18+ Probabilità di vincita Gioco sicuro AAMS Il gioco è vietato ai minori di anni 18
Giocare può causare dipendenza patologica
Pagina 20 di 34 PrimoPrimo ... 10 18 19 20 21 22 30 ... UltimoUltimo
Risultati da 191 a 200 di 340

Discussione: Scacchi

  1. #191
    Member No Pair
    L'avatar di hartigan87
    Data registrazione
    Jan 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    52
    Reputazione
    10

    Predefinito

    Presente anche io!!! Studiati da quando avevo 6 anni per poi finire qualche anno fa, a 20 a 2 partite dal ranking di maestro e dall'elo FIDE...avrei avuto 2120 o giù di li non ricordo più bene..e invece sono rimasto 2N a 1753

  2. #192
    Member No Pair
    L'avatar di Alfrosso
    Data registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    52
    Reputazione
    10

    Predefinito

    Tanto per rimanere in tema, domani comincia il mondiale!
    http://moscow2012.fide.com/en/

    Chi vincerà? Scontato Anand?

  3. #193
    Junior Member No Pair

    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    14
    Reputazione
    10

    Predefinito

    Probabile ma non scontato... domenica la vittoria del Bologna sul Napoli era data a 5.... nello sport mai dire mai.

    I bookmakers danno la vittoria di Anand a 1,6 quella di Gelfand a 4,3 e il pareggio (cioè 6 pari dopo le 12 partite del match) a 4,15

  4. #194
    Platinum Member Royal Flush
    L'avatar di agnellina
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    Bessarabia
    Messaggi
    1.798
    Reputazione
    10

    Predefinito

    Qui trovate tutti i report e le partite del campionato del mondo in corso.

    http://www.chessbase.com/newsdetail.asp?newsid=8184

    http://www.chessbase.com/eventlist.a...nship%20Moscow

    Molto bella e prestigiosa la sede dell'evento, la Tretyakov Gallery a Mosca.
    Dopo 10 partite su 12, il punteggio è di parità.
    Lo sfidante Gelfand molto solido e ben preparato sulle aperture, il campione in carica Anand un po' deludente, ha perso lo spirito combattivo e la forza tattica di un tempo.
    Domani e lunedì le ultime 2 partite decisive, in diretta con commenti in inglese su:

    http://moscow2012.fide.com/en/

    Dopo eventuali spareggi a tempi rapidi.

  5. #195
    Half river, never a bluff Royal Flush
    L'avatar di GuyFawkes
    Data registrazione
    Mar 2010
    Località
    Padova-Verona
    Messaggi
    1.388
    Reputazione
    12

    Predefinito

    Citazione Originariamente inviato da agnellina Mostra messaggio
    Qui trovate tutti i report e le partite del campionato del mondo in corso.

    .
    Per chi ha seguito fino alla partita dieci è abbastanza evidente che sto match è stato terribile in quanto a spettacolo e idee nuove. Sembra per capirci quello che una volta erano i match dei candidati, alla meglio delle 11 partite, dove si vedeva al massimo una vittoria e poi tutto un pattaiolaments indescrivibile.

    Quest'anno hanno tolto pure la regola che il campione deve essere battuto, in caso di pareggio mantiene il titolo, cosa che ancora di più appiattisce il gioco e lo rende cauto all'inverosimile con partite da 25 mosse di cui 20 in teoria nota (cioè già studiate e che tutti conoscono).

    Io mi domando: chi organizza e sponsorizza queste cose deve fare di tutto affinchè le patte siano ridotte al minimo dato che il campionato del mondo di scacchi ha sempre meno importanza (in confronto ad altri tornei tipo Linares, Wik aan Zee, ecc... e questo si ottiene in vari modi, ma quello indispensabile è quello di eliminare la regola di spareggio lampo in caso di pareggio. Se lo sfidante sa che deve vincere per diventare campione allora avrà più interesse a squilibrare le partite, diversamente anche lui giocherà ultra cauto col risultato as played di affossare il gioco e il livello medio delle partite.

    Ok che oggi il livello tecnico generale è molto alto ed è difficile vedere sconfitte tra giocatori di pari livello, ma questo non è una scusa, così come si vede che Anand non ne ha minimamente voglia e che Gelfand stia giocando ipernit, salvo poi diventare aggressivo e cercare complicazioni INUTILI quando è in vantaggio di un punto finendo puntualmente collo scappellare e perdere in 17 mosse (per colpa sua) e ri appiattire il match in una noia mortale.

    gg FIDE e vai avanti così che tra poco il campionato del mondo ve lo guardate voi da soli e snobbato giustamente dal primo in classifica ELO (Carsen). gg davvero.

  6. #196
    Puppafariano convinto Royal Flush
    L'avatar di PPSabatini
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Playa del Carmen
    Messaggi
    5.781
    Reputazione
    10
    Nick Poker Room:
    Poker Stars PPSabatini
    GD Poker PPSabatini

    Predefinito

    Che bello, sto iniziando a vincere le prime partite su "scacchisti.it". Purtroppo mi trovo male col tempo limitato, altrimenti credo che vincerei di più.

    Nel frattempo ho insegnato a giocare alle mie figlie e contrariamente a quanto credevo è la piccola quella che si è appassionata di più. Ogni giorno quando torno dal lavoro mi chiede di giocare. Facciamo un paio di partite e poi ci alleniamo con qualche finale. Secondo me la ragazza "vede" bene la scacchiera, ma di certo non ho le competenze per valutare se sia portata o meno (e poi da bravo papà mi stupisco con poco ).
    Ho due domande per voi esperti:
    Secondo voi è giusto allenarsi con i finali oppure a lungo andare può procurare dei leaks quando poi ci si trova a giocare con tutti i pezzi?
    A volte io gioco senza regina. Secondo voi è giusto per equilibrare una partita o può essere deleterio per imparare?
    TY.

  7. #197
    Half river, never a bluff Royal Flush
    L'avatar di GuyFawkes
    Data registrazione
    Mar 2010
    Località
    Padova-Verona
    Messaggi
    1.388
    Reputazione
    12

    Predefinito

    Citazione Originariamente inviato da PPSabatini Mostra messaggio
    Secondo voi è giusto allenarsi con i finali oppure a lungo andare può procurare dei leaks quando poi ci si trova a giocare con tutti i pezzi?
    I finali sono la parte più importante degli scacchi. E' ottimo allenarsi li per prima cosa, perchè la parte più difficile degli scacchi è concretizzare un vantaggio, dato che ovviamente più si sale di livello e meno ci saranno partite che termineranno con lo scacco matto.

    Quindi ottima cosa iniziare dal finale, i miei primi coach fecero lo stesso. Ovviamente poi andranno studiate sia le aperture che il mediogioco, su questo non ci piove. Ma le aperture al limite si possono imparare a memoria, il medogioco è difficile da studiare ma tra libri ed esperienza si tira avanti, ma se non si sanno i finali (di pedone, e poi torre+pedone vs torre) non si va da nessuna parte.

    Citazione Originariamente inviato da PPSabatini Mostra messaggio
    A volte io gioco senza regina. Secondo voi è giusto per equilibrare una partita o può essere deleterio per imparare?
    TY.
    Ecco qui invece è deleterio. Le partite con vantaggio sono semplicemnte DELETERIE per chi deve imparare. E' come allenarsi per giocare una partita di calcio in cui si chiede all'avversario di giocare 11 vs 5 in cui i 5 sono senza portiere. Cosa impareranno mai gli 11? A scacchi si gioca 16 vs 16 anche se stiamo giocando contro un neonato.

    Una precisazione. Molti abbandonano gli sacchi appena perdono. Ecco qui è la prima selezione che fa il giochino. Quelli che saranno bravi dopo sono quelli che hanno IMPARATO DALLE LORO SCONFITTE. A scacchi si impara a giocare perdendo, NON VINCENDO.

    Quando vinciamo infatti (anche a poker) non capiamo nulla: ci sembra di essere dio e di aver giocato bene, non abbiamo tempo di guardare se abbiamo fatto errori perchè cio sembra di aver dominato. Quando perdiamo invece cerchiamo di capire il perchè abbiamo perso. E facciamo tesoro dei nostri errori per non commetterli in futuro.

    Tralasciando i sommi livelli del gioco, a scacchi vince chi sbaglia di meno (chi mediamente fa meno errori) NON chi ha più idee geniali. Vince chi sa riconoscere gli errori, sa come sfruttarli ma soprattutto quelli che ne fanno pochi.

    Ora quando si gioca contro bambini o ragazzini alle prime armi l'esperienza insegna che se si vuole che continuino a giocare bisogna lasciarli anche vincere altrimenti si auto-convinceranno di essere incapaci (anche se magari non è vero).

    Quindi riassumendo se si vuole giocare "cn vantaggio" è INFINITAMENE meglio giocare con tutti i pezzi, e poi "casualmente" farseli mangiare magari con un po di scena, tipo sbuffando o dicendo "ah si la donna...". Così si ha pure un intento didattico: far capire al neofita che abbiamo noi stessi commesso un errore e gli facciamo capire come sfruttarlo.

    Ps: @PPSabatini, che nick hai su scacchisti?

  8. #198
    Puppafariano convinto Royal Flush
    L'avatar di PPSabatini
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Playa del Carmen
    Messaggi
    5.781
    Reputazione
    10
    Nick Poker Room:
    Poker Stars PPSabatini
    GD Poker PPSabatini

    Predefinito

    Infatti avevo il sentore di sbagliare togliendomi la regina. D'ora in poi me la farò mangiare.
    Il nick è ppsabatini obv, ma gioco molto molto poco.

    Con torre+pedone intendi dare il matto senza promuovere il pedone, vero?

  9. #199
    Half river, never a bluff Royal Flush
    L'avatar di GuyFawkes
    Data registrazione
    Mar 2010
    Località
    Padova-Verona
    Messaggi
    1.388
    Reputazione
    12

    Predefinito

    Citazione Originariamente inviato da PPSabatini Mostra messaggio
    Con torre+pedone intendi dare il matto senza promuovere il pedone, vero?
    No intendo che bisogna saper gestire quasi OGNI posizione con torre e pedone contro torre. Di norma si vince quando si costringe oppo a sacrificare la torre sul pedone che sta andando a promozione, passando così in un finale elementare (torre e re contro re) I finali da sapere in generale sono

    0) Finali elementari (Torre+Re contro Re, Donna e Re contro re senza altri pezzi sulla scacchiera)
    1) Finali in cui ci sono solo pedoni sulla scacchiera (oltre ai re obv)
    2) Finali difficili (Pedone+torre+re contro re e torre)
    3) Finali complessi (Misto bosco di finali tipo alfiere contro torre e pedone ecc)

    Se padroneggi bene questi finali e la loro tecnica allora hai speranze per essere un giocatore umano.
    Ultima modifica di GuyFawkes; 26/05/2012 alle 13:48

  10. #200
    Platinum Member Royal Flush
    L'avatar di agnellina
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    Bessarabia
    Messaggi
    1.798
    Reputazione
    10

    Predefinito

    Citazione Originariamente inviato da GuyFawkes Mostra messaggio
    Per chi ha seguito fino alla partita dieci è abbastanza evidente che sto match è stato terribile in quanto a spettacolo e idee nuove. Sembra per capirci quello che una volta erano i match dei candidati, alla meglio delle 11 partite, dove si vedeva al massimo una vittoria e poi tutto un pattaiolaments indescrivibile.

    Quest'anno hanno tolto pure la regola che il campione deve essere battuto, in caso di pareggio mantiene il titolo, cosa che ancora di più appiattisce il gioco e lo rende cauto all'inverosimile con partite da 25 mosse di cui 20 in teoria nota (cioè già studiate e che tutti conoscono).

    Io mi domando: chi organizza e sponsorizza queste cose deve fare di tutto affinchè le patte siano ridotte al minimo dato che il campionato del mondo di scacchi ha sempre meno importanza (in confronto ad altri tornei tipo Linares, Wik aan Zee, ecc... e questo si ottiene in vari modi, ma quello indispensabile è quello di eliminare la regola di spareggio lampo in caso di pareggio. Se lo sfidante sa che deve vincere per diventare campione allora avrà più interesse a squilibrare le partite, diversamente anche lui giocherà ultra cauto col risultato as played di affossare il gioco e il livello medio delle partite.

    Ok che oggi il livello tecnico generale è molto alto ed è difficile vedere sconfitte tra giocatori di pari livello, ma questo non è una scusa, così come si vede che Anand non ne ha minimamente voglia e che Gelfand stia giocando ipernit, salvo poi diventare aggressivo e cercare complicazioni INUTILI quando è in vantaggio di un punto finendo puntualmente collo scappellare e perdere in 17 mosse (per colpa sua) e ri appiattire il match in una noia mortale.

    gg FIDE e vai avanti così che tra poco il campionato del mondo ve lo guardate voi da soli e snobbato giustamente dal primo in classifica ELO (Carsen). gg davvero.

    Concordo con Kasparov che questo mondiale è legittimo dal punto di vista regolamentare, nel senso che c'è stato un ciclo dopo la riunificazione del titolo. Certamente non si sfidano i 2 più forti, visto che manca Carlsen. Comunque La FIDE adesso è molto forte e ha trovato sponsor, infatti anche Carlsen parteciperà al prossimi ciclo.
    La regola sul mantenere il titolo in caso di parità è già stata abolita nel 2008(per tornare alla vecchia regola bisognerebbe fare almeno 16/24 partite, ma chi paga ?) e non penso sia questa la ragione dello scadimento delle partite. infatti le regole erano le stesse durante il match 2008 fra Kramnik e Anand che è stato molto bello e combattuto. Il problema è da un lato che con i computer le aperture sono molto + analizzate e quindi ci sono meno posizioni sbilanciate. Ma soprattutto Anand ha quasi 43 anni e, come dice Kasparov, ha perso molte motivazioni, senza tener conto che le sinapsi si chiudono inesorabilmente.
    Gelfand è + vecchio di un anno e già è arrivato là miracolosamente, visto che nei candidati a eliminazione diretta non ha affrontato Aronian e Kramnik.
    Il problema principale è trovare i soldi, adesso sono apparsi sponsor come Agon e sono sicuro che il mondo scacchistico procederà finalmente unito con il prossimo ciclo finalmente unificato, senza strascichi e con tutti i migliori in corsa.

Pagina 20 di 34 PrimoPrimo ... 10 18 19 20 21 22 30 ... UltimoUltimo

Segnalibri