PDA - personal digital assistant

Visualizza versione completa : slot machine



pier 73
10/02/2010, 10:33
Ragazzi, ieri sera ho trovato in rete un forum di giocatori di slot flol l'ho spulciato per un paio di ore e sono rimasto sconcertato nel leggere che tutti (TUTTI) mod. compresi conoscono dei "trucchi" per vincere a questo tipo di gioco.
C'e' una sezione specifica per ogni tipo di slot dove tutti si scambiano consigli e opinioni su come battere queste macchinette e quasi tutti giurano di essere in attivo, tranne quelli incazzati (di norma neoiscritti) che dicono che si puo' solo perdere, che sono truccate ecc. ecc. un po' come i neoiscritti qui da noi che non conoscono il poker e gridano al rigged!!!
Quello che mi ha lasciato sconcertato e' il fatto che ne parlino in maniera tecnica come facciamo noi con il poker.......... e come noi battono sul fatto che per le slot (come per il poker) in tanti perdono (quelli che non le conoscono tecnicamente) e in pochi vincono (loro, ossia quelli che le conoscono) consapevoli del LUNGO PERIODO!!!!!!!!!!!!!!!!!
Io non le conosco assolutamente e non ci ho mai giocato, ma mi chiedevo se qualcuno di voi sa qualcosa, non per sapere i segreti visto che non ci giocherei comunque, ma per capire se e' possibile che un gioco del genere possa essere battibile, cosa che ho sempre reputato ASSOLUTAMENTE IMPOSSIBILE (ma parlo da assoluto profano).

aaapaolo
10/02/2010, 10:39
secondo me quel gioco e' imbattobile ed e' -ev.
mi mandi in pm il link che voglio curiosare un po?

Sephiroth984
10/02/2010, 10:55
ammazzacasino?

ci sono alcuni siti di slot/giochi da casinò che offrono vari bonus, con i quali si può andare in attivo (chiaramente funziona così: mi dai 1000 euro bonus da giocare in 1 ora, io li gioco al raddoppio alla roulette o al bj, se arrivo a 2k faccio X puntate ancora per validarli.. poi mi restano dei soldi che devo giocare nmila volte prima di poterli prelevare, a quel punto faccio quelle nmila puntate minime di modo che anche se perdo tantissimo, mi restano comunque dei soldi..)

con i casinò online si può andare in vincita, a patto di sfruttare i bonus di benvenuto "bene" e poi cambiare casinò

pier 73
10/02/2010, 10:59
ammazzacasino?

ci sono alcuni siti di slot/giochi da casinò che offrono vari bonus, con i quali si può andare in attivo (chiaramente funziona così: mi dai 1000 euro bonus da giocare in 1 ora, io li gioco al raddoppio alla roulette o al bj, se arrivo a 2k faccio X puntate ancora per validarli.. poi mi restano dei soldi che devo giocare nmila volte prima di poterli prelevare, a quel punto faccio quelle nmila puntate minime di modo che anche se perdo tantissimo, mi restano comunque dei soldi..)

con i casinò online si può andare in vincita, a patto di sfruttare i bonus di benvenuto "bene" e poi cambiare casinò


sisi proprio quello, ma oltre al gioco online, c'e' anche la sezione dedicata alle slot da bar....................:roll:

Sephiroth984
10/02/2010, 11:06
sisi proprio quello, ma oltre al gioco online, c'e' anche la sezione dedicata alle slot da bar....................:roll:

loooooool

non sapevo della fantasmagorica sezione delle slot da bar :mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen:

Mike Mc D.
10/02/2010, 13:12
io sono un grinder delle slot, e anche un PVPP..chiedi a P$iche, MarcoVGGGGGGG e Peppi...... AHAHAHAHAHAHAHAH

Sephiroth984
10/02/2010, 13:20
io sono un grinder delle slot, e anche un PVPP..chiedi a P$iche, MarcoVGGGGGGG e Peppi...... AHAHAHAHAHAHAHAH

jackpooooot 4 youuuuu :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

giusto? :mrgreen:

Pierelfo
10/02/2010, 13:45
Vi svelo il trucco per vincere alle slot da bar: vai da un assiduo frequentatore di fiducia, gli chiedi quale deve pagare/ha pagato e ti auguri che ti abbia detto il vero fride

Makuiccio
10/02/2010, 15:35
spero di non tralasciare nulla.
non esiste alcun metodo per essere sicuri di vincere alle slot.
Come in tutte le cose se ci si informa e si studia bene la situazione si possono aumentare un poco le probabilità di vincere.
Ad esempio conoscendo molto bene il tipo di slot sulla quale si gioca, quali sono e quante sono le combinazioni, oppure da quanto tempo non paga il jackpot (anche se questo non è sinonimo di vincita sicura)
Molti casino online danno una certa cifra (anche 3000 euro) ma in un'ora devi effettuare almeno 100 giocate (solo in alcuni giochi) arrivando allo scadere con la stessa cifra iniziale + un guadagno, in questo caso il surplus ti verrà accreditato sul tuo conto sotto forma di crediti bonus.
ad esempio parti con 1000, giochi un ora, alla fine devi avere almeno 1020, tutto quello in + è il tuo guadagno messo sul tuo conto come crediti bonus
I crediti bonus devono essere giocati almeno 30 volte prima di poter fare cash out
Leggete bene le terms&conditions, sono sempre in piccolo e in fondo alla pagina:mrgreen:

Le slot machines, sia da bar (quelle non taroccate) sia quelle online devono restuituire per legge una certa percentuale dell'incasso totale, non vorrei dire una cavolata ma dovremmo essere intorno al 75%
Capite bene che 1 su x si porta a casa un bel premio, + alto è il premio + persone hanno messo denaro dentro quella macchinetta (virtuale o reale che sia)

Se volete stupirvi ancor di più MGS ha da un pò lanciato i tornei di slot online e i sit&go sempre di slot.
Chi fosse interessato mi contatti in pm per aver maggiori info......ci lavoro...

miky2708
10/02/2010, 16:27
lol...dico solo che ho dato una veloce lettura di una fantasmagorica guida dove si suggerisce di "sentire il suono delle monete" quando cadono nel cassetto per capire se giocare o menoflolflol....in compenso, nella sezione poker, è messo bello in evidenza il thread sulle "poker room truccate" :mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen:

Sephiroth984
10/02/2010, 16:34
lol...dico solo che ho dato una veloce lettura di una fantasmagorica guida dove si suggerisce di "sentire il suono delle monete" quando cadono nel cassetto per capire se giocare o menoflolflol....in compenso, nella sezione poker, è messo bello in evidenza il thread sulle "poker room truccate" :mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen:

Il forum si riassume così:

- come vincere con le slot machines online
- come vincere con le slot machines da bar
- perchè le poker rooms sono truccate

Ma ci rendiamo conto?
è l'antiverità!

mahuahuahuhuahuahuuhahua

Makuiccio
10/02/2010, 16:44
Come sicuramente tutti saprete ci sono pochissimi siti davvero indipendenti, spesso siti di slot, casino e anche poker vengono creati e gestiti direttamente dalle case madri, è ovvio che su un sito di CASINOX vengano messe in cattiva luce le poker rooms e viceversa, indipendentemente dalla veridicità delle affermazioni contenute nel forum.
Quindi, nel caso in esame diffidate anche delle michiate che scrivono sulle poker rooms oltre che i metodi sicuri (rotfl) per vincere alle slot......
La poker room ad esempio non ha interesse a decidere chi vince un piatto per il semplice fatto che il suo guadagno non deriva direttamente dalla perdita/vincita di un singolo giocatore.
Al contrario i casinò online sono in diretta concorrenza col giocatore, quindi li si che è una guerra....

DiamondsKid
10/02/2010, 17:00
Ma lol... xD tutto questo mi ha fatto venire in mente "Matrix" xD

Sephiroth984
10/02/2010, 17:11
Come sicuramente tutti saprete ci sono pochissimi siti davvero indipendenti, spesso siti di slot, casino e anche poker vengono creati e gestiti direttamente dalle case madri, è ovvio che su un sito di CASINOX vengano messe in cattiva luce le poker rooms e viceversa, indipendentemente dalla veridicità delle affermazioni contenute nel forum.
Quindi, nel caso in esame diffidate anche delle michiate che scrivono sulle poker rooms oltre che i metodi sicuri (rotfl) per vincere alle slot......
La poker room ad esempio non ha interesse a decidere chi vince un piatto per il semplice fatto che il suo guadagno non deriva direttamente dalla perdita/vincita di un singolo giocatore.
Al contrario i casinò online sono in diretta concorrenza col giocatore, quindi li si che è una guerra....

essendo che il forum si chiama ammazzacasino e spiega quali sono i migliori casinò online (migliori in termini di bonus) dando consigli su come sfruttarli/farli fruttare e poi scappare su altri casinò con altri bonus, mi viene veramente difficile pensare che sia affiliato a qualche casinò online (o forse lo è, ma se così fosse bisognerebbe fare un monumento a questo casinò, che ha scoperto come "rovinare" gli altri :D)

Makuiccio
10/02/2010, 17:20
E' vero , hai ragione, probabilmente quello che tu hai citato è un sito indipendente ma di caxxate nella parte del loro forum sulle poker rooms ne ho lette molte.

Sephiroth984
10/02/2010, 17:37
E' vero , hai ragione, probabilmente quello che tu hai citato è un sito indipendente ma di caxxate nella parte del loro forum sulle poker rooms ne ho lette molte.

da gente che ti scrive che con le slot machines si va in vincita nel lungo periodo, cos'altro puoi aspettarti? :mrgreen:

Albi64
10/02/2010, 17:56
Questo thread aperto dall'amico pier che saluto mi conduce ad una riflessione e ad una domanda:

posto che io ho sempre sostenuto che siamo pokeristi mica coglioncelli inebetiti delle slot [e dei grattini statali] e che alla slot giochi al 70/30 e che AAMS si sta accingendo a regolamentare il THE live al 60/40 credo che (se non cambia qualcosa al'orizzonte) saremo pure sfavoriti nella nostra passione e che gli amanti delle slot penseranno di noi: ma quarda quei coglioni del THE che giocano al 60%. Chiedo e questa e' la domanda: ci andrete a giocare ugualmente?


Mala tempora currunt!



saluti



albi

agnellina
10/02/2010, 19:42
Questo thread aperto dall'amico pier che saluto mi conduce ad una riflessione e ad una domanda:

posto che io ho sempre sostenuto che siamo pokeristi mica coglioncelli inebetiti delle slot [e dei grattini statali] e che alla slot giochi al 70/30 e che AAMS si sta accingendo a regolamentare il THE live al 60/40 credo che (se non cambia qualcosa al'orizzonte) saremo pure sfavoriti nella nostra passione e che gli amanti delle slot penseranno di noi: ma quarda quei coglioni del THE che giocano al 60%. Chiedo e questa e' la domanda: ci andrete a giocare ugualmente?


Mala tempora currunt!



saluti



albi


Se non è almeno un 80/20 molto raramente e solo per salutare i vecchi amici! :p
Piuttosto mi butto in Laguna :mrgreen: :evil:, con i bui costanti ed il 5% di tassa, con cap a 20 Euro! ;)
In alternativa, espatrio! :p

CiAo! :)

GullyGod
10/02/2010, 19:57
Spinto dalla voglia di farmi 2 sane lollate sono andato a vedere e ho notato tra i moderatori della loro sezione poker rooms un nick identico, se non sbaglio, ad uno di un utente AP... 8)

Il dottore007
10/02/2010, 20:00
Stando alle voci da bar, la slot è battibile...OMG!
Un ottimo metodo per valutare la "disponibilità monetaria" della slot, se disposta a pagare o meno, è aguzzare bene le orecchie e cercare di udire e classificare il suono emanato dalla moneta quando tocca la gettoniera: vuoto-negativo; pieno,positivo.
Diaciamo che questo è un primo dato obiettivo, successivamente bisogna valutare i giri, i punti ecc ecc
Questi sono i discorsi che sento spesso, falsi o veri che siano...
...la mia opinione: LOL

miky2708
10/02/2010, 20:11
Per chi volesse farsi una vera cultura...suggerisco una guida* infallibile sui "suoni delle cassettiere"flolflol..con tanto di disquisizioni sul monitoraggio delle slots:mrgreen::mrgreen: e sui presunti PRO:mrgreen::mrgreen::mrgreen: da evitare accuratamente...una specie di "bar selection" (anzichè table):mrgreen::mrgreen:. Buona lettura e adesso tutti a pesce sulle macchinette mangiasoldi,ok?:mrgreen:


* Fonte : ammazzacasino obvflol

agnellina
10/02/2010, 20:13
Cinesi «incollati» alla slot Serve la polizia per cacciarli

la tribuna di Treviso — 09 febbraio 2010 pagina 18 sezione: CRONACA
Dopo averci speso sopra oltre 2.500 euro in un solo pomeriggio, non volevano saperne di mollare quella slot machine: volevano giocare ancora, fino a riuscire a vincere qualcosa. Al punto Snai di via Terraglio hanno dovuto chiamare la polizia per far sloggiare due cinesi, padre e figlio, “drogati” di macchinetta mangia-monete. Non se ne andavano, nemmeno all’orario di chiusura. Al momento della chiusura, alle 19.15 di sabato, i due cinesi non volevano sentire ragioni: da quella macchinetta pretendevano di incassare qualcosa, lo sentivano come un atto dovuto, dopo averci speso sopra - anzi, dentro - la bellezza di 2.500 euro. Alla fine i gestori del punto Snai di via Terraglio, dopo un quarto d’ora di tentativi a vuoto, hanno deciso di chiamare la polizia. C’è voluto l’intervento della volante per far allontanare dall’agenzia di scommesse un 46enne e un 16enne, padre e figlio, entrambi cinesi. Giunti nel pomeriggio i due avevano passato ore ed ore alla macchinetta. Una moneta tira l’altra, peggio delle ciliegie, e alla fine l’inutile investimento era mostruoso: 2.500 euro. Ma i due non volevano mollare, nemmeno all’ora di chiusura: da lì la chiamata alla polizia da parte dei gestori. Secondo i cinesi, tra l’altro, proprio il gestore avrebbe vinto 30 euro con un’unica moneta, infilata quando loro se ne stavano per andare. (f.p.)


Quasi quasi scrivo al Questore 8), all'avanguardia negli interventi nei vari settori legati all'intrattenimento :mrgreen:, incluso il poker "sportivo", affinché, a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica :mrgreen: e onde prevenire il dissolvimento patrimoniale degli sciagurati giocatori, valuti di inserire nella tabella dei giochi proibiti, alla faccia delll’art.110 del T.U.L.P.S.,le slot machine che si sono impadronite dei bar, dove un tempo si giocava pacificamente a biliardo, calcetto e flipper. :twisted:

gastardo
10/02/2010, 22:40
Saluto tutti e mi presento: sono l'admin del forum di AmmazzaCasino.
Dei membri in comune mi hanno segnalato questa discussione e mi preme far notare che sono state scritte alcune inesattezze che vado a discutere nel dettaglio.

sono rimasto sconcertato nel leggere che tutti (TUTTI) mod. compresi conoscono dei "trucchi" per vincere a questo tipo di gioco
Non mi risulta che ci siano moderatori che abbiano alimentato le discussioni sulle slot dei bar. Infatti queste discussioni sono inizialmente nate nella sezione "off topic" del nostro forum e sono state successivamente sistemate in una loro sezione.
La sezione ha richiamato un numero sempre maggiore di "appassionati" alle slot dei bar e la hanno poi alimentata a tal punto che, vista la scarsa comunanza di interessi con il resto del forum (incentrato sui casino online) ho deciso di bloccare e spostare in un forum separato. Infatti i più attenti avranno notato che l'ultimo messaggio nella sezione slot dei bar risale a Giugno e che cliccando sopra la sezione si viene redirezionati ad un altro forum.
Non ho mai giocato ad una slot dei bar e non mi interessano, ma non per questo mi son sentito di proibire le discussioni o di censurarle.
Peraltro se centinaia di membri per anni hanno trovato utile scambiarsi trucchi o pseudo-trucchi forse qualcosa di vero c'è.

Come sicuramente tutti saprete ci sono pochissimi siti davvero indipendenti, spesso siti di slot, casino e anche poker vengono creati e gestiti direttamente dalle case madri, è ovvio che su un sito di CASINOX vengano messe in cattiva luce le poker rooms e viceversa, indipendentemente dalla veridicità delle affermazioni contenute nel forum.
Non è così ovvio. Molti dei casinò online hanno anche una o più poker room nella loro "famiglia". Sono due facce della stessa medaglia.
Inoltre se leggi in modo meno superficiale la discussione a cui ti riferisci ti puoi rendere conto che il sottoscritto e altri membri "anziani" del forum sono intervenuti per smentire le tesi complottiste.
La mia opinione in effetti è la stessa vostra.
E' quasi sempre chi ha poca esperienza che incolpa la poker room di stare dalla parte degli avversari. E' molto più facile che imparare a giocare.
Ma solo perchè io la penso così non posso certo arrogarmi il diritto di far sparire una discussione e non puoi certo prendertela con la moderazione nel forum se i membri continuano ad alimentarla riportandola in cima e dandole maggiore visibilità.

Il forum si riassume così:

- come vincere con le slot machines online
- come vincere con le slot machines da bar
- perchè le poker rooms sono truccate

Ma ci rendiamo conto?
è l'antiverità!

mahuahuahuhuahuahuuhahua
Non credo che questo riassunto sia corretto, ora che sei un iscritto spero avrai modo di leggere il forum in modo un po' più approfondito e magari contribuire.
Nessuno è depositario della verità, e di certo c'è chi scrive scemenze. Quello che fa il team di moderazione e fare in modo che le opinioni di tutti abbiano spazio se scritte in modo consono. Ognuno poi avrà gli elementi per valutare ma etichettare il nostro forum così mi sembra profondamente ingiusto.

nella sezione poker, è messo bello in evidenza il thread sulle "poker room truccate" :mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen:
La discussione che citi non è in evidenza (pinned). E' in cima perchè l'ultima dove sono stati scritti dei messaggi.
Sia chiaro, so bene che il poker viene trattato in modo molto superficiale nel nostro forum. E' un forum sui casinò dove ogni tanto discutiamo anche di poker con le nostre limitate competenze. E anche noi abbiamo i nostri niubbi.
A me sembra che voi vediate il forum di ammazzacasino "contro" il poker solo perchè formato da appassionati di casinò. Non è così.

Albi64
11/02/2010, 00:10
Saluto tutti e mi presento: sono l'admin del forum di AmmazzaCasino.
Dei membri in comune mi hanno segnalato questa discussione e mi preme far notare che sono state scritte alcune inesattezze che vado a discutere nel dettaglio.

Non mi risulta che ci siano moderatori che abbiano alimentato le discussioni sulle slot dei bar. Infatti queste discussioni sono inizialmente nate nella sezione "off topic" del nostro forum e sono state successivamente sistemate in una loro sezione.
La sezione ha richiamato un numero sempre maggiore di "appassionati" alle slot dei bar e la hanno poi alimentata a tal punto che, vista la scarsa comunanza di interessi con il resto del forum (incentrato sui casino online) ho deciso di bloccare e spostare in un forum separato. Infatti i più attenti avranno notato che l'ultimo messaggio nella sezione slot dei bar risale a Giugno e che cliccando sopra la sezione si viene redirezionati ad un altro forum.
Non ho mai giocato ad una slot dei bar e non mi interessano, ma non per questo mi son sentito di proibire le discussioni o di censurarle.
Peraltro se centinaia di membri per anni hanno trovato utile scambiarsi trucchi o pseudo-trucchi forse qualcosa di vero c'è.

Non è così ovvio. Molti dei casinò online hanno anche una o più poker room nella loro "famiglia". Sono due facce della stessa medaglia.
Inoltre se leggi in modo meno superficiale la discussione a cui ti riferisci ti puoi rendere conto che il sottoscritto e altri membri "anziani" del forum sono intervenuti per smentire le tesi complottiste.
La mia opinione in effetti è la stessa vostra.
E' quasi sempre chi ha poca esperienza che incolpa la poker room di stare dalla parte degli avversari. E' molto più facile che imparare a giocare.
Ma solo perchè io la penso così non posso certo arrogarmi il diritto di far sparire una discussione e non puoi certo prendertela con la moderazione nel forum se i membri continuano ad alimentarla riportandola in cima e dandole maggiore visibilità.

Non credo che questo riassunto sia corretto, ora che sei un iscritto spero avrai modo di leggere il forum in modo un po' più approfondito e magari contribuire.
Nessuno è depositario della verità, e di certo c'è chi scrive scemenze. Quello che fa il team di moderazione e fare in modo che le opinioni di tutti abbiano spazio se scritte in modo consono. Ognuno poi avrà gli elementi per valutare ma etichettare il nostro forum così mi sembra profondamente ingiusto.

La discussione che citi non è in evidenza (pinned). E' in cima perchè l'ultima dove sono stati scritti dei messaggi.
Sia chiaro, so bene che il poker viene trattato in modo molto superficiale nel nostro forum. E' un forum sui casinò dove ogni tanto discutiamo anche di poker con le nostre limitate competenze. E anche noi abbiamo i nostri niubbi.
A me sembra che voi vediate il forum di ammazzacasino "contro" il poker solo perchè formato da appassionati di casinò. Non è così.


Nel darti il benvenuto su Assopoker e ringraziarti del tuo contributo chiarificatore personalmente credo tu stia amministrando un Forum composto da utenti diversi da NOI ed appassionati a esprimere nella tua sezione "off topic" dei concetti evanescenti ed alquanto improbabili.

Personalmente non condivido questa tua affermazione: "Peraltro se centinaia di membri per anni hanno trovato utile scambiarsi trucchi o pseudo-trucchi forse qualcosa di vero c'è."

Da essa ne evinco una sola cosa: da voi gli omini inebetiti sono a centinaia ed il fatto che abbiano ospitalita' pensieri decelebrati e leggende metropolitane e che tu possa FORSE trovare un qualcosa di vero mi porta a pensare che FORSE trattasi di malattia contagiosa.


Ed e' per questo motivo che ti sono distante e vicino.

Qui chi sbarca il lunario non ricorre a trucchi o pseudo trucchi ma e' solo piu' bravo ad applicare la matematica con le carte in un gioco sicuro autorizzato da AAMS. E DA VOI -domandina- AAMS VI HA AUTORIZZATO?
E VOI -domandina- CHE TIPO DI SICUREZZA CERTIFICATA ED AUTORIZZATA OFFRITE?

Saluti


albi

pier 73
11/02/2010, 01:03
Saluto tutti e mi presento: sono l'admin del forum di AmmazzaCasino.
Dei membri in comune mi hanno segnalato questa discussione e mi preme far notare che sono state scritte alcune inesattezze che vado a discutere nel dettaglio.

Non mi risulta che ci siano moderatori che abbiano alimentato le discussioni sulle slot dei bar. Infatti queste discussioni sono inizialmente nate nella sezione "off topic" del nostro forum e sono state successivamente sistemate in una loro sezione.
La sezione ha richiamato un numero sempre maggiore di "appassionati" alle slot dei bar e la hanno poi alimentata a tal punto che, vista la scarsa comunanza di interessi con il resto del forum (incentrato sui casino online) ho deciso di bloccare e spostare in un forum separato. Infatti i più attenti avranno notato che l'ultimo messaggio nella sezione slot dei bar risale a Giugno e che cliccando sopra la sezione si viene redirezionati ad un altro forum.
Non ho mai giocato ad una slot dei bar e non mi interessano, ma non per questo mi son sentito di proibire le discussioni o di censurarle.
Peraltro se centinaia di membri per anni hanno trovato utile scambiarsi trucchi o pseudo-trucchi forse qualcosa di vero c'è.

.
Innanzitutto le do il benvenuto nel nostro forum.
Preciso che ho semplicemente spulciato il suo forum per caso per un paio di ore e le giuro e ripeto che sono rimasto basito da certe teorie, ora non tornero' a cercare i post dove i suoi mod. hanno piu' o meno alimentato le discussioni ma ricordo cmq di aver letto qualche intervento "autorevole" in merito.
Non ci tornero' per il semplice motivo che lo reputo inutile e controproducente dato che il tempo che dedicherei a cio' lo dovrei sottrarre allo studio di ICM.
Non le nascondo comunque che mi ha fatto piacere leggere tanta gente (che sia mod. o meno poco importa) che crede a queste cose, perche' infondo quelli che ci regalano i loro soldi in tutte le poker room.it sono per buona parte molti di loro.

La saluto e le auguro buon lavoro sul suo forum.

miky2708
11/02/2010, 01:24
Gentile Admin di ammazzacasino,

Le do il benvenuto su Assopoker e le faccio i complimenti per i suo modi sicuramente pacati...per quanto riguarda i casinò online, per farla breve, mi permetta di essere scettico sulla paventata e remota possibilità di poter vincere contro il banco nel lungo periodo...sulla questione slots e sul presunto "fondo di verità se tanti omini insieme si scambiano pseudo-trucchi" mi sovviene solo una parola.....:



LOL

stee catsy
11/02/2010, 01:43
Grazie della precisazione e benvenuto anche da me Gastardo,
conoscendo i nostri utenti, sono certo che la discussione andrà avanti senza che si usino termini gratuitamente lesivi nei confronti del tuo forum :)

sognatore
11/02/2010, 03:49
buonasera o meglio buonanotte a tutti,sono un membro anziano del forum di ammazzacasino e sono anche o meglio ero fino a che non ho smesso per motivi personali il moderatore della sezione slot da bar poi trasferitasi su di un'altro forum come precisato da gastardo.

quello che sto per dire forse farà storcere il naso a molti di voi,ma vi posso garantire che fino a circa 2 anni fa e cioè prima che entrassero in commercio le nuove slot a marchio amms(comma 6A) le vecchie slot che si trovavano nei bar etc. rendevano molto con dei piccoli quanto semplici trucchi e chi ha avuto la fortuna di conoscerli per tempo ha guadagnato parecchi soldi(personalmente ne ho gudagnati molti),poi con l'avvento delle nuove slot ho smesso di giocare perchè consapevole che trucchi,strategie e quant'altro lasciavano il tempo che trovavano e che le possibilità di guadagno non erano praticamente certe come per il passato,ciò non significa che non ci siano mezzi che permettano di guadagnare e se qualcuno continua a parlarne anche secondo me un fondo di verità c'è.
gastardo con l'educazione che lo contraddistingue sempre ha dato risposta ad alcune vostre affermazioni e non credo sia necessario che lo faccia anche io,quello che posso dire è che (dopo tanti anni che frequento ammazzacasino e dopo tanti anni che frequento altri forum che trattano il gioco d'azzardo ed essendo founder di un forum e amministratore di un'altro)ammazzacasino è un forum dove si offre la possibilità a chiunque nel rispetto delle regole e dell'educazione di dire ciò che pensa e se qualcuno pensa che le pokerroom sono truccate è giusto che lo dica e spieghi anche il perchè della sua affermazione,se leggete un po più approfonditamente noterete che spesso si sono aperte discussioni riguardanti l'onestà dei casino online,delle slot,delle roulette live etc. quindi non si mira a infangare le pokerroom,ma semplicemente si discute di tutto nel bene o nel male quanto accade nel mondo del gambling online e non solo,lo si fa sempre con il massimo rispetto verso gli altri utenti tanto che da noi di bannati se non ricordo male,di persone maleducate non ce ne sono e quando ci sono siamo in tanti a dar man forte a chi subisce un'attacco ingiusto,insomma ci sentiamo una grande comunità(oltre diecimila iscritti) pronta sempre ad aiutare il neofita allo stesso modo degli utenti più anziani,pronta a discutere di qualsiasi argomento con la massima serenità,non siamo assolutamente limitati a dire

- come vincere con le slot machines online
- come vincere con le slot machines da bar
- perchè le poker rooms sono truccate

ma,andiamo ben oltre e se ci leggerete con più attenzione avrete la conferma di quanto ho scritto.

buon forum

sognatore alias royal flush alias roberto

DiamondsKid
11/02/2010, 08:45
flol, cmq rispetto per i toni pacati: imho c'erano gli estremi per flammare xD

gastardo
11/02/2010, 21:16
Grazie a chi mi ha dato il benvenuto.


Personalmente non condivido questa tua affermazione: "Peraltro se centinaia di membri per anni hanno trovato utile scambiarsi trucchi o pseudo-trucchi forse qualcosa di vero c'è."

Da essa ne evinco una sola cosa: da voi gli omini inebetiti sono a centinaia ed il fatto che abbiano ospitalita' pensieri decelebrati e leggende metropolitane e che tu possa FORSE trovare un qualcosa di vero mi porta a pensare che FORSE trattasi di malattia contagiosa.
Con un articolato giro di parole alla fine mi sono preso dell'ebete, comunque non ne faccio una questione personale e concentro la mia attenzione sugli argomenti.
Non so davvero se i trucchi sulle slot dei bar funzionino o meno, fino a quando non proverò ad applicarli non avrò elementi a sufficienza per bollare chi ne parla come un ebete o un decerebrato.
Ribadisco poi il concetto che il forum che critichi è pubblico, se qualcuno vuole parlare di qualcosa e rispetta la netiquette e il regolamento lo spazio è suo. Io non glielo do, non glielo tolgo e nemmeno sostengo automaticamente quello che dice.

Qui chi sbarca il lunario non ricorre a trucchi o pseudo trucchi ma e' solo piu' bravo ad applicare la matematica con le carte in un gioco sicuro autorizzato da AAMS. E DA VOI -domandina- AAMS VI HA AUTORIZZATO?
E VOI -domandina- CHE TIPO DI SICUREZZA CERTIFICATA ED AUTORIZZATA OFFRITE?
AAMS non ha ancora emesso licenze per autorizzare Casinò Online. Dovrebbe farlo entro breve.
Un po' di tempo fa non aveva emesso licenze nemmeno per il poker online, eppure qua venivano pubblicizzate comunque alcune poker room senza la benedizione dell'AAMS e immagino che non ci fossero poi tutti questi problemi di sicurezza.
A dirla tutta poi AAMS non è l'unica autorità che può emettere licenze.
E mi fermo qua perchè vedo altre discussioni anche in questo forum dove l'argomento viene approfondito.

mi permetta di essere scettico sulla paventata e remota possibilità di poter vincere contro il banco nel lungo periodo...
Come ha spiegato sephirot

con i casinò online si può andare in vincita, a patto di sfruttare i bonus di benvenuto "bene" e poi cambiare casinò
poi ci si può credere o no, non sono venuto qui a fare proseliti.

Albi64
11/02/2010, 21:31
Grazie a chi mi ha dato il benvenuto.

Con un articolato giro di parole alla fine mi sono preso dell'ebete, comunque non ne faccio una questione personale.




E fai bene ci mancherebbe e soprattutto: ritieniti fortunato!! E' da 3 anni che scrivo che siamo pokeristi con una identita' ben definita mica coglioncelli inebetiti delle slot o dei grattini statali. Nulla di personale con te in particolare la mia e' solo coerenza forumistica e soprattutto SOLO un mio pensiero generale.

Albi64
11/02/2010, 21:35
Un po' di tempo fa non aveva emesso licenze nemmeno per il poker online, eppure qua venivano pubblicizzate comunque alcune poker room senza la benedizione dell'AAMS e immagino che non ci fossero poi tutti questi problemi di sicurezza.
A dirla tutta poi AAMS non è l'unica autorità che può emettere licenze.
E mi fermo qua perchè vedo.......

Credo che chi amministra questo sito non tardera' a risponderti.

Albi64
11/02/2010, 21:39
poi ci si può credere o no, non sono venuto qui a fare proseliti.


Francamente i tuoi chiarimenti sono piu' che legittimi.

Andare oltre (rectius: pubblicizzare il tuo sito) credo che non ti sia concesso dal Regolamento. Ergo io ti credo.

zappaland1
12/02/2010, 03:01
lol...dico solo che ho dato una veloce lettura di una fantasmagorica guida dove si suggerisce di "sentire il suono delle monete" quando cadono nel cassetto per capire se giocare o menoflolflol....in compenso, nella sezione poker, è messo bello in evidenza il thread sulle "poker room truccate" :mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen::mrgreen:

chiamato "metodo cinese" è l'unico che funziona realmente su alcune macchinette da bar(cioè solo su determinati tipi)
lo spiego brevemente:in certe macchinette ci soono 2 tubi in cui vanno le monete da 2 euro e 50 cntesimo in 1 e nel'laltro tubo le monete da 1 euri. cadendo nei tubi le monete emettono un rumore cupo;se sti tubi sono pieni le monete cadono nella cassa sottostante emettendo un suono fortemente metallico.la slot paga quando i tubi sono pieni

Makuiccio
15/02/2010, 10:46
Sentendomi chiamato in causa dall'adm di ammazzacasino, "Gastardo" e altri, volevo precisare un paio di cose.

La prima è che non so se il sito in questione sia o meno "costola" di casino online, probabilmente no e quindi mi sono gia scusato precedentemente per questo errore.
Vorrei anche dire che molti, moltissimi altri siti che contengono recensioni, banner e sezioni forum su casinò non sono altro che "siti civetta" creati ad hoc per attrarre nuovi clienti, diversi dai siti di affiliazione sia chiaro.
Se mi si contesta questa cosa posso iniziare a fare un "breve" elenco.
Per correttezza comunico che esistono identiche realtà anche nel mondo poker online.
Quando ho scritto che su siti di casinò si scrive peste e corna del poker, non mi riferivo agli amministratori, mi riferivo ai numerosi utenti che giocando alle slot e vincendo col metodo del suono del cassetto (LOL) postano che le poker rooms sono tutte truccate. Andiamoci a leggere i post?
Ammazzacasino, a torto o a ragione è stato preso come spunto per aprire questa discussione nella quale noi, poveri pirla che leggiamo e studiamo, che giochiamo a poker utilizzando matematica e statistica, che ci basiamo quindi su metodi con fondamenta scientifiche e non uditive (suono gettoniera) ci sentivamo in qualche modo presi per il culo.
Fuori dai denti scrivo anche che mi sentirei offeso se messo allo stesso livello dei poveretti che vanno al bar a gettare soldi nelle slot machines.
Mi spiace ma IMO (lo scrivo grosso perchè è parere personale) chi gioca alle slot con regolarità è un pirla, ancora più pirla se ritiene che texas e slot possano essere messi sullo stesso piano di ragionamento......

In conclusione.

Mi scuso con ammazzacasino perchè sito di settore ben fatto e probabilmente indipendente e in buona fede

Non mi scuso affatto per le mie opinioni nei confronti di chi su siti similari spara sentenze sul texas, per vostra sfortuna noi siamo migliori

Chi gioca ogni tanto alle slot, tanto per divertirsi 5 minuti non fa male a nessuno ed è l'equivalente del gratta e vinci.

grayfox
15/02/2010, 19:35
Smettetela di elogiare la pacatezza dei termini e l'educazione dei moderatori di ammazzacasino. Ma ci rendiamo conto delle str___ate che sono venuti a dirci??. Siamo qui da mesi che aspettiamo che l'aams ci rilasci questo benedetto regolamento per il THE live, denigrato da tutti come gioco d'azzardo che crea dipendenza (motivi che peraltro hanno cuasato tutto questo ritardo ), e lasciamo dire a degli individui che si può vincere alla slot da bar, che l'abilità conta, che sono in attivo????

Albi64
15/02/2010, 19:44
Smettetela di elogiare la pacatezza dei termini e l'educazione dei moderatori di ammazzacasino. Ma ci rendiamo conto delle str___ate che sono venuti a dirci??. Siamo qui da mesi che aspettiamo che l'aams ci rilasci questo benedetto regolamento per il THE live, denigrato da tutti come gioco d'azzardo che crea dipendenza (motivi che peraltro hanno cuasato tutto questo ritardo ), e lasciamo dire a degli individui che si può vincere alla slot da bar, che l'abilità conta, che sono in attivo????

E cosa dovrei fare ancora e piu' di cosi'? :roll:

Levarmi gli stivali e tirarglieli in testa?:mrgreen:

Si puo' essere educati e pacati e dire delle cavolate cmq


albi;)

VStyle11
15/02/2010, 20:34
Smettetela di elogiare la pacatezza dei termini e l'educazione dei moderatori di ammazzacasino. Ma ci rendiamo conto delle str___ate che sono venuti a dirci??. Siamo qui da mesi che aspettiamo che l'aams ci rilasci questo benedetto regolamento per il THE live, denigrato da tutti come gioco d'azzardo che crea dipendenza (motivi che peraltro hanno cuasato tutto questo ritardo ), e lasciamo dire a degli individui che si può vincere alla slot da bar, che l'abilità conta, che sono in attivo????

Ragazzi però state attenti nel giudicare ciò che non conoscete.
Io NON HO MAI giocato alle slot e non avevo mai sentito prima che ci potessero essere dei trucchi per vincere alle slot;ma chi sono io per poter dire che non è vero??!!?
Cioè ma non vedete quanti problemi che ci sono a causa dei pregiudizi contro il poker??? Cioè quando mio padre mi ha chiesto che ci facessi ultimamente tante ore al pc dopo un po mi sono deciso a dirgli che sto guadagnando qualcosina col poker e mi ha guardato male ma di un male che nemmeno immaginate....
.....e vai con le solite ma col gioco d'azzardo non ci ha mai vinto nessuno!!! e all'inizio ti fanno vincere apposta!!! e lo sai che poi diventa una malattia!!! ma hai visto che fino ha fatto Tizio o Caio!!!! Se ti vedo di nuovo vicino al pc te lo butto!!!
E li a spiagagli bankroll managmente, Odds, ecc.. MA NULLA! NON VOLEVA SENTIRE RAGIONE! e tutto a causa dei pregiudizi....
Vogliamo fare anche noi cosi?? Abbiamo sempre pensato che alle slot giocano solo gli ebeti e quindi ormai anche noi dobbiamo ragionare sempre per partito preso, sempre prima di aver testato. OK fate pure.
Poi però non lamentatevi quando vi capita la stessa cosa di fronte a persone che nulla conoscono del mondo del poker e che ne hanno un'idea sbagliata solo perchè: E' un gioco d'azzardo, Ci si è rovinao Tizio, Avevo AA e ho perso contro 72off è tutto truccato!

IO NON HO NESSUNA INTENZIONE DI INIZIARE A GIOCARE ALLE SLOT, ma non vedo davvero perchè debba avere questi pregiudizi e perchè una persona non sia libera di dire che esiste o esisteva un metodo per vincere alle slot.
Cioè io che mi lamento dei pregiudizi perchè dovrei coltivarne uno.

My 2 cent

ladynorma
15/02/2010, 20:58
essere sicuri di vincere alle slot e' praticamente impossibile.... almeno che non esista un buco nel programma di qualche scheda nuova e questo venga scoperto dal giocatore, cosa gia' accaduta in passato, le slot in italia (quelle nei bar) pagano una percentuale del 75%. qualcuno ha detto in precedenza che il THE non e' un gioco d'azzardo...... sicuro?..... non porta dipendenza........ sicuro? Vi assicuro che per i giovani il poter emulare i vari Negreanu e c. sta diventando un qualcosa di ingestibile, altro che la droga..... peggio!!! Mi dispiace dire queste cose essendo un gran tifoso di questo gioco ma purtroppo e' cosi'.

grayfox
15/02/2010, 21:20
Non conosco e non ho trovato dopo un accurata e certosina ricerca su internet nessun Patrick Antonius o Phil Ivey delle slot. Che strano... forse si vergognano........................................ ................................:mrgreen::mrgreen: :mrgreen:

gae - parpol
16/02/2010, 00:06
Salve a Tutti,

sono gae, moderatore del Forum di AmmazzaCasino.

Mi limito ad analizzare qualche punto per chiarire meglio il concetto di casino on-line senza scendere nel dettaglio sulle slot machine on-line (nulla a che vedere con le slot da bar che, come detto da Gastardo, non fanno parte del forum di AmmazzaCasino!). Non so neanche quant'è la puntata minima per giocare nei bar in queste slot con il payout del 75%!!!!!

Per quel che riguarda la sicurezza ci sono vari "watchdog", che controllano il payout medio mensile dal "generatore di numeri casuale - RNG (Random Number Generator)" sviluppato dal software del casino!
Esistono varie organizzazioni, diversificate in base alla giurisdizione, al tipo di software e altro; si occupano di tutelare i giocatori per i pagamenti, la conservazione dei documenti, giochi casuali - RNG, no spam e, in caso di problemi, risoluzione veloce dei contenziosi!
...in pratica: comportamento responsabile da parte del casinò online e poker room!
Tra le varie organizzazioni, la migliore è "eCOGRA". La quale, oltre a tutelare i giocatori di tutto il mondo (si, letto bene: tutto il mondo), certifica anche i vari portali del gioco d'azzardo, tra questi c'è anche il sito e forum di Gastardo!
Non mi sto inventando nulla, è la realtà...tutta certificata!
Questi enti garantiscono un "gioco molto ma molto più sicuro" del "gioco sicuro" garantito da AAMS!
Sia per: il random, il servizio clienti (email, numero verde e live chat), la velocità di prelievo, il limite di prelievo (i maggiori casino non hanno limiti) e il servizio VIP che offrono ai clienti fedeli!

Questo che ho scritto è riconosciuto da tutti i portali mondiali, da tutti i giocatori del mondo che come noi cercano di non essere presi per i fondelli da casino/poker room/sportbook!

Non scendo, come detto prima, nel dettaglio sulle slot machine on line visto che voi siete giocatori di poker! Andrebbe fatto un discorso di varianza legato sia al payout medio sia al tipo di slot (ripeto non da bar e non del 75%)!

Saluti.

gae - parpol
16/02/2010, 00:44
E fai bene ci mancherebbe e soprattutto: ritieniti fortunato!!
:roll:
@moderatori (only): abbiamo un modo diverso di moderare!

pier 73
16/02/2010, 00:46
:roll:
@moderatori (only): abbiamo un modo diverso di moderare il forum!

Non preoccuparti il nostro Albi non si fara' attendere...........:mrgreen::mrgreen::mrgreen:

Albi64
16/02/2010, 00:56
Questi enti garantiscono un "gioco molto ma molto più sicuro" del "gioco sicuro" garantito da AAMS!

Sia per: il random, il servizio clienti (email, numero verde e live chat), la velocità di prelievo, il limite di prelievo (i maggiori casino non hanno limiti) e il servizio VIP che offrono ai clienti fedeli!





WOW qui giocando al texas hold'em sei nuts a razz

Complimenti hai fatto un paragone calzante e con ottime motivazioni e senza confondere la sicurezza (che o c'e' o non c'e') da altri aspetti. n.1:roll:


flol WTF!

Albi64
16/02/2010, 01:00
:roll:
@moderatori (only): abbiamo un modo diverso di moderare!

Non ne ho alcun dubbio e credo che dipenda dal tipo e dalla quantita' di neuroni che girano sul tuo Forum.

stee catsy
16/02/2010, 01:22
Ciao Gae e benvenuto :)



Tra le varie organizzazioni, la migliore è "eCOGRA". La quale, oltre a tutelare i giocatori di tutto il mondo (si, letto bene: tutto il mondo), certifica anche i vari portali del gioco d'azzardo, tra questi c'è anche il sito e forum di Gastardo!

Questo trova una motivazione abbastanza logica nel fatto che nel vostro settore non ci sono parametri oggettivi per essere valutati al di fuori di una o più certificazioni.
Da noi funziona diversamente, e la miglior certificazione per un forum di poker (senza addentrarmi nel portale tout court) è la qualità delle sue discussioni


Non mi sto inventando nulla, è la realtà...tutta certificata!
Questi enti garantiscono un "gioco molto ma molto più sicuro" del "gioco sicuro" garantito da AAMS!

Non che io sia un fan sfegatato di aams anzi...ma hai qualcosa che comprovi questa tua affermazione?


Questo che ho scritto è riconosciuto da tutti i portali mondiali, da tutti i giocatori del mondo che come noi cercano di non essere presi per i fondelli da casino/poker room/sportbook!

Non capisco davvero la ragione per la quale dovremmo considerarci nella stessa "barca". Il fatto che ci siano fette di mercato in comune non ci fa necessariamente godere o patire lo stesso destino :)
Se giocassi ai casinò online, la paura di venire preso per i fondelli sarebbe mia immancabile compagna.
Se gioco a poker online, la paura di essere preso per i fondelli è nella migliore delle ipotesi solo un pretesto per non interrogarmi sui miei difetti e porvi rimedio


:roll:
@moderatori (only): abbiamo un modo diverso di moderare!

Probabilmente sì ma mi ripeto, sono le materie trattate nei nostri rispettivi forum a essere fondamentalmente diverse

Saluti

shiv20006
16/02/2010, 05:00
Ragazzi però state attenti nel giudicare ciò che non conoscete.
Io NON HO MAI giocato alle slot e non avevo mai sentito prima che ci potessero essere dei trucchi per vincere alle slot;ma chi sono io per poter dire che non è vero??!!?

IO NON HO NESSUNA INTENZIONE DI INIZIARE A GIOCARE ALLE SLOT, ma non vedo davvero perchè debba avere questi pregiudizi e perchè una persona non sia libera di dire che esiste o esisteva un metodo per vincere alle slot.
Cioè io che mi lamento dei pregiudizi perchè dovrei coltivarne uno.

My 2 cent

mi sento di quotare con forza questo intervento,espone esattamente il mio pensiero.

ClaudioRoma
16/02/2010, 06:45
Ciao a tutti,
volevo rispondere al discorso sui trucchi per vincere alle slot.
Ho lavorato circa 4 anni per 2 dei + grandi noleggiatori di slot di Roma.
Queste persone hanno molti laboratori con molti tecnici che eseguono manutenzioni, riparazioni, modifiche alle slot etc e con cui ho collaborato per molto tempo.
Credo che pochi giocatori (purtroppo!!!!) conoscano il reale funzionamento di queste slot e sicuramente li deluderò in quanto veramente non esistono trucchi per batterli, anzi forse sono i noleggiatori che hanno escogitato trucchi, per quanto legali, che permettono a queste slot di pagare di meno.
Devo smentire purtroppo chi parla del suono delle monete in quanto non è indice di propensione al pagamento di una slot questo perchè le slot vengono "svuotate" anche + volte in un giorno e addirittura vengono caricate le gettoniere che contengono le monete dei pagamenti in un certo modo per vari motivi (primi 2 trucchetti).
Bisogna anche capire come funziona il software (che è certificato AAMS ,le schede madri sono sigillate) e le slot sono collegate in rete con società del monopolio che monitorizzano costantemente le slot registrando addirittura il tempo in cui vengono lasciate spente (per favorire o danneggiare questo o quel giocatore, altro trucchetto).Si deve dire anche che purtroppo esistono slot non collegate in rete o con schede manomesse ma questo è un altro discorso.
Le slot è vero che pagano il 75% dell'incasso ma non lo fanno in maniera fissa cioè se io ci metto 100 euro non ricevo indietro 75 euro.
Questo viene svolto con un giochetto matematico semplice (metto 3 euro ne ricevo 2 che poi rimetto dentro di nuovo e cosi' via) e potete accorgervi di questo stando dietro ad un giocatore e notando che ogni tanto la macchina restituisce indietro una parte delle giocate facendo in modo da mantenere il contatore del pagamento delle slot intorno al 75% +o- 1,5%.
Questo fa si che il giocatore continua a infilare monete ma la probabilità di vincere rimane la stessa, in poche parole continua amettere nella slot i soldi suoi piu le vincite fittizie. Il 75% è quindi calcolato in un ciclo che per le comma 6 era di 15 mila partite da 50 cents. Alla fine di ogni ciclo (circa 7 mila euro) la macchina eroga un bonus ridicolo e il ciclo ricomincia.
Il tecnico calcolando gli incassi può sapere quando sta arrivando questo bonus e dirlo a qualche cliente "preferito" o addirittura cercare di scaricare la slot quando il locale è chiuso (altro trucchetto) ma la precisione non è alta.Ultima cosa, e scusate se mi sono dilungato, circa tre anni fa è stata immessa nel mercato una slot che aveva un bug nel software che permetteva a chi lo conosceva di svuotere gli hopper di tutte le monete (che venivano poi caricati con pochissime monete ve ne accorgevate quando prendevate il bonus e dovevate richiedere il "refill" ). Questo è stato fatto per qualche settimana con vincite anche copiose fino a quando grazie alle telecamere dei locali o a finti clienti ( anche io a volte....) si sono scoperte le persone che facevano questo giochetto (giravano molte sale di roma vincendo anche migliaia di euro al giorno).
La slot è stata poi ritirata e il software modificato e il giochetto è finito.
Per dirla breve alle slot NON si puo' vincere nel lungo periodo!!!
Chi vince è il monopolio di stato che preleva una tassa fissa dal totale dell'importo giocato (non dalle vincite...) e i noleggiatori che da parte loro hconoscono sicuramente + trucchetti dei giocatori.
Giocate a poker!!
Un saluto e scusate se ho fatto errori ma non mi và di rileggere tutto.

ClaudioRoma
16/02/2010, 06:51
Per andare + sullo specifico bisogna dire che esistono alcuni trucchi per limitare i danni su alcuni vecchi modelli che consistevano nel non riscuotere le piccole vincite ma farle accumulare etc e esistevano alcuni software dei vecchi videopoker che avevano dei bug che permettevano di capire quando la macchina stava per erogare una grossa vincita (e questo è vero) perchè iniziavano ad avere comportamenti strani.
Cmq nel lungo periodo non si può assolutamente vincere e purtroppo facendo questo lavoro ho visto tanta ma tanta gente perdere in maniera stupida tanti soldi e andare rovinata seguendo i proclami del GIOCO RESPONSABILE che non ti permette di giocarti 5000 euro in una giocata sola ma ti permette di giocarti 1 euro 5000 volte.

Makuiccio
16/02/2010, 11:02
Alla fine possiamo dire che per quanto riguarda le slot online eCOGRA ci da la certificazione che possiamo perdere i nostri soldi in maniera sicura :mrgreen:

Le slot dal vivo sono vincenti solo per chi fa trucchi e maneggi :p

Il Trucco Delle Poker Room, il marcio c'è e si vede....è il titolo di una discussione, molto seguita su ammazzacasino, nella quale i bravi moderatori (e qualche mosca bianca di utente) hanno cercato di far ragionare "personaggi" come "emblema" e "verysmart".
La cosa che mi fa sorridere è leggere tante fesserie una dietro l'altra, per lo più scritte da persone che probabilmente, essendo su un forum di quel genere, spendono soldi nei casinò online......come il bue che da del cornuto all'asino.
IMO utenti che scrivono certe cose (andate a leggere) fanno bene a giocare ai casinò online, perchè hanno sicuramente più probabilità di vincere li piuttosto che con il poker.

Alcune perle che devo condividere con voi:

Io ho provato con 4 diverse pokerom ma la solfa non cambia.àE il software che decide chi deve vincere, altro che casualità, quando vuol buttarti fuori ti da 2AA o 2KK poi fa vincere quello che ha piu' gettoni con 2e3 di diverso seme.Queste poker online sono solo una truffa legalizzata (2AA, che giochiamo a OMAXAS....texas+omaha?)

anche io sono della stessa opinione,chi ha più chip vince sempre.
ormai nnn ci gioco più ai soli veri ma solo in quelli gratuiti (italiano a parte ritengo che per questo utente la possibilità di vedersi riaccreditati i play money sia una gran fortuna)

Il problema è che c'è molta differenza fra il poker da tavolo ed il poker reale.Come fossero due giochi diversi.(su questa ho messo un gruppo di studiosi per cercare di capirne il senso, stiamo utilizzando anche la Stele di Rosetta...)

ciao a tutti, io gioco a poker su people's poker, apparte il problema del server che non è sempre stabile e cade la connessione, credo che sia un bel sito dove giocare e x quanto riguarda le combinazioni mi sembra molto realistico (people's poker????? maddaiiii):oops:

Sono perfettamente d'accordo con Emblema...dalle poker room italiane e certificate io sono letteralmente fuggita....(trovato rifugio in eCOGRA?)

per avere qualche chance bisogna provare a giocare spesso all'inizio quando le puntate sono basse...anche con carte di mer.da sperando che nessuno fa all-in e che con le prime tre carte imbrocchi qualcosa..se invece "giustamente" e come "logico" passi continuamente perché effettivamente non hai nulla in mano..il sistema ti punisce e poi inevitabilmente arriva la trappola.a cui difficilmente si è in grado di resistere. (la trappola sarebbe che ti arriva AA e viene scoppiato sempre da mani marginali come 72)

Vi lascio con un intervento di un utente che evidentemente ne aveva piene le scatole di leggere ste cose........

Tutte scuse le vostre, imparate a giocare meglio....
scusate la franchezza

DValerio
16/02/2010, 11:57
in alcune slot, anche quelle dell'amms ci sono degli ester eggs...
premendo in una determinata sequenza i tasti la slot entra nella modalità di gioco bonus....:)

Fllecha
16/02/2010, 12:22
Ho un amico a Verona che fa lo stesso lavoro di manutenzione slot che fa ClaudioRoma e mi ha detto le stesse cose che c'erano scritte su quel post!

Poi io sono un assoluto profano e non mi voglio immergere in tecnicismi, pero' mi e' parso giusto confermare quanto detto;)

purpluk
16/02/2010, 13:23
La prima volta che giocai ad una slot, infilai 5 mila lire, (si potevano infilare le banconote) e stetti per circa due o tre minuti a premere il bottone lampeggiante, intanto il conto scalava e tornava verso lo zero, e io intanto mi chiedevo se una giochino simile potesse farmi vincere. Bè alla fine non ho vinto niente, e ho pensato che fosse una buone idea non giocare più. E infatti cosi ho fatto da allora, penso che sono passati una 15 ina di anni, e credo di aver risparmiato migliaia di euro.
Tra tutte le persone che conosco che giocano alle slot, non ne conosco una che può dire che ci vince.. o almeno loro dicono cosi, ma è solo perchè non contano le perdite.

sognatore
16/02/2010, 13:45
desideravo chiedere a claudioroma se lavorava nel settore delle slot da bar quando ancora era presente nei bar la black slot(primo modello),il perchè sta nel fatto che se lavoravi in quel periodo li(circa 4/5 anni fa) saprai sicuramente che quel tipo di slot permetteva attraverso un trucchetto semplice semplice di portare a casa bei soldi,la cosa era semplice,bastava monitorare o provare una slot di quel modello e vedere se invece dei classici simboli dava delle fiche's multiple che poi si potevano giocare al gioco del black jack,se le dava bastava mettere il bet a 50 100 200 lasciando sul contatore uno 0,25( se avevo 5,25 giocavo con il bet come descritto sopra)questo faceva si che il tempo limite impostato per legge sulle slot da bar non scadesse mai e così facendo per forza di cose a furia di dare le fiche's si arrivava alla soglia dei 50 euro(che era il limite massimo allora) e se la si sforava si entrava nel bonus del joker frentzy che poteva regalare altri 50 euro se non di più,all'inizio(circa un anno)il trucchetto era poco conosciuto e chi come me ebbe la fortuna di conoscerlo prima degli altri guadagnò molte migliaia di euro,poi con il tempo come tutte le cose venne scoperto un po da tutti i giocatori di slot e fine dei giochi,in più un giudice di venezia mi pare scoprì che la slot al pari delle altre dava un bonus superiore ai 50 euro previsti dalla legge anche se suddiviso in vincite da 50 euro per dare una parvenza di legalità e fece di tutto per farle ritirare dal mercato,quanto asserisco non può essere smentito da nessun tecnico,noleggiatore,gestore e produttore di slot.
oggi come ho già detto nel mio precedente post non mi interesso delle slot da bar per il semplice fatto che non sono un giocatore di slot da bar,ma uno speculatore del gioco d'azzardo qualunque esso sia.

makuiccio tu citi alcuni post degli utenti di ammazzacasino i quali si lamentano delle pokerroom o di alcune pokerroom e dici di leggere fesserie,ora io non andrò a spulciarmi tutte le discussioni di questo forum per spulciare le fesserie che dite voi o alcuni di voi,non mi interessa,ma invece di catalogarle come fesserie sarebbe onesto catalogarle come il pensiero di un utente che decide di renderlo pubblico,poi se è una fesseria o meno questo non ha importanza,alla stessa maniera su ammazzacasino ci sono utenti che si lamentano delle slot online,delle roulette online e live etc. non stanno e non stiamo certo li a stigmatizzare,a denigrare e a offendere le pokerroom e chi ci gioca,non diamo degli ebeti ai giocatori di the(essendo un frequentatore assiduo di casino reali ed avendo assistito personalmente a non pochi tornei di texas ti dirò che francamente di ebeti ai tavoli ne ho visti parecchi anche io),del resto anche sul nostro forum ci sono giocatori di texas di buon livello con alle spalle molti tornei live,comprendo che voi vi basate su statistica e scienza nel gioco del texas(dove mai sarà la scienza se prima del river tu hai una doppia all'asso e una volta scoperto il river che era un miserabile 2 perdi contro un tris di 2 appunto),sicuramente bisogna saper stare a un tavolo di the,bisogna essere capaci,avere conoscenze del gioco mai approssimative,capire il giocatore che hai di fronte etc. mentre giocare a una slot significa pigiare solo un tasto e che sarà mai,non per questo il giocatore di slot è un ebete.
sono daccordo che chi si lamenta spesso dovrebbe prima imparare a giocare,una delle mie frasi ricorrenti è che bisogna impare prima a saper perdere e poi a saper vincere.

saluti

Sephiroth984
16/02/2010, 14:11
per il semplice fatto che non sono un giocatore di slot da bar,ma uno speculatore del gioco d'azzardo qualunque esso sia.


mi interesserebbe sapere che lavoro fai nella sostanza..



makuiccio tu citi alcuni post degli utenti di ammazzacasino i quali si lamentano delle pokerroom o di alcune pokerroom e dici di leggere fesserie,ora io non andrò a spulciarmi tutte le discussioni di questo forum per spulciare le fesserie che dite voi o alcuni di voi,non mi interessa,ma invece di catalogarle come fesserie sarebbe onesto catalogarle come il pensiero di un utente che decide di renderlo pubblico,poi se è una fesseria o meno questo non ha importanza,alla stessa maniera su ammazzacasino ci sono utenti che si lamentano delle slot online,delle roulette online e live etc. non stanno e non stiamo certo li a stigmatizzare,a denigrare e a offendere le pokerroom e chi ci gioca,non diamo degli ebeti ai giocatori di the(essendo un frequentatore assiduo di casino reali ed avendo assistito personalmente a non pochi tornei di texas ti dirò che francamente di ebeti ai tavoli ne ho visti parecchi anche io),del resto anche sul nostro forum ci sono giocatori di texas di buon livello con alle spalle molti tornei live,comprendo che voi vi basate su statistica e scienza nel gioco del texas(dove mai sarà la scienza se prima del river tu hai una doppia all'asso e una volta scoperto il river che era un miserabile 2 perdi contro un tris di 2 appunto),sicuramente bisogna saper stare a un tavolo di the,bisogna essere capaci,avere conoscenze del gioco mai approssimative,capire il giocatore che hai di fronte etc. mentre giocare a una slot significa pigiare solo un tasto e che sarà mai,non per questo il giocatore di slot è un ebete.
sono daccordo che chi si lamenta spesso dovrebbe prima imparare a giocare,una delle mie frasi ricorrenti è che bisogna impare prima a saper perdere e poi a saper vincere.

saluti

dalla frase in neretto posso comprendere una cosa:

vorrei averti al tavolo tutti i giorni della mia vita 8)

se io punto preflop, punto il flop, punto il turn, e al river perdo contro il tuo set (si chiama set e non tris) di 2, significa che tu hai callato fuori odds (tralasciamo il preflop) sia al flop sia al turn, inseguendo un tuo 14% - al flop - e conseguente 7% al turn, di prendere uno dei tuoi 2 outs.
e questo in quella mano ti ha fatto vincere, ma per ogni mano che vinci, 13 le perdi, lasciandomi sul tavolo un sacco di soldi.

fatta questa breve spiegazione, la differenza sostanziale tra un giocatore di poker e un giocatore di qualunque altro gioco da casinò (escludo parzialmente il blackjack) è questa:

il poker è un gioco di abilità, e nel lungo periodo se sai giocare uscirai vincente.
la slot machine, la roulette, lo chemin, tutti gli altri giochi, sono un gioco in cui il banco è inesorabilmente favorito.

perchè nel vostro forum non si parla di come vincere ai "gratta e vinci"? non è forse vero che anche quelli ridanno il 75% dei premi che incassano?
e altra cosa, tu stesso hai asserito di aver vinto diverse migliaia di euro con la slot bacata. Puoi dirmi che hai vinto diverse migliaia di euro (o anche solo che sei in vincita) su delle slot machines regolari? a patto però che tu sia un grande giocatore di slot, perchè altrimenti anch'io posso dirti che nella mia vita sono in attivo con le slot machines, 4 anni fa misi 10 euro in una slot vincendone 470. Non penso nella mia vita di aver buttato più di 40 euro nelle slot. Per cui sono in attivo, sì, ma non è quello che intendo con la mia domanda.

Makuiccio
16/02/2010, 14:22
desideravo chiedere a claudioroma se lavorava nel settore delle slot da bar quando ancora era presente nei bar la black slot..............sono daccordo che chi si lamenta spesso dovrebbe prima imparare a giocare,una delle mie frasi ricorrenti è che bisogna impare prima a saper perdere e poi a saper vincere.

saluti
Ho cancellato parte del tuo post solo per ragioni di spazio.
Ti quoto in tutto e apprezzo anche dove scrivi della tua esperienza personale.
Se vai a spulciare tutto il forum (auguri :mrgreen:) troverai anche qui interventi diciamo da fantapoker, per carità
Le frasi che ho postato, precisando anche che moderatori e alcuni utenti hanno cercato di reindirizzare alcune menti, erano troppo spassose per non venir riportate.

unico appunto "dove mai sarà la scienza se prima del river tu hai una doppia all'asso e una volta scoperto il river che era un miserabile 2 perdi contro un tris di 2 appunto"

Questo esempio avrebbe bisogno di maggior input
Tralasciando fattori importanti come , tipologia di gioco (mtt, sit, cash), numero di giocatori al tavolo, stack, livello bui, cronologia delle puntate, posizione al tavolo, reputazione al tavolo dei players in questione (tag, tight, loose etc) e me ne scordo altri sicuramente,
dovremmo sapere se si parte da AA Vs. 22, oppure Ax Vs 72, cosa ha riservato il flop e il turn.
Capisci che se al river il mio avversario trova un 2 che gli fa chiudere il tris e batte la mia doppia coppia potrei aver commesso anche io degli errori, sia pre che post flop.
E' su tutte queste cose che proviamo a ragionare, proviamo ogni giorno a migliorare, studiamo per rendere il nostro gioco più solido e quindi vincente, ci confrontiamo con amici, leggiamo riviste, blog forum.
C'è tutto un lavoro alle spalle che a molti può sembrare una cavolata, ma che alla lunga paga.
Ci sono giocatori che si accontentano di fare un profit di pochi euro al mese e altri che ne vincono migliaia.
Tutti i giocatori che perdono sono quelli che pensano che il texas sia fondamentalmente culo, noi li chiamiamo fish, io lo sono stato e lo sono tuttora nei confronti di chi è migliore di me come pensiero e gioco.
Per vincere devi nuotare in acque che ti appartengono, dove tu sei squalo.
AAvs22 ha 81% circa di probabilità di vittoria
A5vs72 65%.....
tutti off e di diverso seme
Potrò perdere la mano che hai descritto abbastanza genericamente, ma vorrei sempre partire favorito......:p

Makuiccio
16/02/2010, 15:12
Sephiroth984 (http://forum.assopoker.com/member.php?u=3059)

beh in maniera diversa abbiamo detto le stesse cose senza sapere che l'altro stava postando.
Un motivo ci sarà....tu sei bravo, io sto imparando ad esserlo ma fa piacere che ci siano punti in comune


Questa è anche la dimostrazione di come bisogna prendere il poker....

DiamondsKid
16/02/2010, 15:24
(dove mai sarà la scienza se prima del river tu hai una doppia all'asso e una volta scoperto il river che era un miserabile 2 perdi contro un tris di 2 appunto)

Con questa frase hai appena perso l'ultimo briciolo di credibilità e attenzione che potevi seriamente ricevere dall'utente medio di questo forum. :mrgreen: Che dire? meglio callare quando ce la si sente è l'unico modo per vincere al the! :roll:

Sephiroth984
16/02/2010, 15:29
Sephiroth984 (http://forum.assopoker.com/member.php?u=3059)

beh in maniera diversa abbiamo detto le stesse cose senza sapere che l'altro stava postando.
Un motivo ci sarà....tu sei bravo, io sto imparando ad esserlo ma fa piacere che ci siano punti in comune


Questa è anche la dimostrazione di come bisogna prendere il poker....

minchia potevi scriverlo anche normale il mio nick :mrgreen::mrgreen::mrgreen:

è la stessa cosa che ho pensato io leggendo il tuo intervento.. io ci ho aggiunto "però lui l'ha scritto meglio", fai tu ;)

comunque sempre più spesso mi rendo conto di quanto sia difficile far capire alle persone "comuni" (che non hanno mai giocato a poker) che il poker non è assimilabile ai normali giochi d'azzardo ma che è un gioco a sé stante.. e che è fatto di matematica, e di componenti su cui si può studiare per migliorarsi, eccetera eccetera. La dimostrazione è questa: poker come slot machines e come qualunque altro gioco da casinò.. mah.

mamma51
16/02/2010, 15:30
poi ci si può credere o no, non sono venuto qui a fare proseliti.

Solo per dire che coi metodi di ammazzacasinò (croce rossa) ho vinto per decine di mesi ai casinò online.
Non conosco le cose sulle slot truccate live o online, ma (almeno anni fa) era possibilissimo e "facile" con alcuni accorgimenti e senza strafare uscire vincenti ogni mese dai casinò online.

Ovviamente utilizzando bonus sul deposito e determinate condizioni di gioco. Senza, o con condizioni svantaggiose come lo sono diventate in seguito, credo sia quasi impossibile avere un ritorno matematico.

Attualmente, dando una veloce occhiata alle condizioni dei bonus, credo sia praticamente impossibile farlo.

DiamondsKid
16/02/2010, 15:31
comunque sempre più spesso mi rendo conto di quanto sia difficile far capire alle persone "comuni" (che non hanno mai giocato a poker) che il poker non è assimilabile ai normali giochi d'azzardo ma che è un gioco a sé stante.. e che è fatto di matematica, e di componenti su cui si può studiare per migliorarsi, eccetera eccetera. La dimostrazione è questa: poker come slot machines e come qualunque altro gioco da casinò.. mah.

E io ci metto un bel PER FORTUNA!

Fllecha
16/02/2010, 15:47
E io ci metto un bel PER FORTUNA!

Io ci metto anche un bel

+100000000;)

@sognatore: come si chiamano quegli esserini immaginari che vivono nelle foreste del nord Europa e in tutti i libri Fantasy? Dai che non mi viene... Aiutami...

ClaudioRoma
16/02/2010, 16:40
Volevo rispondere a Sognatore dicendo che quando parlavo di trucchetti mi riferivo proprio a quella slot, che proprio per questo motivo era una delle + oneste. Se non ricordo male arrivavano fiche di valore sempre + grande e bisognava perdere quando la slot scaricava in modo da ricevere fiche di valore maggiore fino a quella da 20 euro se non sbaglio e iniziava a dare una sorta di bonus.
Volevo dire anche una cosa sui casinò online.
Se non sbaglio i primi software che erano usciti sulle roulette avevano un bug che permetteva di fare qualche vincita.
Praticamente il randomizzatore di alcuni casinò online era talmente buono che alternava rosso e nero troppo bene e non faceva uscire serie dello stesso colore troppo lunghe. Raramente quindi si avevano serie di 10 e + colori uguali a quindi utilizzando il banale trucchetto del raddoppio si potevano fare vincite carine.
Chiedo ai moderatori del forum dei casinò se sto dicendo una cavolata.
Cmq condivido i discorsi sulla cultura della vittoria e della sconfitta cosa che in Italia purtroppo non esiste in tutti i settori (sopratutto poker) anzi spesso non esiste proprio la cultura della conoscenza in quanto le persone pretendono di parlare di cose che nemmeno conoscono.
Un saluto.

magoalex
17/02/2010, 20:30
io non trovo nulla di male se qualcuno in rete mette metodi per vincere alle slot al bingo alla roulette ecc.
poi sta' all'utente fruitore decidere se e' una cosa possibile o meno.
la rete e' bella per questo ,si puo' leggere di tutto e valutare serenamente.
io credo che prima dell'avvento macchinette AAMS ,ci fosse margine .
ho visto gente che in base alle combinazioni che dava la slot ,capiva subito se conveniva "investirci" o meno.
io personalmente penso che a parte gli skillgame puri, ci sia solo il betting "punto banca" che dia qualche garanzia di successo.
ma la rete e' bella per questo ,si puo' valutare.
in rete ci sono siti dove dicono che tenendo in tasca delle tipologie di erbe ,si possa togliere soldi al prossimo a proprio vantaggio, ma non per questo li perculo:).

Patrizio Antonioso
17/02/2010, 20:34
io non trovo nulla di male se qualcuno in rete mette metodi per vincere alle slot al bingo alla roulette ecc.
poi sta' all'utente fruitore decidere se e' una cosa possibile o meno.
la rete e' bella per questo ,si puo' leggere di tutto e valutare serenamente.
io credo che prima dell'avvento macchinette AAMS ,ci fosse margine .
ho visto gente che in base alle combinazioni che dava la slot ,capiva subito se conveniva "investirci" o meno.
io personalmente penso che a parte gli skillgame puri, ci sia solo il betting "punto banca" che dia qualche garanzia di successo.
ma la rete e' bella per questo ,si puo' valutare.
in rete ci sono siti dove dicono che tenendo in tasca delle tipologie di erbe ,si possa togliere soldi al prossimo a proprio vantaggio, ma non per questo li perculo:).
Ma quel tipo di erbe in tasca poi naturalmente le devi vendere?flolAnch'io ogni tanto ne tengo qualche grammo ma di solito poi magicamente spariscono e io rido ffuma

sognatore
17/02/2010, 20:46
buonasera al forum;

vado per ordine e rispondo a claudioroma:

il procedimento per vincere a quella slot è così come l'ho descritto nell'altro post,le fiche's da venti euro erano un bonus in più,ma non c'era modo di sapere quando uscissero,uscivano casualmente anche se non si adottava il trucchetto del tempo,ma questo è il passato purtroppo.

@sephiroth984

vivo di gioco d'azzardo ed ho una presenza annuale di circa 300 giorni in un casino italiano,ovviamente il mio vivere di gioco d'azzardo non significa essere giocatore(mi sento quasi un impiegato,ben pagato),quello lo sono stato in passato prima che iniziassero i miei studi sui vari giochi(craps,roulette,punto e banco,trente et quarante,black jack etc.),non gioco alle slot da bar,giocavo solo quando sapevo che ci guadagnavo,non gioco alle slot al casino a meno che non voglio divertirmi 10 minuti e ci butto qualche cosa,gioco al videopoker perchè molto diverso da una slot machine e se non siete convinti di questo vi basta andare su wizzardofodds(sito in inglese) per capire il perchè li prediligo fra i giochi elettronici.
sia ben inteso,non ho detto e non dico che vinco costantemente al gioco,dico che fra vincite e perdite sono in attivo da diversi anni tanto da fare impallidire un libero professionista(liberi di non crederci,ci mancherebbe)e per dre una risposta a fllecha,gli omini di cui parli pensa che sono convinti di essere loro quelli reali e io la favoletta in qualità di possessore della pentola d'oro.

mi spiace per la frase che ho scritto, è stata male interpretata,ma per come l'ho esposta,cercavo di dire che in ogni gioco anche al poker dove la logica,la tecnica,la matematica,l'intuito e tutto il resto la fanno da padroni se non c'è anche un pizzico di fortuna le cose possono andare male e sicuramente anche a voi è capitato di trovarvi al tavolo virtuale o reale che sia un avversario che per quanto incapace e incompetente vi ha portato via il piatto con un punteggio che si è formato al river e scusate se non parlo con il vostro gergo per me tre 2 rimangono un tris e non un set,il giorno in cui mi deciderò di studiare il the lo farò in maniera molto approfondita com'è nel mio modo di fare e utilizzerò termini idonei al gioco e mi perdonerai sephiroth se non troverai in me l'avversario che saresti speranzoso di trovare e ti rispondo anche per la questione attivo con le slot da bar,sono stato in attivo di molte migliaia di euro in un arco di tempo di circa 18 mesi per poi smettere nel momento in cui le hanno sostituite.

@diamondsky

non essere credibile davanti all'utente medio di questo forum per me non è importante,è molto più importante essere credibile agli occhi di mia moglie e di mia figlia e in questo ci riesco benissimo,qui sono solo chiacchiere,io vivo di fatti.

in conclusione siamo qui solo per alimentare una discussione su chi è più intelligente o su chi gioca a un gioco di fortuna o matematico etc.?
dobbiamo metterci a polemizzare sulle discussioni di un forum solo perchè parla di slot o perchè parla di poker?
se andiamo a spulciarci i vari forum che ci sono su internet troveremmo senz'altro dei forum ridicoli,ma non per questo chi li frequenta è un'ebete,un deficente,uno stupido o altro,è solo una persona interessata all'argomento trattato su quel forum e lo frequenta,magari poi nella vita reale potrebbe essere anche un premio nobel per la scienza,noi cosa ne sappiamo?

è altresì inutile ribadire che il poker è un gioco dove ci vogliono alcune qualità e conoscenze,mentre giocare a una slot significa pigiare un pulsante e non ci vuole nessuna conoscenza(o quasi),questo è ovvio,io ci giocavo quando avevo dieci anni al poker classico e molti di voi non erano ancora nati(non è un vanto non vi offendete vi prego),quindi mi è nota la differenza fra il poker e i giochi cosidetti elettronici,non sono per fortuna o sfortuna (non saprei) una persona comune e mi riprometto anche non appena avrò un po di tempo da dedicare giornalmente al the di studiarlo in maniera approfondita e di cominciare a giocarlo come si deve e magari un giorno ci ritroveremo a un tavolo reale a saint vincent,san remo,venezia o da qualsiasi altra parte faccia a faccia a giocarci un bel torneo,mai dire mai.

buona vita.

ClaudioRoma
18/02/2010, 01:27
Caro sognatore sono praticamente daccordo con tutte le tue affermazioni.
Ribadisco pero' che per quanto rigurda i videopoker e le slot prima, e le nuove slot del monopolio non esiste un metodo "scientifico" che ti possa assicurare la vincita a meno di conoscere eventuali bug nei vari sistemi,cosa molto improbabile.Ti dico che il lavoro che trovai per questi noleggiatori anni fa me lo proposero loro perchè ero un assiduo frequentatore di alcune loro sale dove ero conosciuto per essere uno dei piu grandi vincenti ai miei amati aimè videopoker (solo alcuni modelli ovviamente) fino a che un giorno mi proposero per andare a lavorare per loro (proibendomi da quel giorno di giocare alle loro macchinete giustamente!!!).

Certo pero' esistono vari sistemi che possono permetterti di limitare i danni o di andare in vincita. Se mi metto dietro un giocatore che mette 2 mila euro in un vidopoker prima o una slot, poi finisce i soldi e se ne deve andare, a quel punto subentro io e la probabilità che io vinca è sicuramente maggiore.
Questo vale se un giocatore perde di fila 100 euro alla black slot e io conosco il giochetto delle fiche e cosi' via tanto per tornare sugli esempi di prima.

Esiste anche la componente fortuna che ti porta a giocare nel momento giusto e nel posto giusto. Si sà che alcune persone al gioco sono più fortunate degli altri e questo accade anche alle slot.Io personalmente tra tutti i gratta e vinci che ho preso non ho mai superato i 50 euro di vincita ma ho una amica che ha preso 4 volte 10 mila euro.
Ecco una combinazione di abilità, fortuna e discipina puo' portare una persona a limitare i danni o ad essere in attivo ma non esite un metodo per essere vincenti a giochi che per natura si prendono dei vantaggi.
Lo dimostra il fatto che i nostri odiati noleggiatori facevano, sopratutto fino a 4 anni fà, veramente i miliardi. Uscivano dalle loro sale con le buste della spesa piene di soldi.
Non credo che tu o qualcun'altro possa essere in grado di dimostrare il contrario e questo vale anche per molti giochi da casinò dove alla lunga vince sempre il banco.
Per quanto riguarda i tuoi studi sui vari giochi credo che dopo averli approfonditi sarai giunto sicuramente alla conclusione che non esistono metodi per battere i vari giochi anche da casinò rimanendo nella legalità.
Tuttavia tu mi dirai che esitono persone che riescono ad essere vincenti al black jack o all roulette utilizzando metodi ormai noti, e di questo possiamo parlarne.
I miei studi in ingegneria e la mia passione per i giochi mi hanno portato a leggere e studiare molto questi argomenti quindi per me è un piacere confrontarmi con persone che ne capiscono perchè spesso si discute con persone che non hanno la minima idea di cosa stanno parlando o la minima nozione di probabilità matematica etc.
Siamo un popolo di persone che scommettono sul calcio etc senza avere una minima nozione di come si debba scommettere
e non ne vogliono nemmeno sentir parlare di tutti questi discorsi e continua a vivere con lo spirito da gambler ottenendo ogni tanto la vincita che offusca tutte le perdite.
Ma il gioco è bello per questo e come si dice nel poker se non ci fossero i polli non vincerebbe nessuno...
Un saluto

Albi64
18/02/2010, 01:30
Siamo un popolo di persone che scommettono sul calcio etc senza avere una minima nozione eccetto albi di come si debba scommettere


fyp :mrgreen:

flol

ClaudioRoma
18/02/2010, 01:34
Per quanto mi riguarda i forum che parlano di questi argomenti sono molto utili come è stato utilissimo assopoker che credo abbia contribuito a far conoscere veramente il gioco del poker a molti giocatori. Lo dimostra il fatto che ci sono decine di utenti di questo forum che ora possono dire di campare di poker.
Non dimentichiamoci infatti che in questo forum 4 o 5 anni fà scrivevano regolarmente , e qualcuno lo fa ancora, persone come dario minieri alioto alioscia etc che non hanno bisogno di presentazioni e sappiamo tutti dove sono arrivati.
Quindi ben vengano tutti i forum dove si parla di queste cose, poker o gambling che sia, perchè possono solo insegnare cose a chi li legge.
Un saluto.

ClaudioRoma
18/02/2010, 01:37
Ah ah grande Albi !!
cmq se vogliamo parlare di scommesse sono pronto a farlo lol è il mio pane quotidiano in questi ultimi mesi,chissà che non ne tiriamo fuori qualcosa di buono e abbandoniamo il poker LOL

sognatore
18/02/2010, 04:01
ciao claudioroma,non voglio vantarmi per ciò che sto per dire,ma il primo videopoker l'ho visto nel 1980(ed era il primo in tutti i sensi) e cioè in quel periodo che queste macchine erano presenti nelle sale giochi,ma camuffate,in pratica c'era una doppia scheda e grazie a un telecomando il gestore della sala faceva sparire il videopoker e appariva un videogioco che a quei tempi era lo space invaders o asteroids(la preistoria dei videogiochi per intenderci),in casa ancora non era arrivata nessuna consolle a parte quella del tennis(i più anziani ricorderanno le due stanghette bianche e la pallina a forma di cubo vero?),è stato sempre la mia passione,ma non la mia rovina e ho sempre cercato di trovare delle soluzioni per vincere cercando di capire il funzionamento ed evitando così di rimetterci i soldi che giocavo,ovviamente non ho sempre fatto centro,ma questo mi ha consentito nel tempo di passare dal semplice giocare d'azzardo alla speculazione vera e propria,sicuramente ricorderai i primi videopoker da banco installati nei bar,quelli chiamati preistorici negli anni successivi,quelli che avevano i led al posto del classico schermo lcd che arrivò in una fase successiva,già quelli erano una miniera d'oro,bastava accenderli e spegnerli ripetutamente per far si che il credito aumentasse ad unità di cento pezzi la volta,poi arrivarono i ticket e anche li(si lo so state pensando che questa non era speculazione,ma un semploce traccheggio per fare soldi,ok sono daccordo,ma erano sistemi sicuri eheheh)...ma lasciamo perdere ormai è passato e non vale nemmeno la pena parlarne,tu stesso però hai riconosciuto che il bug nella vecchia black slot esisteva e io l'ho sfruttato e questo perchè proprio in maniera praticamente scientifica mi rendeva degli utili,per quello che riguarda lo stare dietro a un giocatore e giocare quando questi è andato via ed ha perso qualche centinaio o migliaio di euro ti posso garantire che lascia il tempo che trova(almeno nei casino reali),certo la possibilità di vincere sale,ma spesso le slot o i videopoker che incassano senza pagare continuano a farlo mentre quelle che iniziano a pagare magari non si fermano più fino a che non hanno raggiunto un certo payout,nel caso dei videopoker da casino reale ci sono alcuni modelli che forniscono dei segnali che non sto qui a elencare perchè non è mio interesse divulgarli(senza offesa).
il fatto che i noleggiatori nel decennio 94/2004 fecero i miliardi dimostra che i giocatori di videopoker e slot erano tantissimi e non erano tutti ignoranti o ebeti,ma anzi al contrario c'era un po di tutto,dal muratore al libero professionista,dallo scemo del villaggio allo scienzato,ho conosciuto molto bene quel mondo stando sia da una parte che dall'altra,so bene quello che dico,ma non importa.
per quello che riguarda il vantaggio del banco non posso che essere daccordo con te,del resto i casino non sono enti di assistenziali e di beneficenza,ma sono posti dove i limoni devono essere spremuti fino all'ultima goccia,ma i casino sanno anche che campano grazie ai polli,cioè a tutte quelle persone che giocano senza una cognizione,senza nemmeno capire come funzioni davvero un gioco,quante volte ho visto persone alla roulette piazzare una infinità di pezzi sul tappeto senza rendersi conto che magari solo un numero li avrebbe fatti risultare vincenti mentre gli altri non avrebbero nemmeno compensato la totalità della scommessa,gente che al punto e banco gioca per i massimi tutti i colpi senza rendersi conto che può risultare vincente solo con un bel filotto,ma che una volta esaurito questo e continuando a puntare non può fare altro che perdere perchè la massa pari difficilmente porta alla vittoria(c'è qualcuno che è convinto ancora che a massa pari si possa vincere,ma si sa di creduloni il mondo è pieno sennò i maghi avrebbero cambiato mestiere già da tempo convertendosi magari alla vendita di loghi e suonerie ehehehe),i casino sanno anche che ci sono persone a cui non toglieranno mai uno spillo perchè sono persone che "carpediem" colgono l'attimo,la situazione,la condizione e spesso risultano vincenti grazie a questo,gente che ha la capacità di stare con le mani in mano per un giorno intero,ma che in un minuto genera l'attacco e va via con i soldi in tasca,a las vegas giusto per fare un esempio ci sono dei personaggi che girano intorno ai tavoli dei craps per ore e che appena capiscono che è la situazione giusta giocano pochi colpi vincono e vanno via,non chiedetemi la tecnica perchè la disconosco,in conclusione il vantaggio del banco non lo si può annullare,ma ci sono delle situazioni che fanno si che questo non rivesta alcuna importanza per chi non gioca per giocare,ma gioca per campare.
non so se ci sono persone che riescono a campare grazie a metodi più o meno noti al black jack,alla roulette o ad altri giochi,quello che posso dirti è che con un po di intelligenza,astuzia,intuizione,con una grande conoscenza dei giochi,con una buona esperienza,con un'assidua frequentazione delle case da gioco,con un grande autocontrollo,disciplina e forza di volontà si possono raggiungere obbiettivi che mai un giocatore si sognerebbe di poter raggiungere.

P.S. la discussione inizia a piacermi così come si sta evolvendo,speriamo continui così,mi sembra un grande segno di intelligenza da parte di tutti.

buona vita!

ClaudioRoma
18/02/2010, 04:59
Belli i tempi dei tickets eh?? tiravi e uscivano ++ biglietti di quelli che avevi realmente scaricato,oppure quando uscirono i primi lettori di banconote oppure quando mandavi in tilt la scheda con la macchinetta per accendere i fornelli e si apriva automaticamente il setup e cambiavi le impostazioni oppure quando misero i primi gettoni a sostituire le monete ( che andavamo a comprare alla bisca vicino, dove le utilizzavano ai videogiochi, a 10 volte di meno).
Belli i tempi della chitarrina dove i raddoppi seguivano delle serie fisse o del pool dove si vincevano ver tanti soldi.
Se vuoi vado avanti ma vedo che conosciamo gli stessi trucchi.
Però questi fanno parte delle "furbate" non di un metodo scientifico che ti permette di battere il gioco.
Devo dire che cmq sono daccordo con tutto quello che affermi.
Per quanto rigurda i giochi da casinò ho un caro amico che è croupier di roulette e blackjack in Francia e mi racconta di gente, sopratutto orientali, che regolarmente vincono al blackjack, fanno tante puntate basse e al momento giusto puntano il massimo e raddoppiano.
I cruopier gli tagliano il mazzo a metà e gli danno pochissimi istanti per pensare pena l'annullamento della mano ma loro prendono le decisioni in maniera istantanea e vincono sempre.
Oppure alla roulette semplicemente puntando sul rosso e nero magari con 1 o + compari accanto.
Sono metodi che conoscono, come dici tu, solo una minima parte dei giocatori e per essere applicati ci vogliono grandi capacità ma è sicuro che esistono persone che riescono a campare di questo come esistono persone che campano scommettendo perchè forse l'unico metodo sicuro esiste per le scommesse...
Il problema è che spesso per poter utilizzare questi metodi bisogna avere la disponibilità di un elevato capitale iniziale.
Per fare un paragone è come nel poker iniziare nei microstakes, per riuscire ad avere un bankroll adeguato ci puoi impiegare mesi se non anni.
Cmq in giro esistono numerose pubblicazioni riguardo il gambling in generale (tutte in inglese purtroppo) ma vi assicuro che si imparano cose molto interessanti.
Un saluto.

sc0n0sciut0
18/02/2010, 12:31
Ciao a tutti.
Effettivamente come detto da Claudioroma i trucchetti esistevano..
Ho un bar e praticamente li conosco tutti.
Ora invece la cosa e' cambiata....
Il trucchetto della moneta se cade in gettoniera o negli hopper (serbatoi posteriori) e' facilmente aggirabile riempendo sempre la macchina anche dopo grosse vincite...cosi' la moneta cade in gettoniera sempre , a tal proposito ho le chiavi date dal noleggiatore....non si fa per "fregare" nessuno , ma per rendere uguale la possibilita' di vincita a tutti in quanto anche chi non sa' questo, parte alla pari con chi conosce il trucchetto.
E' anche inutile cercare di marcare un giocatore , in quanto le vincite vengono pareggiate ( 75%) dopo un range che va dai 42000 ai 92000 euro, quindi sapere a che punto si e' con i bonus e' impossibile.
Gli unici che "grindano" le slot sono i cinesi ( e solo un modello) in quanto cercano di accumulare tutta la vincita per il bonus ,praticamente rinunciando anche ai minimi punti dati durante il gioco, in pratica fanno in modo di non vincere tranne quando parte il bonus .
L'articolo dei cinesi alla snai potevo scriverlo io visto che una volta al mese arrivano e mettono cifre simili (dai 2000 ai 3000 euro) per poi vincerne circa 300 in piu'.......se vanno bene anche 1000 , ma possono perdere se il bonus e' stato pagato da poco.
Da qui a campare di slot sul lungo periodo (cinesi a parte) e' dura....
Chi campa e' il monopolio visto che si parla di svariati miliardi di euro di "rake"... e anche i vari server (a cui va il 2%) gestiti dalle tre sorelle snai sisal e lottomatica non scherzano a profitti, ma il giocatore non vince nel lungo periodo e i baristi fra un po' accoppano i cinesi perche' stanno nel locale 9 ore facendoti fare refill quando vincono e non bevono che 2 bottiglie d'acqua da 0,5.
Odio i Cinesi che giocano alle SLOT.........:mrgreen:
PS fortuna che ci sono le slot altrimenti ci alzano pure le tasse!!!!

sognatore
18/02/2010, 12:32
un capitale adeguato per affrontare il gioco è fondamentale,non è necessario che sia elevatissimo,l'importante che non serva per altro e mi spiego:

se andiamo al casino per un paio di mesi tutti i giorni noteremo come ci sono persone che arrivano in giorni precisi e normalmente sono quei giorni in cui prendono lo stipendio o comunque hanno delle entrate,la maggior parte di queste persone esce sconfitta dal casino e il motivo principale è perchè giocano con la paura,sanno che quei soldi magari servono per l'affitto,il mutuo,la spesa,le bollette etc. e perderlo significherebbe crearsi non pochi problemi,giocano nervosi,impauriti,incazzati e spesso cadono perchè perdono la testa e fanno scommesse senza senso,una regola fondamentale per chi vuole tentare di uscire vincente è quella di avere un buon capitale,un capitale che se perso in parte o tutto non gli rovini l'esistenza al di fuori del casino.

scusami se mi permetto,ma non mi era mai capitato di sentire che i croupier's annullino la mano se ti fermi a pensare qualche istante in più,non è una cosa regolare,ma i casino pur di mettere i bastoni fra le ruote dei giocatori farebbero di tutto,spero che almeno gli restituiscano la puntata sennò posso solo immaginare il macello che ci sarebbe a un tavolo se trovano il giocatore sbagliato eheheh.

per le puntate alla roulette con compari attorno non vorrei che confondessi la poussette con il gioco onesto svolto da giocatori che sanno speculare al tavolo,quella è un'altra storia e si chiama truffa e personalmente non ho mai avuto modo di notare dove gioco qualcuno che la facesse a parte qualcuno che si era improvvisato poussettista e da solo pensava di fare fesso il croupier e che è stato subito sbattuto fuori dal casino.

buona vita!

grayfox
18/02/2010, 15:50
o mio dio..... sono sconvolto....... ma c'è ancora gente che dice che è possibile vincere alla roulette..........forse chi ne è convinto vive in un mondo in cui il casinò è perennemente in perdita e viene sovvenzionato dallo stato per regalare soldi a chi gioca alla roulette.. ma ti rendi conto delle vaccate che dici.... una decina di giorni fa ero ai tavoli cash a sanremo e avevo alla mia sinistra un signore che dopo aver preso un po di confidenza si è messo a parlare che la roulette è un gioco battibile, così come il blackjack eccecc.. si è addentrato in particolari che ho rifiutato di capire in quanto GIOCATORE DI POKER.... beh su un flop con due cuori manda i suoi ultimi 250 con flush draw e io chiamo con il mio set che regge fino al river.. mentre si alza gli dico: "ora tanto se li va a rifare alla roulette" e ottengo come risposta "ma vaff..".

Impedite, a questa gente che crede che stando ore davanti ai craps si possa capire quando è IL MOMENTO GIUSTO x guadagnare, di dire queste fesserie su un BLOG DI POKER.

Sephiroth984
18/02/2010, 15:55
o mio dio..... sono sconvolto....... ma c'è ancora gente che dice che è possibile vincere alla roulette..........forse chi ne è convinto vive in un mondo in cui il casinò è perennemente in perdita e viene sovvenzionato dallo stato per regalare soldi a chi gioca alla roulette.. ma ti rendi conto delle vaccate che dici.... una decina di giorni fa ero ai tavoli cash a sanremo e avevo alla mia sinistra un signore che dopo aver preso un po di confidenza si è messo a parlare che la roulette è un gioco battibile, così come il blackjack eccecc.. si è addentrato in particolari che ho rifiutato di capire in quanto GIOCATORE DI POKER.... beh su un flop con due cuori manda i suoi ultimi 250 con flush draw e io chiamo con il mio set che regge fino al river.. mentre si alza gli dico: "ora tanto se li va a rifare alla roulette" e ottengo come risposta "ma vaff..".

Impedite, a questa gente che crede che stando ore davanti ai craps si possa capire quando è IL MOMENTO GIUSTO x guadagnare, di dire queste fesserie su un BLOG DI POKER.

in teoria col metodo della martingala non puoi perdere alla roulette.
così come contando le carte al blackjack arrivi ad avere un vantaggio sul banco.

mi viene difficile capire come si possa vincere ai dadi, ma non mi interessa obiettivamente.

btw il casinò di campione mi sembra abbia chiuso il 2007 sotto di più di 1milione di euro con la roulette, ma non vorrei dire una fesseria

grayfox
18/02/2010, 16:09
con il metodo della martingala teoricamente non perdi... Peccato che ad ogni tavolo ci sia una PUNTATA MASSIMA oltre il quale non puoi andare.... e se non vinci entro quella puntata ce l'hai nel di dietro..... x qnt riguarda il blackjack ormai non si usano tutte le carte di tutti i mazzi ma solo metà o al max 3/4... quindi è inutile contare...................quindi... il casino continuerà a portarti via soldi.....

Flaminio
18/02/2010, 17:58
Col metodo della martingala perdi eccome, perchè non solo esistono puntate limite, ma sono limitate anche le tue finanze.
Se ti siedi e cominci molto probabilmente ti alzerai vincitore, ma avrai vinto poco; le rare volte che perdi vai in rovina, ed il risultato è che l'EV è leggermente negativo.
Certo, rimane un gioco infinitamente più onesto del lotto o del gratta e vinci, ma a meno di barare il banco non lo si può battere

grayfox
18/02/2010, 18:03
oh che bello...finalmente qualcuno che dice qualcosa di sensato..... ma cmq non penso che chi si prodiga a trovare un metodo x vincere alla roluette conosca i concetti di EV..

Albi64
18/02/2010, 18:27
il fatto che i noleggiatori nel decennio 94/2004 fecero i miliardi dimostra che i giocatori di videopoker e slot erano tantissimi e non erano tutti ignoranti o ebeti,ma anzi al contrario c'era un po di tutto,dal muratore al libero professionista,dallo scemo del villaggio allo scienzato,ho conosciuto molto bene quel mondo stando sia da una parte che dall'altra,so bene quello che dico,ma non importa.








ebete = persona ottusa sciocca ed ha significato negativo


coglioncello = in questa forma significa persona poco accorta
(Giuseppe Gioacchino Belli, sonetto n. 56, Sonetto 56. Li conzijji de mamma, 14 settembre 1830)



inebetito = persona smarrita, intontita ed ha significato protettivo nei confronti del gioco di intrattenimento -lol- che frequenta




Siamo pokeristi mica coglioncelli inebetiti delle slot o dei grattini statali significa dunque che non siamo persone sciocche ed intontite e desideriamo una regolamentazione che tenga conto anche di questo aspetto.

Se qualcuno non ne gradisce l'enfasi non e' un mio problema anzi "poco importa".


Il fatto che i noleggiatori abbiano fatto i soldi easy dimostra che tanta gente e' stata inebetita ed anche ingannata alla rincorsa di una scala reale o di un bonus che raramente e' arrivato o quando arrivava non riusciva a coprire neanche le spese che quei poveracci sostenevano per rincorrere un mito e che quando riuscivano a rimetterci solo 400 euro in una giornata di compulsione pura senza equo ritorno ne erano pure contenti di non essersi immerdati per una cifra di 4 volte superiore: contenti di avere perso 400 euro in un pomeriggio. E come li vogliamo definire se non dei malati cronici che giocavano a perdere sulla cui pelle qualcuno ha fatto fortune e che il Nostro Stato poco etico non si e' preoccupato minimamente dal proteggere ma solo di succhiargli il sangue volendo anche Lui la sua parte di guadagno in questo gioco di intrattenimento.

ClaudioRoma
18/02/2010, 19:08
Sacrosante parole di Albi.
A grayfox vorrei dire che forse non ha letto tutta la discussione,fatta di 80 messaggi, dove praticamente tutti affermano che non esistono metodi scientifici che battono i giochi da casinò le slot videopoker etc.
Ribadisco qui si afferma che non esistono ed è stato ripetuto + volte.
Semmai si è affermato che con metodi + o - regolari si possono limitare i danni e con l'aiuto della fortuna si può anche uscire vincitore.
Quindi sinceramente non capisco la tua risposta.
Un saluto.

Flaminio
18/02/2010, 19:16
Claudio, se parli di slot, videopoker etc.. può darsi che esistano metodi per limitare i danni o per vincere, sono scettico ma ammetto che non posso escluderlo a priori.
Ma l'intervento di grayfox si riferiva alla roulette, ed è inattaccabile.
Perchè è un dato di fatto che a meno di barare alla roulette ti puoi inventare tutte le strategie che vuoi ma sempre sfavorito sei, di poco ma in maniera ineliminabile.
Certo, se hai la calamita che attira la pallina, o Jordan che fa il croupier e la mette dove vuole, o Superman con qualche potere strano è un altro paio di maniche, ma finchè il gioco è regolare e senza truffe tutti i giocatori giocano in perdita

DiamondsKid
18/02/2010, 19:55
btw il casinò di campione mi sembra abbia chiuso il 2007 sotto di più di 1milione di euro con la roulette, ma non vorrei dire una fesseria

Questo e tu lo sai quanto me è varianza. Il vantaggio del casinò alla roulette è minimo rispetto ai giocatori, ma c'è: quindi potrà anche capitare che (esagero) che vada in perdita per 10 anni, ma poi il risultato si vedrà (questione di BR).

ClaudioRoma
18/02/2010, 19:59
Allora, io ho sempre affermato che non esistono metodi battibili alla roulette.
Affermo però che esistono metodi che possono limitare i danni.
Ti faccio un piccolo esempio supportato da banale matematica.
Mi metto a giocare al raddoppio al rosso e nero in una roulette con limiti 1 1000.
Il mio scopo è di vincere 30 eurini scommetendone 1.
Il metodo del raddoppio lo sapete tutti quindi non lo spiego.
Se per esempio la casa mette il limite al mio undicesimo tentativo la mia puntata a quel punto dovrebbe essere di 1024 euro.
La probabilità di arrivare a 11 estrazioni consecutive dello stesso colore è lo 0,16%.
La probabilità, per esempio, di riuscire a vincere un euro a tentativo 30 volte di seguito senza raggiungere l'undicesino tentativo è del 95%.
La probabilità di farlo per sole 20 volte è 96,8% e 10 volte è 98,4%.
Ora un osservatore attento mi dirà che io vinco l' 1,5% del mio capitale con una probabilità del 95% quindi quanto è il mio EV???
Ora se il giocatore aspetta senza puntare che si verifichino 3 o 4 uscite dello stesso colore e inizia il ciclo a quel punto riduce anche se di poco la possibilità che si verifichino ulteriori 11 uscite dello stesso colore (per un totale di 14).Tutto questo inoltre è applicato alla roulette americana.
Questo vuol dire che il metodo non è matematicamente perfetto COME ABBIAMO GIA' DETTO ma permette di ottenere una piccola vincita rischiando un piccolo capitale con una possibilità di riuscita del 95% o superiore.
Anche in questo caso l'abilità, sopratutto di cogliere l'occasione giusta, può fare alzare la % di riuscita che sinceramente è molto alta.
Se penso che a poker ho visto gente giocarsi tutto il flush draw al 35% rabbrividisco ah ah.
Anche a blackjack se io conto le carte o mi siedo "in posizione" ho sicuramente alzato la mia probabilità di vittoria rispetto allo standard del gioco.
Si sa che alcuni giocatori sono "invitati" a non giocare ad alcuni giochi dai casinò, ora avranno certo una gran fortuna ma sicuramente saranno anche bravi ad applicare queste tecniche.
Ribadisco per non creare polemiche che i metodi non sono matematicamente perfetti.
Io non li applicherei per viverci ma si possono sicuramente fare piccole vincite.
Ribadisco che grazie ad internet in questo momento esiste solo un metodo +Ev ed è applicabile alle scommesse....ma nessuno vuole parlarne ah ah volete forse tenervi per voi i segreti???
Un saluto.

Flaminio
18/02/2010, 21:10
Ci sono giocatori come dici tu "invitati" a non giocare ad alcuni giochi, ma non alla roulette.
Io non dubito che in molti giochi ci sia modo di limitare i danni, ma non è il caso della roulette. Il fatto che se mi siedo dopo che è uscito 3 volte di fila il rosso diminuisce anche se di poco la probabilità che esca altre 11 volte il rosso è un'opinione diffusa, ma è una fesseria, come qualunque studioso di statistica o di matematica potrebbe dirti o come tu stesso puoi controllare facendo qualche simulazione.
La teoria delle martingale è ben studiata e non è un'opinione, e ti assicuro che non c'è modo di risicare niente del vantaggio che ha il casino alla roulette. Anche perchè se ci fosse la vedrei dura per il banco, visto che di tutti i giochi di pura fortuna che conosco (e che sia di pura fortuna non esistono dubbi) è quello con il vantaggio minore.

Ribadisco che questo non ha nulla a che vedere con slot e videopoker, di cui non so assolutamente nulla; se mi dici che in questi giochi riuscivi a guadagnar sfruttando dei trucchi non ho motivi per non crederti.

Flaminio
18/02/2010, 21:24
Ora un osservatore attento mi dirà che io vinco l' 1,5% del mio capitale con una probabilità del 95% quindi quanto è il mio EV???


Non vinci l'1,5% del capitale il 95% delle volte, perchè vinci 30 euro, ma per poter arrivare all'undicesima puntata il tuo capitale deve essere di almeno 1024 euro,quindi vinci un pò più del 3%.
Però quando perdi perdi tutto; non ho controllato i tuoi conti, ma se fossero giusti starei messo male, perchè se ho il 95% delle probabilità di vincere il 3% del capitale ed il 5% di perderlo tutto il mio EV è il -2.15% del mio capitale, cioè -22 euro.
In realtà mi sembra esagerato, visto che nella roulette lo svantaggio è risicato, ma è solo per farti rendere conto che il metodo del raddoppio è una gran fregatura, perchè, come ho detto in un altro post, se hai un grosso capitale e ti accontenti di vincere poco ce la fai quasi di sicuro, ma le poche volte che non ce la fai ti bruci tutto.

grayfox
18/02/2010, 21:29
Ma cosa vuol dire limitare i danni?? che al posto di buttare nel fiume una banconota da 100 € nel fiume butti 100 monete da 1 € una per volta?? dai smettiamola...

ClaudioRoma
18/02/2010, 21:31
Flaminio io credo di parlare italiano,male sicuramente, ma italiano è.
Dimmi per favore dove ho detto che il metodo della martingala ha una aspettazione positiva.
Ti ho fatto i calcoli e ho scritto numeri ben precisi che non puoi contestare e non mi risulta di aver parlato di metodo che batte il banco, come parlando di giocatori invitati a non giocare ( cosa che confermi) non mi riferivo alla roulette.
Cmq probabilità e statistica non sono la stessa cosa, come qualunque studioso potrebbe dirci.
Quindi,senza voler creare inutili polemiche, non vedo il senso della tua risposta visto che dici le stesse cose che dico io, evidentemente hai estrapolato solo alcune delle cose che ho scritto non leggendo tutto.
Un saluto.

Flaminio
18/02/2010, 21:47
Forse non mi sono spiegato, io non ti sto attaccando e non critico tutto e solo quello che dici tu.
Di quello che hai detto tu però qualcosa lo critico:
1)Dici che al 95% si vince una piccola somma con un piccolo capitale, mentre rischi un capitale grande, visto che devi avere 1024 euro se vuoi fare i conti delle probabilità su 11 estrazioni;
2)I tuoi numeri ben precisi mi sembra di averli considerati; senza discutere se siano corretti o meno, ti ho mostrato come quei numeri siano pessimi come aspettativa di vincita;
3)Dici che se ti siedi dopo 4 rossi diminuisci la probabilità di prendere altri 11 rossi, e questo è falso;
4)Dici che pur non potendo battere il banco è possibile limitare i danni, mentre in realtà qualunque strategia adottata lascia invariato il vantaggio del banco, che consiste nel fatto che i numeri sono 37 invece che 36;
5)Dici che anche nel caso della roulette contano abilità e scelta del momento, e questo non è vero.

Per il resto non ho altro da dire, e ripeto che il mio non è un attacco personale: se ho scritto qualcosa di sbagliato, come naturalmente può essere, ti sarò grato se me lo farai notare.

Naturalmente tutti i miei ragionamenti sono giusti nel caso di roulette regolari e di gioco onesto, senza truffe.

ClaudioRoma
18/02/2010, 21:48
A Flaminio vorrei dire che i numeri che ho messo non sono a caso.
- si riferiscono ad una roulette a 2 zeri
- ipotizzo di voler vincere 30 20 o 10 euro puntandone 1
- parlo di cicli di undici estrazioni consecutive (una probabilità su 613 che si verifichi)
- il calcolo non lo devi fare su 1024 perchè non ti fermi nel momento in cui perdi all'undicesima estrazione negativa
tutte queste assunzioni non sono fatte a caso e dimostrano che nell'ipotesi dell'uscita di undici colori uguali il banco non perde minimamente il suo edge sul giocatore.
A grayfox vorrei chiedere, quindi, se legge quello che stiamo scrivendo.
Mi pare che diciamo la stessa cosa.
E due!
Un saluto.

DiamondsKid
18/02/2010, 22:14
Allora, io ho sempre affermato che non esistono metodi battibili alla roulette.
Affermo però che esistono metodi che possono limitare i danni.


Io mi sono fermato qua a a leggere...

ClaudioRoma
18/02/2010, 22:55
Diamonksik se io applico un metodo di gioco che ha probabilità del 50% o applico un metodo che ha probabilità del 90% limito i danni o no?
Se gioco un flush draw solo se ho le pot odds adeguate o se gioco i miei flush draws senza considerare le pot odds limito i danni oppure no?
Il senso delle mie affermazioni era solo questo.
Una approfondita conoscenza del gioco unita a fortuna possono fare limitare i danni.
E in italiano, credo, limitare i danni non vuol dire vincere.
Un saluto

DiamondsKid
18/02/2010, 23:44
E in italiano, credo, limitare i danni non vuol dire vincere.
Un saluto

Non hai capito: mi sono fermato lì perchè "limitare i danni" non dovrebbe interessare a una persona sana di mente non malata del gioco, poi forse ho frainteso cosa volevi dire anche perchè non ho letto tutto il resto :mrgreen:. Però parlare di "limitare i danni" in un forum dove la gente studia e si applica per un guadagno matematico statistico fa ridere. Cioè io non concepisco il "limitare i danni", o si guadagna o non si gioca.

ClaudioRoma
18/02/2010, 23:59
Infatti nel messaggio 84 ho detto che non li applicherei per viverci.
Io credo invece che se ne debba parlare.
Facendo conoscere alle persone come funzionano i vari giochi,concorsi scommesse etc forse possiamo fare si che qualcuno la smetta di buttare lo stipendio alle slot del bar sotto casa per me è un ottimo risultato.
Lo stesso si ottiene cercando di insegnare a giocare a poker nella maniera migliore.
L'utilità del forum è anche questa credo

ClaudioRoma
19/02/2010, 00:02
Scusate gli errori ma sto cercando di imparare a multitablare >10X ma la mia mente al momento supporta solo 6 o 7 tavoli, ho anche passato set di 9 al flop lol

DiamondsKid
19/02/2010, 00:09
Lo stesso si ottiene cercando di insegnare a giocare a poker nella maniera migliore.


Ok non avevo capito, una cosa sola: i tuoi avversari non devono saper giocare a poker sennò il meglio che puoi ottenere è andare in pari (perdere per via della rake); quindi non mi metto certo a insegnare chi non vuole...chi non fa il primo passo, chi si ostina a considerarlo un gioco di culo...ben venga questa gente.

purpluk
19/02/2010, 00:15
Infatti nel messaggio 84 ho detto che non li applicherei per viverci.
Io credo invece che se ne debba parlare.
Facendo conoscere alle persone come funzionano i vari giochi,concorsi scommesse etc forse possiamo fare si che qualcuno la smetta di buttare lo stipendio alle slot del bar sotto casa per me è un ottimo risultato.
Lo stesso si ottiene cercando di insegnare a giocare a poker nella maniera migliore.
L'utilità del forum è anche questa credo


Penso che se non ci fossere certi giochi, (slot, lotto, superenalotto,win4life,gratta e vinci, e quant'altro) questi assidui frequentarori credo li seminerebbero in terra, sperando che cresca un albro dei soldi.

Cosa voglio dire con questo.. che se ci sono persone che non capiscono quando in un determinato gioco non si può vincere, ma al massimo si può provare per assaporare il brivido di una vincita milionaria, oppure andare a bruciare 100 euro in un casinò, per il gusto di farlo, allora c'è bisogno dello stato che li accontenta e si fa pagare profumatamente per questi hobby. E poi diciamocela tutta, se vai a chiedere 5 euro in più l'anno di tasse succede il finimondo, invece 10 euro 3 volte la settimana li cacciano tutti volentieri.. meglio cosi dai!!

A volte provo a parlare con i miei amici che giocano alle slot da bar, e gli faccio notare che non c'è guadagno.. ma boh sono come offuscati e non riescono a capire, anzi pensano che sia io lo scemo. Bha

purpluk
19/02/2010, 00:32
Win for life. Ce l'ho a morte con questo gioco. é l'ennesima grande truffa legalizzata.
A primo impatto pare sia semplice vincere, infondo devi indovinare 10 numeri su 20.. quindi con un po di culo ce la si può fare.. direbbe chiunque. E poi c'è il numerone.. vabbè un altro po di fortuna e si prende pure il numerone.

Statisticamente si beccano i 4k euro al mese, con una probabilità di 1 su 3.700.000

Il premio è di 4000 euro al mese per 20 anni= 960.000 euro (tralasciamo il fatto che sono distribuiti in 20 anni ill che fa scendere di molto questo valore)

Allora 3.700.000 euro meno i 960.000 sono 2.700.000 circa a cui sottraiamo gli spiccioli dei premi minori.. dicamo 200.000 euro (per esagerare) mancano ancora 2.500.000 euro che non sono destinati ai premi. Ovvio che in un gioco cosi, è obv EV-


E come fare un MTT dove vince solo il primo. Buy in di 100 euro per 1000 persone.
Dei 100K di premio il primo vince solo 20K e il resto alla poker room.




:twisted::twisted:

ClaudioRoma
19/02/2010, 00:45
Hai ragione purpluk, ma un conto è giocare ogni tanto per assaporare il brivido o per inseguire un sogno un conto è casarci con tutte le scarpe e bruciarsi tutti i soldi.
Una domanda a Diamonds, hai giocato al lotto, preso un gratta e vinci o entrato in un casinò fatto una puntatina a blckjack o alla roulette?E stai ora negando l'utilità di un forum dove hai scritto in un anno 3090 messaggi?
Il primo passo non è semplicemente cercare un forum per leggere e dociumentarti?

DiamondsKid
19/02/2010, 01:25
Una domanda a Diamonds, hai giocato al lotto, preso un gratta e vinci o entrato in un casinò fatto una puntatina a blckjack o alla roulette?E stai ora negando l'utilità di un forum dove hai scritto in un anno 3090 messaggi?
Il primo passo non è semplicemente cercare un forum per leggere e dociumentarti?

Non credo di aver capito cmq la risposta alle tue domande è no, no, no, no, no.
Il primo passo è documentarsi... infatti chi entra in questo forum con l'intenzione di imparare impara. Non ho capito davvero.

Sephiroth984
19/02/2010, 01:36
Diamonksik se io applico un metodo di gioco che ha probabilità del 50% o applico un metodo che ha probabilità del 90% limito i danni o no?
Se gioco un flush draw solo se ho le pot odds adeguate o se gioco i miei flush draws senza considerare le pot odds limito i danni oppure no?
Il senso delle mie affermazioni era solo questo.
Una approfondita conoscenza del gioco unita a fortuna possono fare limitare i danni.
E in italiano, credo, limitare i danni non vuol dire vincere.
Un saluto

Per la prima frase: sì, limiti i danni, ma non vedo perchè tu debba giocare in un gioco a perdere.
Per la frase in neretto: no. Non limiti i danni. Nel lungo periodo sarai vincente. E la differenza è netta e sostanziale.

Detto questo, ho capito in pieno il tuo punto di vista, lo concepisco e lo comprendo.
Il tuo discorso sulla roulette, benché qualcuno non lo concepisca e comprenda, è giusto. Penso che alla roulette francese aspettando 5 volte lo stesso colore e cominciando solo in quel momento a puntare, si avrebbero buone possibilità di uscire vincenti molto molto spesso. O quantomeno più spesso di chi passa le serate a giocare 1k o 2k sulle serie, sui vicini, o semplicemente su qualche numero a caso.

Così come penso che se si sedessero 6 giocatori al blackjack tutti in società giocando secondo una strategia comune, potrebbero uscire in vincita vs il banco (supportatemi dalla matematica, ho bevuto quattro birre stasera :D)

Detto questo, da che mondo è mondo c'è gente che vive di poker. E da che mondo è mondo non c'è gente che vive di roulette o di bj (senza barare obv). E non c'è gente che vive di win4life, di grattini o di lotto. Il che già di per sé dovrebbe far capire che c'è differenza tra il poker e gli altri giochi. Tralascio l'enalotto perchè anche se è ev- l'idea di avere una botta di culo clamorosa e non dover più lavorare per tutta la vita mi fa spendere volentieri 3 euro/settimana e quindi 12 euro/mese. Sopravvivo uguale anche senza quei soldi.

Flaminio
19/02/2010, 01:56
Penso che alla roulette francese aspettando 5 volte lo stesso colore e cominciando solo in quel momento a puntare, si avrebbero buone possibilità di uscire vincenti molto molto spesso. O quantomeno più spesso di chi passa le serate a giocare 1k o 2k sulle serie, sui vicini, o semplicemente su qualche numero a caso.

Ragazzi, forse mi sono rincoglionito io,ma mi spiegate perchè secondo voi aspettando che la serie sia già iniziata aumenterebbero le probabilità di vincita?

sognatore
19/02/2010, 04:50
buonanotte a tutti,mi è sembrato evidente che sia io che claudioroma abbiamo affermato che il banco ha un vantaggio,il 2,70% alla roulette francese che si dimezza se si giocano le chance per via del partage quando esce lo 0, 1,73% al pass nel gioco dei craps e 1,68% al don't pass line che si riducono ulteriormente quando si paga il numero(odds),il 5,70% alla roulette americana etc. questo fa si che il banco alla lunga risulti vincente,in più un notevole vantaggio del banco è il capitale,nel senso che il casino può tirare fuori fiche's su fiche's senza problemi,il giocatore per quanto importante ha sempre un capitale limitato rispetto al casino e questo lo pone in una posizione di svantaggio,il banco non ha emozioni,il giocatore si,insomma il biscazziere è sicuramente colui il quale risulterà vincente,ma ci sono giocatori attenti ed esperti che sanno come giocarsi i loro soldi e ci sanno campare,se poi qualcuno di voi non ci vuole credere pazienza questo non è importante,giustamente gli scettici si chiederanno come ci riescono,ma purtroppo per loro non lo sapranno mai,ogni giocatore che sa come vincere al casino non verrà certo mai in un forum a descrivere il suo metodo con buona pace di tutti,io mi sono permesso di dire che si può risultare vincenti anche per tutta la vita,ma non ho detto che si vince matematicamente,non è importante vincere tutte le volte che ci si siede ad un tavolo,è importante a fine mese o anno che sia tirare le somme ed essere in attivo,molte persone pensano alla vincita costante e matematica come unica possibile fonte di guadagno al gioco,ma nn funziona così,così come non c'è un solo metodo o sistema da applicare a un determinato gioco d'azzardo per campare,qualcuno di voi non si spiega come sia possibile poter vincere al gioco dei craps,ora gli spiego come sia possibile speculare in una certa situazione:

supponiamo ci sia un giocatore che lancia i dadi e sia al primo lancio,cioè quello che determinerà il numero di banco e che nel secondo lancio lo ripeta e quindi si ricomincia la partita con una nuova battuta che determinerà il nuovo numero di banco,una volta determinato il nuovo numero di banco entriamo in gioco noi,punteremo 1250 euro contro il numero di banco e posizioneremo 1000 euro sul don't come bar,a questo punto accadrà che se esce il 7 perderemo i 1000 posizionati sul don't come bar,ma li andremo a recuperare sulla scommessa contro al numero di banco,se uscirà una 2 3 vinceremo 1000 e chiuderemo la partita,se uscirà un 12 sarà un pareggio quindi nulla di fatto,se uscirà un 11 perderemo 1000 al don't come bar che si possono recuperare con l'uscita del 7 prima del numero di banco,se esce il numero di banco perdiamo 1250 e ne potremo recuperare 1000 con l'uscita del primo 7 per via della scommessa al don't come bar che si posizionerà sul numero uscito e giocherà contro la sua uscita,ma tutto questo non genera la speculazione vera e propria,la speculazione sta nella seconda parte che vado a spiegare:
intanto spieghiamo il perchè si aspetta che un giocatore in due lanci determini il numero di banco e lo ripeta,la probabilità che in 4 lanci si ripeta sempre lo stesso numero sono pari allo 0,55% che significa una volta ogni 182 lanci,se non si attende il verificarsi di questo evento si passa all'1,23% e questo significa l'apparizione del numero ripetuto ogni 81 lanci,ora senza scendere troppo nei particolari passiamo alla speculazione del metodo,supponiamo che il numero di banco determinato dopo il primo lancio sia 8,noi punteremo 1250 contro l'8 e 1000 li punteremo sul don't come bar,al secondo lancio esce il 5,quindi la puntata don't come bar sarà spostata sul 5 e giocherà contro questo numero,a questo punto noi faremo down la puntata contro l'8 e punteremo a favore del 5 850 euro,così facendo accadrà che se esce il 5 noi perdermo i 1000 del don't come bar che erano stati posizionati sul 5,ma vinceremo 1190 euro con gli 850 euro posizionati a favore e qusto significa + 190, se invece esce il 7 noi perderemo gli 850 euro posizionati a favore del 5,ma vinceremo i 1000 posizionati contro con la scommessa don't come bar con un utile di 150 euro.
scusate se mi sono dilungato e per la spiegazione che magari a quest'ora della notte non è delle migliori,ma desideravo far comprendere agli scettisci che ci sono situazioni in cui si puà speculare con il gioco d'azzardo nonostante il vantaggio del banco,sicuramente adesso qualcuno dirà che si può perdere comunque con l'uscita dell'11,con il pareggio del 12,con la ripetizione del numero etc. e io non lo contraddirò anzi sarò daccordo con lui,ma nell'insieme di un certo numero di giocate sarà in vantaggio il giocatore grazie ad alcuni fattori che magari potrò spiegare più avanti.

questo è solo uno dei tanti modi per speculare con il gioco,ne esistono molti altri che ai più sono sconosciuti e questo perchè si ostinano a ricercare la vincita perpetua e matematica(non esiste,almeno credo eheheh)e perdono tempo e soldi inseguendo un sogno con i loro sistemi e metodi che finiscono per risultare perdenti,altri ci arrivano anche senza la matematica certezza,ma grazie a sistemi e metodi che allungano anche di svariati anni il salto(in gergo la perdita totale del capitale),ma questa è un'altra storia e altri ci arrivano perchè hanno la conoscenza profonda dei vari giochi del casino e la loro esperienza permette di ottenere delle vincite che sono maggiori delle perdite,sono daccordo con chi di voi dice che non ha senso giocare in un certo modo per limitare i danni e perdere magari poco,al gioco d'azzardo noi scommettiamo dei soldi e la nostra aspettativa è ottenere di più di quanto abbiamo scommesso non certo quella di divertirci,certo ci si può divertire con il gioco d'azzardo,ma guarda caso ci si diverte solo quando si vince,non conosco nessuno che sia uscito da un casino con il sorriso sulla bocca dicendo di essersi divertito pur avendo perso una certa cifra,quindi se si è all'altezza di vincere con il gioco d'azzardo bene,se non si è in grado meglio coltivare degli hobby,la pesca,il bricolage e tutto il resto,costano meno e ti fanno divertire davvero,anche il gioco che tanto amate per quanto si avvalga della matematica e di altre componenti che possono rendere imbattile un giocatore rimane pur sempre un gioco d'azzardo e se lo sai giocare al meglio vai ai tornei importanti,diventi una star della televisione,guadagni paccate di soldi,ma se non ci riesci meglio lasciar perdere i sogni di gloria e dedicarsi alla canasta,al mercante in fiera i giochi similari.
per concludere io non sono qui a convincere nessuno che con il gioco d'azzardo si può campare,anzi direi proprio il contrario,ma ci sono persone che hanno delle capacità che non tutti possono possedere e che riescono nel bene o nel male a farlo diventare un lavoro molto remunerativo,tutto qui.

P.S. lasciate perdere i giochi statali come il win4life,il superenalotto e similari,sono dei giochi assurdi con probabilità di vincita praticamente inesistenti,personalmente gioco una schedina di uno di questi giochi non più di una volta l'anno e più precisamente quando mi ritrovo un paio di euro in tasco che pensavo di non avere,a buon intenditore...

buona vita e scusate per essermi dilungato così tanto.

grayfox
19/02/2010, 09:37
Sognatore ma ti rendi conto di quello che dici.... al casino alla lunga non si vince matematicamente ma l'importante è tirare le somme a fine anno ed essere in attivo!!!!!!!!!! ma è impossibile!!!!!!!!!!!: Lo so anche io che non è importante vincere ogni volta che ti siedi al tavolo, ma è importante sederti avendo la consapevolezza di avere anche solo un minimo ev positivo... altrimenti alla LUNGA non puoi vincere........

grayfox
19/02/2010, 09:55
Vuoi sapere perche nessuno ci dice il metodo per battere il casino...??? perche nessuno batte il banco, nessuno ha il metodo... il max che puoi fare è limitare i danni (se x voi è soddisfacente........). Io quando mi sono approciato al poker non sapevo una cippa di nulla.. ma leggendo libri, facendomi aiutare da gente più ESPERTA (nel poker si puo essere esperti, nei craps no), leggendo blog riesco ad avere risultati discreti che se non altro non solo mi fanno limitare i danni ma mi fanno guadagnare qualcosina.....

Penso che il difendere questo tipo di giochi come bj, craps, punto e banco, sia un autogiustificarsi di persone che passano al casino ore e ore e ore.. e per non pensare al fatto che si butta la propria vita si gingillano pensando che ci sia un modo per vincere.... che studiando si possa battere il banco .. e che ci sono persone che guadagnano dei bei soldoni.... così si sentono giustificati

sognatore
19/02/2010, 13:42
Sognatore ma ti rendi conto di quello che dici.... al casino alla lunga non si vince matematicamente ma l'importante è tirare le somme a fine anno ed essere in attivo!!!!!!!!!! ma è impossibile!!!!!!!!!!!: Lo so anche io che non è importante vincere ogni volta che ti siedi al tavolo, ma è importante sederti avendo la consapevolezza di avere anche solo un minimo ev positivo... altrimenti alla LUNGA non puoi vincere........

senza offesa dovresti leggere meglio i post e non sommariamente,non ho mai detto che al casino si vince matematicamente,nessuno qui lo ha mai asserito ne io ne altri,se poi vuoi per forza dicose travisare le parole scritte a tuo piacimento questo è un altro discorso,consiglio addirittura di non pensare che con il gioco d'azzardo si possa campare(non mi dire con il the si perchè a sto punto lo dobbiamo mettere per un attimo da parte).

nessuna ricerca di una sorta di giustificazione alle ore passate al casino e ai soldi spesi,io passo mediamente non più di 4 ore al giorno al casino che sono molte meno rispetto a quelle di un impiegato in ufficio,non butto via i miei soldi,ma cerco di investirli nel miglior modo possibile in maniera tale che mi diano un guadagno,qualche volta sbaglio e qualche altra ci prendo.

come ho già spiegato ci sono delle situazioni che permettono di annullare il vantaggio del banco o di ridurlo al minimo in un dato momento e permettono al giocatore esperto di uscirne vincente.

io non mi permetto di sindacare sul the perchè non lo conosco e non posso dire se è un gioco dove c'è la certezza di vincita grazie alla matematica e ad un'altra serie di fattori e questo perchè non ho mai avuto modo di studiarlo come si deve,mi sono limitato a qualche partita su internet,ma nulla di più,ora mi chiedo tu hai 30 anni di esperienza nei casino? hai le conoscenze per poter affermare con certezza che con i giochi da casino non si può mai vincere? hai l'esperienza di un giocatore di lungo corso? hai il sangue freddo che ti permette di piazzare in un'unica scommessa diverse migliaia di euro?

hai le conoscenze tecniche sui giochi elettronici dei casino?
sai cos'è il coin in,il payout e altre cose delle slot,della roulette elettronica,del videopoker dei casino?
sai come controllare queste cose e tirare le somme per meglio comprendere se vale la pena provarci?
sai che i contatori dei giochi elettronici sono in bella vista su praticamente tutte le macchine e questo perchè il giocatore ha il diritto di sapere com'è messa una determinata macchina e se vale la pena giocarci?(molti si limitano a mettere i soldi dentro una macchina e non si curano di questo aspetto anche perchè ci capirebbero poco)

senza offesa penso di poter dare risposta da solo a queste domande con un secco no,ma non la prendere come un'offesa, a ognuno il suo,io di texas non ci capisco una mazza,che male c'è.

concludo dicendo che non c'è solo la teoria,ma anche la pratica che è quella che io e altre persone facciamo tutti i giorni,non siamo limitati al semplice studio,siamo in prima linea e a me personalmente sta bene così,nessuna difesa dei giochi d'azardo del casino,anzi semmai il contrario,io li odio e non li difendo e magari trovassi un metodo scientifico e matematico,sarebbe un bel sogno realizzato e la consapevolezza di non dover combattere tutti i giorni per cercare il momento propizio.

vivi abbastanza vicino a saint vincent,se ti dovesse capitare di andarci fammelo sapere che ci incontriamo,dal vivo le cose si spiegano e si comprendo meglio.

buona vita!

grayfox
19/02/2010, 14:41
Sognatore in effetti ho letto molto velocemente i post e magari ho capito male però mi sembra di ritrovare la conferma di quello che dico anche sul tuo ultimo post. Io non nessuna abilità in questi giochi però tu stesso mi dici che, se ne capisci ed hai il sangue freddo di puntare molto al momento giusto, puoi annullare il vantaggio del banco o ridurlo a molto poco... beh questo conferma quello che dico io... nel momento in cui riduco il vantaggio del banco anche solo allo 0,1 % IO SO CHE ALLA LUNGA PERDO, se annullo il vantaggio del banco ALLA LUNGA NE' VINCO NE' PERDO. Dov'è il vantaggio??? cmq ci saremo incrociati diverse volte a saint vincent perchè lì vado a giocare a texas..Mi piacerebbe una volta che andiamo tutti e due che tu mi facessi vedere in modo tale che (visto che comunque ogni tanto qualche puntatina misera a caso la faccio) io riesca a capire qualcosina in più..:mrgreen::mrgreen:

ClaudioRoma
20/02/2010, 03:15
Grayfox se tu leggi attentamente la discussione credo che concorderai nel fatto che tutti stiamo dicendo la stessa cosa.
Mi trovo daccordo con sognatore e sephirot a cui voglio anche dire che la frase del flush draw era una provocazione.
Ma ne voglio lanciare una altra...nel poker si considera un Guru David Sklansky che ha scritto libri considerati bibbie.
Allora vi invito a leggere i suoi libri sul gambling dove spiega come con conoscenze anche non troppo approfondite dei giochi, ma sopratutto con i giusti modi di agire e la giusta gestione del bankroll si possa vivere di gambling.
E per gambling siamo tutti daccordo che si parla di giochi -EV.
Allora, vi chiedo, ma questo sklansky è un guru nel poker e un idiota nel gambling???
Un saluto.

ClaudioRoma
20/02/2010, 03:31
A flaminio vorrei porre una domanda che forse devia un pò dalla discussione.
Sei HU e in flush draw al flop.
Hai 9 outs per fare colore.
Il tuo avversario può avere anche lui le carte del tuo stesso seme.
Quindi hai 9 outs di cui 7 sicuri e due col punto interrogativo.
La stessa situazione la ritroviamo in un tavolo 4 handed.
I tre avversari possono avere tutti le carte del tuo stesso seme quindi hai 9 outs di cui 3 sicuri e 6 col punto interrogativo.
Spero di spiegarmi.
Ora tu non puoi sapere quante carte vive hai, infatti tu assegnerai all'evento sempre 9 outs e siamo daccordo.
Ora pero' ti chiedo,a parita di pot odds etc., dove ti sentiresti + sicuro a giocarti questo flush draws?HU o 4 handed?
E giocando 4 handed che "scostamento" ho dalla probabilità teorica?
Un saluto.

purpluk
20/02/2010, 03:44
A flaminio vorrei porre una domanda che forse devia un pò dalla discussione.
Sei HU e in flush draw al flop.
Hai 9 outs per fare colore.
Il tuo avversario può avere anche lui le carte del tuo stesso seme.
Quindi hai 9 outs di cui 7 sicuri e due col punto interrogativo.
La stessa situazione la ritroviamo in un tavolo 4 handed.
I tre avversari possono avere tutti le carte del tuo stesso seme quindi hai 9 outs di cui 3 sicuri e 6 col punto interrogativo.
Spero di spiegarmi.
Ora tu non puoi sapere quante carte vive hai, infatti tu assegnerai all'evento sempre 9 outs e siamo daccordo.
Ora pero' ti chiedo,a parita di pot odds etc., dove ti sentiresti + sicuro a giocarti questo flush draws?HU o 4 handed?
E giocando 4 handed che "scostamento" ho dalla probabilità teorica?
Un saluto.


Ti rispondo io se mi permetti.
Al 100% è meglio giocare il draws in 4 giocatori (penso handed intenti con 4 players nell'azione) e ti spiego perchè.

Hai sia nell'HU che in 4 players il 35% di chiudere il colore tra turn e river. (visto che non puoi sapere se hanno in mano carte del tuo stesso seme non sono 6 con il punto interrogativo, ma sono sempre 9 outs)

Mettiamo che siamo tutti 100x (10 euro ciascuno)

Nell HU vinci 35 volte 10 e 65 volte perdi 10 = -300
In 4 waypot 35 volte vinci 30, e 65 volte perdi 10 = +400


Sicuro ci sono degli errori teorici, ma spero tu abbia capito il ragionamento.

Imo meglio 4multiwaypot

purpluk
20/02/2010, 03:52
Un ultima cosa, per chiarire il tuo discorso.

Non puoi dire di avere 9 outs di cui 3 sicuri e 6 col punto interrogativo, perchè ti faccio una domanda allora.

Se i nostri 3 avversari avessero carte non del nostro seme??? questo vuol dire che non abbiamo più 9 outs su 47, bensi 9 outs su 40, il che aumenterebbe di molto la nostra percentuale di vincita. O mi sbaglio?

c'era una discussione dove un tizio asseriva che la carta bruciata prima del turn e river abbassava la possibilità di chiudere il colore o la scala perchè nella carta bruciata poteva esserci la nostra carta utile. :(

ClaudioRoma
20/02/2010, 03:55
Si Si ho capito,
Io ho la mia risposta ma sono curioso di sentire + risposte.
La domanda successiva poi è questa: ammesso che giochiamo Hu e io non ti dò mai le odds giuste quando sei in flush draw o modificando le dimensioni del piatto o mettendoti direttamente all in, allora tu che fai?
Non giocherai mai un flush draw non avendo le odds giuste??
Un saluto.

ClaudioRoma
20/02/2010, 03:56
Purpulk siamo daccordo infatti io HO ASSEGNATO AI DUE EVENTI ) OUTS SEMPRE.
La mia domanda è: cosa faresti tu??

ClaudioRoma
20/02/2010, 04:03
Scusami non avevo fatto il refresh e non avevo letto la tua risposta e scusami anche perchè ho scritto il tuo nome in maniera errata.

sognatore
20/02/2010, 04:22
Sognatore in effetti ho letto molto velocemente i post e magari ho capito male però mi sembra di ritrovare la conferma di quello che dico anche sul tuo ultimo post. Io non nessuna abilità in questi giochi però tu stesso mi dici che, se ne capisci ed hai il sangue freddo di puntare molto al momento giusto, puoi annullare il vantaggio del banco o ridurlo a molto poco... beh questo conferma quello che dico io... nel momento in cui riduco il vantaggio del banco anche solo allo 0,1 % IO SO CHE ALLA LUNGA PERDO, se annullo il vantaggio del banco ALLA LUNGA NE' VINCO NE' PERDO. Dov'è il vantaggio??? cmq ci saremo incrociati diverse volte a saint vincent perchè lì vado a giocare a texas..Mi piacerebbe una volta che andiamo tutti e due che tu mi facessi vedere in modo tale che (visto che comunque ogni tanto qualche puntatina misera a caso la faccio) io riesca a capire qualcosina in più..:mrgreen::mrgreen:

ciao grayfox e ciao a tutti;
verrò a fare una visitina giornalmente qui sul forum così quando verrai a saint vincent me lo farai sapere e ci incontreremo.
ridurre e annullare in certe situazioni il vantaggio del banco può significare allungare e di molto il salto o magari non farlo arrivare mai e questo può comportare una vincita costante al casino,ma spiegare non è semplice come dirlo per cui mi fermo qui,comunque mi farà piacere un incontro dove ti farò notare come sia possibile speculare con il gioco,ma non ti aspettare che ti metta a conoscenza di tutti i miei metodi eeheheh.

buona vita!

Sephiroth984
20/02/2010, 04:45
Si Si ho capito,
Io ho la mia risposta ma sono curioso di sentire + risposte.
La domanda successiva poi è questa: ammesso che giochiamo Hu e io non ti dò mai le odds giuste quando sei in flush draw o modificando le dimensioni del piatto o mettendoti direttamente all in, allora tu che fai?
Non giocherai mai un flush draw non avendo le odds giuste??
Un saluto.

la risposta è semplice: se siamo ad un tavolo hu di cash game ovviamente no, non giocherò mai un colpo con ev negativa.

detto questo, sono d'accordo con te sul tuo ragionamento e sul fatto che dici che si possa vivere di gambling al casinò e/o di gambling in genere

Ryoxyz
20/02/2010, 07:04
ciao a tutti,
ho letto ora quasi tutta la discussione , e volevo dire una parola su Ammazzacasino,visto che sono state dette tante brutte inesattezze. Io sono uno di quei CELEBROLESI o ebeti(come alcuni hanno definito), che frequentano da molto tempo il sito di ammazzacasino, e devo dire che quello spiegato li su come guadagnare con bonus dei casino online è tutto vero,
è solo matematica, e i bonus ti danno vantaggio sul banco(anche se ora le condizioni dei bonus sono peggiorate)
e a chi scrive

Io ho iniziato da 0 a guadagnare qualcosa(e non poco) e poi grazie a quelli sono passato al poker che mi ha dato molte altre soddisfationi.
Quindi non posso che dire Grazie e ancora Grazie ad ammazzacasino
bye

Albi64
20/02/2010, 13:27
coglioncelli inebetiti non cerebrolesi o ebeti!! hai letto male!!!!!!!

Ryoxyz
20/02/2010, 13:42
coglioncelli inebetiti non cerebrolesi o ebeti!! hai letto male!!!!!!!
:mrgreen:
scusa sara stata la tarda ora in cui ho scritto

grayfox
20/02/2010, 15:20
Sognatore non mi aspetto che tu mi sveli i segreti certo... ma almeno mi darai una dritta su come non puntare a caso quello che mi è rimasto dopo la sessione di texas!!!!! quando andrò a siant vincent di mando un mex privato ok?? Buona vita

ClaudioRoma
20/02/2010, 18:15
Quindi sephiroth come me pensi che nel poker le situazioni non sono sempre +EV come qualcuno vuole farci credere, ma bisogna anche "azzardare"..

grayfox
20/02/2010, 18:34
Vedi Claudio se tu mi neghi sempre le odds x un flash drow in non giocherò mai un flush drow.. ma ci saranno le volte in cui mi trovi con un full o con un tris e tu per negarmi le odds mi spari una puntata sul flop una sul turn e magari chiami la mia puntata sul river e io guadagno; inoltre per negarmi sempre le odds dovrai puntare in bluff su ogni flop con due colori e dopo un po lo capisco. Per quanto riguarda il fatto di non avere la sicurezza di avere 9 out guardando il lungo periodo in media hai sempre 9 out. Prova a metterti con un mazzo di carte e distribuisci agli altri 8 giocatori due carte random e distribuisci a te due carte suited. poi nel flop metti due semi uguali ai tuoi. Poi butta giu turn e river per un milione di volte e vedrai che il colore lo chiuderai 370000 volte (piu o meno). Quindi è piu facile suppore di avere il 37 % che chiedersi se il tuo avversario possa avere una carta del tuo seme perchè alla lunga tu hai il 37% di possibilità di chiudere il colore al river.

Flaminio
20/02/2010, 19:03
Scusa Claudio,non avevo ancora letto la domanda; ti rispondo ora, anche se la risposta ricalca quelle che ti hanno dato.
Il draw è ovviamente meglio in più giocatori che in HU, non per il discorso degli out, ma per il fatto che con più giocatori mi posso aspettare di vincere un piatto più grosso (se cerco il colore nut,con un draw a colore basso potrebbe essere meglio foldare in un piatto a molte persone).
Se tu non mi dai le odds io effettivamente non dovrei giocare mai il progetto (a meno di considerare le implieds odds, ma se punti forti mi neghi anche quelle). Poi magari dopo 3 volte rosico e ti chiamo, ma è perchè sono fesso io:mrgreen:.
Il discorso degli out che potrebbero essere meno invece non c'entra in situazioni normali, perchè gli out si basano sulle informazioni che ho, e non dipendono dalle carte che hanno in mano gli avversari. Il discorso può reggere in un piatto a molti giocatori, in cui se ci fosse molta azione potrebbe essere probabile che ci sia qualcuno con il punto ma anche qualcun'altro oltre a me che cerca colore. La questione è: se ci sono indizi per cui io posso pensare che i miei avversari abbiano delle carte a colore in mano i miei out diminuiscono, mentre se questo non è il caso i miei out rimangono 9, indipendentemente da cosa effettivamente abbiano in mano.

Gli out si calcolano in base all'informazione disponibile, non ha senso calcolarli in base ad ipotesi sulle carte che non ho modo di conoscere

ClaudioRoma
20/02/2010, 19:13
Infatti ho detto che assegno sempre 9 outs.
Le mie domande erano una ovvia provocazione.
Voglio solo dire che anche il + grande sostenitore del gioco +EV si trova a volte a dover gamblare.
Il fatto poi che il colore debba uscire circa una volta su 3 non vuol dire che esca una volta su tre, sai meglio di me che può uscire 3 volte di seguito ( o tremila!!) o non uscire per mille volte.
Alla lunga nonostante la probabilità rimanga invariata la distribuzione dlle uscite non è regolare.
Per esempio nel tuo milione di mani, potrebbe non uscire le prime 600 mila volte ed uscire sempre le ultime 300 mila!!
Subentra quindi anche il fattore fortuna.
E qui si chiude tutto il discorso e cioè un buon giocatore deve conoscere bene il gioco, deve prendere le decisioni giuste, deve avere dalla sua il fattore C.
Un saluto.

grayfox
20/02/2010, 19:23
il fattore C devo averlo se gioco fuori bankroll... ma se gioco rollato anche se non mi si chiudono (parliamo di numeri reali) 30 flush drow di fila non c'è problema.. alla lunga la varianza si parifica.....e il fattore C è annullato:D

ClaudioRoma
20/02/2010, 19:47
Quant'e' alla lunga?
Vecchio discorso.... e che bankroll devi avere?
Infinito.
Il fatto che un evento ha una probabilità non significa che quell'evento si verifica con quella distribuzione.
Chi ha studiato Fisica saprà di un esempio molto bello che viene citato in alcuni testi: se io prendo una palla da tennis e la scaglio contro un muro fatto di un determinato material c'è la probabilità che questa palla attraversi il muro.
Questo perchè esiste la probabilità che nel momento in cui la pallina sta colpendo il muro la struttura molecolare essendo dinamica si disponga in modo tale da permettere alla palaa di passare.
La probabilità è remota e forse questa situazione non si presenterà mai.
In ogni caso il fattore fortuna influisce e molto nella carriera di un giocare anche nel cash.
Cmq se io mi dovessi giocare casa in flush draw preferirei farlo in HU...

grayfox
20/02/2010, 20:02
Teoricamente siamo d'accordo. Pero mi sa che stiamo x due o tre vite a lanciare la palla contro il muro questa tornerà sempre indietro.. se aspetto di chiudere 37 flush drow su cento magari ci metto un po meno.. se tu guardi un odds calculator che fa giocare uno show down AA vs KK già dopo mille mani analizzate siamo sull 80/20... quindi non devi aspettare 1000000000000000000000000000000000000 di mani perche la varianza si parifichi... se fosse come dici tu allora potrebbe esserci un donk che giocando nel peggior modo possibile risulti vincente dopo 50000 mani giocate.. mai visto e mai si vedrà... La fortuna mi può aiutare in una sessione in due in tre.. ma se gioco male i soldini li distribuisco in giro dopo poco tempo..

ClaudioRoma
20/02/2010, 20:41
Appunto...
E se mi si chiude il flush quando ho foldato perchè non avevo le odds?e se faccio call con le odds giuste al flop e passo al turn non avendo le odds ed esce il colore?
O se mi si chiude quando il piatto è dieci euro e non mi si chiude quando i piatti sono 50 euro?
Se vuoi continuo, quindi a mio avviso la fortuna e l'abilità nel prendere la decisione giusta sono due variabili fondamentali.
Non si vive di sole odds.
E te lo dice uno che applica la teoria, la gestione del bankroll etc in maniera maniacale.
Un saluto.

DiamondsKid
20/02/2010, 21:32
Appunto...
E se mi si chiude il flush quando ho foldato perchè non avevo le odds?e se faccio call con le odds giuste al flop e passo al turn non avendo le odds ed esce il colore?
O se mi si chiude quando il piatto è dieci euro e non mi si chiude quando i piatti sono 50 euro?
Se vuoi continuo, quindi a mio avviso la fortuna e l'abilità nel prendere la decisione giusta sono due variabili fondamentali.
Non si vive di sole odds.
E te lo dice uno che applica la teoria, la gestione del bankroll etc in maniera maniacale.
Un saluto.

Dici cazzate: il poker non è solo odds sennò saremmo tutti dei professionisti... pensi che sia difficile fare 2+2? no perchè il calcolo delle odds è esattamente quello. Tutto il resto è capacità di lettura. No davvero se la pensi così smetti di giocare a poker e datti al bingo perchè l'unica cosa che sembri voler fare è "azzardare". Allora go bingooooo.

Quando chiudiamo e deletiamo sto 3D spazzatura?

edit:

No davvero, solitamente sono contento che la gente la pensi come te, però leggerlo su questo forum mi fa tiltare infinito.

golem8484
20/02/2010, 22:56
Appunto...
E se mi si chiude il flush quando ho foldato perchè non avevo le odds?e se faccio call con le odds giuste al flop e passo al turn non avendo le odds ed esce il colore?
O se mi si chiude quando il piatto è dieci euro e non mi si chiude quando i piatti sono 50 euro?
Se vuoi continuo, quindi a mio avviso la fortuna e l'abilità nel prendere la decisione giusta sono due variabili fondamentali.
Non si vive di sole odds.
E te lo dice uno che applica la teoria, la gestione del bankroll etc in maniera maniacale.
Un saluto.

lol

e se succede l'esatto contrario?

Il fatto che ci siano quattro turni di puntate rende solo il calcolo più complesso ma non altera la probabilità complessiva dell'evento.

Dici bene che non si vive di sole odds ma le altre cose importanti si chiamano tell, statistiche, livelli di pensiero e altre info che ti permettono di calcolare matematicamente qual'è la giocata migliore.
Se perdiamo a parte la sfiga del momento la colpa non è della matematica ma della nostra incapacità (o arrivati al limite dell'impossibilità) di stimare in maniera corretta la percentuale di vittoria che abbiamo.

Si vede che stai provando a ragionare ma togliti dalla testa che il fattore C cambi qualcosa nel modo in cui devi giocare perchè è l'unico di cui non ti deve fregare assolutamente in questo gioco per due motivi:
1) il suo valore è nullo quando si tratta di determinare la probabilità di un evento
2) non ne puoi affinare la comprensione con lo studio a differenza di tutti gli altri

BTW il poker è un gioco con cui si può guadagnare senza barare perchè si gioca contro altri giocatori (unica garanzia perchè al banco non freghi niente chi vince tra i giocatori), se giochi contro il banco puoi solo sperare che non sappia fare il suo lavoro altrimenti perderai perchè il banco gioca solo se è sicuro di vincere e non per regalarti dei soldi.
Ogni paragone tra i giochi è no sense

Flaminio
20/02/2010, 23:05
Beh, in realtà il fattore C lo devi considerare, nel senso che un'azione ad EV positivo ma con una varianza mostruosa potrebbe anche non essere raccomandabile; in effetti è questa la gestione del bankroll:
se io vedo un pollo iscritto ad un torneo HU di 1000$ andarci è EV+, ma se ho un bankroll di 5000 non ci vado, perchè non sono in grado di sopportare la varianza e rischierei di andare rotto.
Ovviamente un giocatore sensato gioca solo a stack in cui può fregarsene del fattore C, perchè in partita non puoi permetterti di sacrificare EV.

golem8484
20/02/2010, 23:07
Beh, in realtà il fattore C lo devi considerare, nel senso che un'azione ad EV positivo ma con una varianza mostruosa potrebbe anche non essere raccomandabile; in effetti è questa la gestione del bankroll:
se io vedo un pollo iscritto ad un torneo HU di 1000$ andarci è EV+, ma se ho un bankroll di 5000 non ci vado, perchè non sono in grado di sopportare la varianza e rischierei di andare rotto.
Ovviamente un giocatore sensato gioca solo a stack in cui può fregarsene del fattore C, perchè in partita non puoi permetterti di sacrificare EV.

Non è fattore C (un solo piatto della bilancia) ma semplicemente deviazione standard (o varianza che ne è una funzione collegata) del risultato e si gestisce con un corr etto BR management (come dici tu) che con la maniera con cui giochi a poker una volta iniziata la partita non centra niente ;)

Il dottore007
22/02/2010, 21:48
Toc- toc, serve un metro?:D
Stop troll plz

DiamondsKid
22/02/2010, 22:14
Andrechanel se HU ti metto all in che odds implicite hai?
Prima di fare affermazioni che possono anche essere offensive cerca di leggere cosa abbiamo scritto.
Diamonds vedo che peggiori prova con la camomilla.
Un saluto.

Sono rispettoso dei moderatori, quindi risponderò senza sarcasmo: pensala come vuoi, sono contento che ci sia gente che la pensa come te...ma plz non venire dentro a questo forum a convincere gente delle tue idee sbagliate. Sinceramente non credo nessuno ti darà mai ascolto, però è abbastanza tiltante lo stesso. :mrgreen:

andrechanel
22/02/2010, 22:51
se sei un buon giocatore ti fai 2 conti ,in base alla lettura gli dai un range e poi decidi.nn capisco che cosa viuoi dire ,sembrano i discorsi di 2 miei amici che giocano cosi tanto per giocare ma di poke r nn capisczo nulla.è questo che ho capito dalle frasi che ho letto .

ClaudioRoma
23/02/2010, 01:16
Io al contrario rispetto tutti non solo i moderatori.
Quando un discorso non mi interessa non partecipo.
Quando ho idee diverse le esprimo e rispetto quelle degli altri e sopratutto cerco di confrontarmi senza offendere.
Non ho poi la necessità di chiamare amici a supporto delle mie idee.
Non pretendo nemmeno che una discussione debba venire chiusa perchè a mio avviso non è interessante, ognuno è libero di dire e pensare quello che vuole.
Cerco poi di non contraddirmi.
Se decido di parteciparvi leggo tutta la discussione e tutti i messaggi per avere una idea precisa di cosa si parla.
Vi invito a fare lo stesso.
Un saluto.

SunTzu19
23/02/2010, 11:14
Imo sto topic è interessante, soprattutto gli interventi di Sognatore (che non so giudicare se siano corretti visto che non sono un giocatore da casinò, ma comunque danno degli spunti di riflessione), come pure i primi di Claudioroma sulle slot, che per quanto non giocherò mai sono info di cui non avevo mai sentito.
Però ora Claudioroma non perseverare sulle boiate pokeristiche che stai dicendo, perchè ti basti sapere che se un player fa un call out of odds, nel lungo periodo in quello spot perde. Non c'è altro da aggiungere... E se vuoi una giustificazione per gamblerare, beh non ne esistono di sensate se non quella che ognuno butta i suoi soldi come meglio crede (e per fortuna sono in tanti a divertirsi nel buttarli ai tavoli da poker) ;)

fab82-x
23/02/2010, 13:02
Salve a tutti,mi sono imbattuto per cso in questa discussione e devo dire che mi ha appassionato molto...!
Voglio solamente dire un paio di cose,la prima è che amo il texas hold'em ed amo tutti coloro che insistono a dire che questo è un gioco solo di culo(se c'è gente che campa con questo splendido sport è merito loro...:)..!!!
La seconda cosa è che è vero che una slot non può essere truffata,nel senso che non può pagare più del 75% dell'investimento però alcune slot leggermente più vecchie avevano degli errori di programmazione che permettevano grazie a delle procedure di scaricare unq buona parte o anche tutto questo benedetto 75%...
Per esempio:c'è una slot(ormai sparita quasi completamente dalla circolazione)che andava spenta e riaccesa mentre si spingevano dei tasti per attivare il bonus...
un'altra che quando piena bisogna sempre levare il punto e prima o poi ti dà il bonus...
Come si fà a sapere se la slot è bella carica?qui (come detto da qualcuno)bisogna sentire se le monete inserite cadono nel contenitore alla base della slot(se non cadono vuol dire che gli hopper non sono pieni e la slot non è carica).
p.s.:ho spiegato i vari metodi in maniera sbrigativa perchè è inutile (secondo me)dire quali sono queste slot.

miky2708
23/02/2010, 14:29
Come si fà a sapere se la slot è bella carica?qui (come detto da qualcuno)bisogna sentire se le monete inserite cadono nel contenitore alla base della slot(se non cadono vuol dire che gli hopper non sono pieni e la slot non è carica).


questo è un EPIC FAIL ed è già stato spiegato anche in questo thread...molti gestori, dopo una grossa vincita ricaricano la slot e quindi il fatto che questi famigerati hopper siano pieni vale, in linea di massima, quanto il 2 di bastoni quando la briscola è a coppe:mrgreen:

scienziato
23/02/2010, 16:16
Ho eliminato un dozzilione di OT. Questa discussione non verte sulla spiegazione del concetto elementare di odds, quindi stop per favore.

Al prossimo OT passo alle infrazioni.

Btw sono abbastanza d'accordo con gli utenti che sostengono che non si possono esprimere giudizi su ciò che non si conosce. Io sono un giocatore si NLHE cash e sono assolutamente ignorante in tema di giochi da casinò/slot/quant'altro, sui quali non posso esprimermi. Ho apprezzato anch'io gli interventi di Sognatore che mi sono sembrati ragionevoli e costruttivi (obv da un punto di vista "umano", non potendoli giudicare dal punto di vista tecnico).

Sono rimasto abbastanza colpito dal fatto che si possano battere nel long period anche giochi non matematicamente battibili (secondo quanto sostiene sognatore). Io sono tra quelli che hanno sempre pensato il contrario (tanto è vero che il poker è matematicamente battibile nella misura in cui tuoi avversari si allontanano dalla strategia corretta) ma mi piacerebbe capire qual è il ragionamento che sta alla base di quanto dice sognatore. Per me sarebbe l'occasione di imparare qualcosa di nuovo.

ClaudioRoma
23/02/2010, 21:16
I
Però ora Claudioroma non perseverare sulle boiate pokeristiche che stai dicendo, perchè ti basti sapere che se un player fa un call out of odds, nel lungo periodo in quello spot perde. Non c'è altro da aggiungere... E se vuoi una giustificazione per gamblerare, beh non ne esistono di sensate se non quella che ognuno butta i suoi soldi come meglio crede (e per fortuna sono in tanti a divertirsi nel buttarli ai tavoli da poker)
Anche tu...leggi bene tutti i post.
L'esempio che stai citando è stato fatto solo per evidenziare che le implied odds in certi casi non ci sono.
Perchè vi accanite ad estrapolare frasi e non volete capire in che contesto sono inserite?
Scienziato se ti interessano questi argomenti esistono numerosi libri, anche di Sklansky, che li trattano in maniera approfondita.
A parte "Beat the Dealer" di E.thorp, libro che ha fatto storia, dove si parla di blackjack ti consiglio sempre di Thorp "the mathematics of gambling" dove vengono trattati oltre al BJ anche altri giochi da casino' e dove viene accennato il sistema Kelly che sicuramente conoscerai.
Si trovano facilmente in rete o se vuoi te li invio.
Un saluto.
Secondo nessuno ha mai parlato di giocare

sognatore
24/02/2010, 04:32
buonanotte a tutti,
non avevo postato più nulla perchè si era andati fuori tema e non avevo nulla da dire sul poker perchè come già detto non ci capisco nulla o quasi.

vorrei rispondere a miky2708:
gli hopper pieni,i soldi che finiscono nel cassetto sottostante e che il giocatore attento sente cadere oggi lasciano il tempo che trovano,ma in passato su alcune slot era importante sentire dove finiva la moneta,su tutte citerei la sphinx gold,poi successivamente sostituita dalla diamond,era una slot con i rulli di plastica e con un doppio quadro ed era molto generosa quando erogava il bonus tanto da arrivare anche a dare in vincite da 50 euro fino a 3000 euro e in alcuni casi anche di più,oltre la caduta della moneta nel cassetto posto in basso c'erano anche delle combinazioni che fungevano da segnali e facevano capire al giocatore che la conosceva bene che era vicino il succoso bonus(in realtà più che un bonus null'altro era che l'erogazione di tutto il 75% di vincite che la macchina alla fine del ciclo che allora era di 14000 partite tradotte in 7000 euro doveva per forza di cose erogare per rispettare i parametri imposti dallo stato,ma in realtà a volte erogava anche di più per poi recuperare nei cicli successivi),quindi diciamo che in passato era un segnale importante sentire dove finiva la moneta,oggi non più a meno che non ci siano slot per cui valga la pena ascoltare dove la moneta finisce,ma qui esaurisco le mie conoscenze perchè non mi interesso più delle slot da bar da tempo.

passiamo adesso ai giochi da casino.

ci tengo a precisare che per diventare un giocatore vincente al casino non basta avere un buon capitale a disposizione e un buon sistema o metodo di gioco,i fattori che rendono vincente un giocatore e lo differenziano dalla massa che popola i tavoli e che costantemente perde sono tanti e ve ne elenco alcuni:

per iniziare l'opportunità di poter vivere nelle vicinanze di un casino è molto importante,non doversi necessariamente spostare in auto o comunque fare solo pochi km. significa migliore gestione del tempo,nessuna spesa di viaggio(da torino a saint vincent per esempio se si decide di andare in auto i costi sono di almeno 50 euro e se si decide di usufruire di un mezzo pubblico si deve sottostare a un'orario).

il nostro partner deve accettare il fatto che non abbiamo un orario preciso e che può accadere che non torniamo per cena qualche volta ed è estremamente importante che non ci chiami al cellulare per chiederci come va o per ricordarci qualcosa che dobbiamo fare etc.,è necessario essere sempre concentrati quando si sta giocando,la minima distrazione ci può costare cara e questo non è permesso per cui la chiamata deve essere fatta solo per un'urgenza com'è giusto che sia,quando saremo liberi chiameremo noi i nostri cari.

mai portare con se più di quanto necessario per gestire la seduta di gioco e se possibile avere con se più di un sistema di gioco,capita che un sistema non ne voglia sapere di decollare e allora lo si cambia in corsa,così come capita che un tavolo sia particolarmente ostico e allora meglio cambiare e accomodarsi ad un altro.

altri aspetti fondamentali sono:
una buona dose di sangue freddo,ricordate che il banco gioca anche sulle nostre emozioni e spesso sono quelle a fregarci,il banco è privo di emozioni e si può permettere di perdere milioni di euro senza battere ciglio,noi invece non possiamo competere in questo senso e le emozioni ci fottono,allora bisogna saperle controllare.
ci vogliono autocontrollo,disciplina,regole,forza di volontà,se non sapete controllarvi,se non siete disciplinati quando giocate,se non possedete una forte volontà che prevale sul demone del gioco e se non vi siete dati delle regole non sarete mai dei vincenti al casino,per rafforzare la mia volontà e non diventare preda del demone del gioco tempo addietro ho adottato un metodo,mi recavo al casino con 5000 euro in tasca e ci rimanevo per qualche ora senza giocare,è stato difficile,ma ho vinto io e adesso potrei avere anche milioni in tasca che la testa non la perdo più.
insomma bisogna avere carattere sempre e comunque in qualsiasi situazione,
bisogna imparare a perdere prima ancora di imparare a vincere.
chi gioca per speculare e guadagnare soldi fa impresa,come una qualsiasi attività dove si mettono a rischio i propri capitali,siate imprenditori di voi stessi,non chiamatevi giocatori,i giocatori giocano per il gusto di farlo,gli imprenditori lavorano sodo per portare i soldi a casa(non me ne vogliano gli imprenditori che frequentano il forum,lo sono stato anche io in passato e so quello che dico).
ci sono anche altri piccoli aspetti da considerare,ma sono secondari e poi rischierei di fare un poema più che un post.

il capitale e il sistema anzi i sistemi:

andare al casino e tentare di speculare con pochi soldi in tasca non serve,ci vogliono i soldi per fare i soldi e come si dice chi gioca con gli occhi vince i capocchi,meglio poche puntate importanti che rendono qualche pezzo importante che tante puntate piccole,cercare tanti pezzi di piccolo valore porta alla rovina,le cose non possono andare sempre bene,quindi toglietevi dalla testa di poter giocare con fiche's da 5/10 euro,partite almeno con 20 euro di mise,bastano solo 5 pezzi per creare uno stipendio di 2/3000 euro al mese(sempre se tutto va bene ovviamente)che mi pare sia più che buono,se poi ne avete la possibilità allora passate a pezzi più importanti,ma non aumentate il numero di pezzi da vincere per raggiungere l'obbiettivo.

portate con voi più di un sistema di gioco che avete testato e di cui conoscete statistica e percentuali,un sistema solo potrebbe non servire.

dovete conoscere benissimo i giochi,le puntate favorevoli che pagano il meno possibile la tassa al biscazziere e teoricamente dovreste possedere tanta esperienza(serve,serve eccome),dovreste avere intuito e capire magari quando è il caso di attaccare un tavolo sia esso bj,punto e banco,roulette etc.
non importa il gioco,ma cosa ci può dare in termini di vincita quel determinato gioco in quel dato momento(ca22o questa è difficile da spiegare).

ragazzi mi fermo qui per adesso che mi sembra abbastanza,a voi i commenti e le eventuali domande alle quali spero di poter rispondere in maniera esauriente.

P.S. mi spiega qualcuno perchè quando voglio inviare il post mi dice che non sono connesso e devo rifare tutta la procedura? grazie

buona vita

RF

grayfox
24/02/2010, 08:49
Troppo curioso di venire a saint vincent.... solo per vedere perche tanto non potro mai venire al casino con 5000... mi sveno già per portarmi 500 al cash.... figurati 5000:D:D

sognatore
24/02/2010, 12:48
tempo fa proprio sul forum di ammazzacasino in un post avevo inserito una serie di domande che copioincollo qui,molti chiedevano se era possibile vivere giocando al casino ed io scrissi che se avessero dato anche solo una risposta negativa ad una delle domande allora il gioco d'azzardo visto come fonte di guadagno non faceva per loro ed era meglio vederlo come un divertimento dove ci si dedica in maniera molto sporadica.

le domande:


1) siete disposti a dedicarvi solo al gioco d'azzardo?
2) la vostra famiglia vi sosterrebbe o ostacolerebbe in questa scelta?
3) vi trasferireste nelle immediate vicinanze di un casino?
4) avete capitali sufficenti per non patire le giornate negative?
5) sapete seguire le regole?
6) avete autocontrollo?
7) sapete stare con le mani in mano in attesa di un qualsiasi evento al tavolo che diventi positivo per voi?
8) avete molti anni di esperienza per capire al meglio quando bisogna giocare e quando stare fermi?
9) conoscete alla perfezione tutti i giochi presenti in un casino?
10) vi sapete fermare una volta perso il capitale di giornata o una volta raggiunto l'obbiettivo prefissato?

@grayfox
non servono 5000 euro per andare al casino a giocare,bastano 100/200 euro per divertirsi un'oretta,i 5000 da me citati servivano solo per dominare il giocatore stupido che era in me,adesso quando vado al casino il mio capitale è molto più limitato,se il mio obbiettivo sono 200 euro il capitale sarà di 1000 euro,se è 400 ne porto 2000,una mia personale regola è cercare di vincere non più del 20% del capitale impiegato e mi sembra sufficiente così,tanto poi nell'arco di un periodo di tempo capita anche la classica botta di culo,ieri per esempio ho notato che avevano installato due slot machine nuove ed ho deciso di giocarci(solo per il gusto di farlo intendiamoci),ho inserito 10 euro in una e niente,ne ho inseriti 10 nell'altra e ho vinto 450 euro,come detto sopra la classica botta di culo,nulla di studiato(o quasi)che mi ha portato comunque un bel guadagno :D

OstilicO
24/02/2010, 13:18
Ascolta tu stai comunque sostenendo di entrare in gioco nelle situazioni, e quindi al verificarsi delle condizioni, che da EV- diventano EV+..... ma quindi dici di riuscire ad avere un EV (dovuto a nmila fattori che conosci tu grazie alla tua esperienza) ? perchè prima se non ho capito male avevi detto detto il contrario. Pura curiosità. Grazie ;)

Lollo78
24/02/2010, 17:57
buonanotte a tutti,


passiamo adesso ai giochi da casino.

[...]

buona vita

RF

ho letto con discreto interesse quanto dici, ma non mi risulta che a parte il BJ in rarissimi (direi ormai scomparsi) casi, i giochi che nomini siano matematicamente battibili con regolarità, quindi non vedo come se ne possa fare una attività profittevole sul lungo periodo

sognatore
24/02/2010, 20:21
ho letto con discreto interesse quanto dici, ma non mi risulta che a parte il BJ in rarissimi (direi ormai scomparsi) casi, i giochi che nomini siano matematicamente battibili con regolarità, quindi non vedo come se ne possa fare una attività profittevole sul lungo periodo

diciamo che la lettura discreta non è bastata allora,infatti nessuno ha affermato che siano matematicamente battibili con regolarità(magari),anzi abbiamo tutti sempre sostenuto il contrario,il vantaggio del banco è li evidente e non si scappa per cui non è matematicamente battibile,ma non impossibile batterlo.

@ostilicO

non ho ben capito la domanda,scusami me la riformuli senza utilizzare EV che non so che vuole dire e per intuito direi evento,ma non ne sono sicuro,mi dici anche dove mi contraddico così rileggo per capire se mi sono spiegato male.

RF

pier 73
24/02/2010, 20:24
EV= expected value ossia il valore che ti aspetti di prendere e puo' essere quindi -(negativo) o + (positivo)

Sephiroth984
25/02/2010, 07:59
diciamo che la lettura discreta non è bastata allora,infatti nessuno ha affermato che siano matematicamente battibili con regolarità(magari),anzi abbiamo tutti sempre sostenuto il contrario,il vantaggio del banco è li evidente e non si scappa per cui non è matematicamente battibile,ma non impossibile batterlo.

@ostilicO

non ho ben capito la domanda,scusami me la riformuli senza utilizzare EV che non so che vuole dire e per intuito direi evento,ma non ne sono sicuro,mi dici anche dove mi contraddico così rileggo per capire se mi sono spiegato male.

RF

una scelta +ev significa che ha un valore atteso positivo.
una scelta +ev è ad esempio giocare 3:1 a testa o croce.
Quando perdi, perdi 1, quando vinci, vinci 3 (meno la puntata, 2).
Questo implica che non importa quante volte perderai consecutivamente, nel lungo periodo tu sarai comunque vincente.

sognatore
25/02/2010, 11:05
EV= expected value ossia il valore che ti aspetti di prendere e puo' essere quindi -(negativo) o + (positivo)

se avessi letto con più attenzione il glossario dei termini che utilizzate nel poker lo avrei saputo senz'altro,però è talemente lungo e difficile da imparare e ricordare tutto che mi scuserete se non l'ho fatto.

RF

spirit81
25/02/2010, 12:18
Ciao a tutti...
XSognatore: cosa intendi con "non importa il gioco,ma cosa ci può dare in termini di vincita quel determinato gioco in quel dato momento" cose del tipo se è uscito il nero 7-8 volte di seguito puntare sul rosso in maniera decisa???
E' un esempio ovviamente, riesci a farne uno anche tu almeno credo si possa capire meglio il concetto di questa frase...
Il resto delle "regole" che scrivi alle quali attenersi per far si che il gioco diventi il tuo lavoro sono abbastanza chiare e sicuramente sono molto importanti...
Io ho una domanda...ma il casinò non controlla mai quelle che sono le tue vincite, ossia non dovrebbero avere un software che gli permette di capire che tu sia una persona che va sempre in positivo tramite i tuoi cambi alle casse???
E poi con tutte le telecamere che hanno come fai a sapere che non ti tengano d'occhio???
Ciao e grazie.

golem8484
25/02/2010, 12:49
Ciao a tutti...
XSognatore: cosa intendi con "non importa il gioco,ma cosa ci può dare in termini di vincita quel determinato gioco in quel dato momento" cose del tipo se è uscito il nero 7-8 volte di seguito puntare sul rosso in maniera decisa???
E' un esempio ovviamente, riesci a farne uno anche tu almeno credo si possa capire meglio il concetto di questa frase...
Il resto delle "regole" che scrivi alle quali attenersi per far si che il gioco diventi il tuo lavoro sono abbastanza chiare e sicuramente sono molto importanti...
Io ho una domanda...ma il casinò non controlla mai quelle che sono le tue vincite, ossia non dovrebbero avere un software che gli permette di capire che tu sia una persona che va sempre in positivo tramite i tuoi cambi alle casse???
E poi con tutte le telecamere che hanno come fai a sapere che non ti tengano d'occhio???
Ciao e grazie.

epic fail

Noodles.Asso
26/02/2010, 00:25
Essendo stato uno dei tanti a fare soldi con la neweconomy nel lontanto 2000/2004 grazie al web, non stò a specificare come, frequentavo i siti di guadagno online, la mia ossessione era di far uscire soldi da una scatoletta con una tastiera e un mouse, mi dicevo se Virgilio ha 100 dipendenti ci sarà qualcuno che li paga e se qualcuno li paga significa che guadagna! Quindi mi misi a girare per il web tentando di capire quale era la materia prima che sviluppava tutto il volume economico su internet, una volta capito riuscii a tagliarmi una fetta di mercato, finita la pacchia, mi addentrai sul sito di ammazzacasino, grazie a questo sito non sò come riusci a trovare assopoker e da lì inizio nel 2005 un altro tipo di guadagno, ma ero ben sicuro che su ammazzacino c'era gente che guadagnava parecchi soldi grazie ai bonus dei casinooline, solo che ci voleva tanta pazienza che non avevo purtroppo perchè passare dal guadagnare cifre importanti a pochi euro al giorno con tanto lavoro dietro ci voleva davvero del fegato e tanta volontà. Credo che qeuste persone sanno il fatto loro! Ho letto anche molti post dove alcuni personaggi che giocavano alla roulette erano stati allontanati da tutti i casino del mondo perchè pare conoscevano metodi per battere il banco. Ho una tabaccheria ben avviata in un grosso centro commerciale, ho 8 slot su cui guadagno dai 5 ai 6 mila al mese, e sinceramente i cinesi li classifico come dei pro e l'italiano medio o italiana visto che ne giocano tante il nostro classico donk player!

Ps: Cosa mi dite delle nuove VLT? cosa vi aspettate? I cinesi giocheranno?

sognatore
26/02/2010, 11:35
accidenti avevo scritto un papiro per cercare di spiegare un po di cose e quando ho cliccato invia risposta rapida come al solito mi è apparsa la solita pagina dove mi diceva che non ero connesso o non ero autorizzato,non avendo salvato quanto scritto dovrò rifarlo,uffa.

se gentilmente gli amministratori o i moderatori mi potessero aiutare a capire come risolvere il problema sarebbe cosa gradita,grazie

RF

P.S. tenterò di scrivere di nuovo il tutto @#§**@@(tradotto significherebbe,ma che c....)eheheheh

Sephiroth984
26/02/2010, 11:45
accidenti avevo scritto un papiro per cercare di spiegare un po di cose e quando ho cliccato invia risposta rapida come al solito mi è apparsa la solita pagina dove mi diceva che non ero connesso o non ero autorizzato,non avendo salvato quanto scritto dovrò rifarlo,uffa.

se gentilmente gli amministratori o i moderatori mi potessero aiutare a capire come risolvere il problema sarebbe cosa gradita,grazie

RF

P.S. tenterò di scrivere di nuovo il tutto @#§**@@(tradotto significherebbe,ma che c....)eheheheh

nel dubbio, la prossima volta seleziona tutto il testo -> tasto dx -> copia.
poi prova a pubblicarlo.
nel caso ti dovesse dare ancora quella schermata, ti logghi e poi ti basterà fare tasto dx -> incolla ;)

comunque, se non ti logghi in automatico al sito quando ti connetti, non puoi inviare risposte rapide suppongo

O'Brasil
26/02/2010, 11:50
.

se gentilmente gli amministratori o i moderatori mi potessero aiutare a capire come risolvere il problema sarebbe cosa gradita,grazie


Se ci metti un pò di minuti a scrivere il post non fare risposta rapida, ma clicca su RISPONDI AL POST (oppure clicca su modalità avanzata sotto vicino risposta rapida che ti porta nella stessa schermata di RISPONDI AL POST), peche dopo qualche minuto di inattività credo che vieni de-loggato (spero si dica cosi :mrgreen:) in automatico.

OstilicO
26/02/2010, 11:57
se avessi letto con più attenzione il glossario dei termini che utilizzate nel poker lo avrei saputo senz'altro,però è talemente lungo e difficile da imparare e ricordare tutto che mi scuserete se non l'ho fatto.

RF

Chiedo scusa per non essere stato chiaro. Provo a riformulare (premetto che l'altro giorno mi ero appena letto il thread e ricordavo bene i tuoi post mentre ora vado a memoria)

In diversi post tu hai affermato che non è possibile aspettarsi un guadagno nel lungo perdiodo contro il banco. Poi però aggiungi che essendo esperto con certi accorgimenti sei riuscito praticamente (se ho capito bene) a fare del giocatore da casinò la tua professione. Questa è una contraddizione perchè se riesci ad entrare in gioco solo in situazioni che ti portano in vantaggio giochi sapendo e attendendo un profitto (questo è il famoso EV :) )....

Era questo che ti chiedevo

sognatore
26/02/2010, 12:29
Ciao a tutti...

XSognatore: cosa intendi con "non importa il gioco,ma cosa ci può dare in termini di vincita quel determinato gioco in quel dato momento" cose del tipo se è uscito il nero 7-8 volte di seguito puntare sul rosso in maniera decisa???

E' un esempio ovviamente, riesci a farne uno anche tu almeno credo si possa capire meglio il concetto di questa frase...

Il resto delle "regole" che scrivi alle quali attenersi per far si che il gioco diventi il tuo lavoro sono abbastanza chiare e sicuramente sono molto importanti...

Io ho una domanda...ma il casinò non controlla mai quelle che sono le tue vincite, ossia non dovrebbero avere un software che gli permette di capire che tu sia una persona che va sempre in positivo tramite i tuoi cambi alle casse???

E poi con tutte le telecamere che hanno come fai a sapere che non ti tengano d'occhio???

Ciao e grazie.



partiamo(anzi ripartiamo dato che lo avevo già scritto e si è perso nei meandri della rete porca miseria)con i controlli dei casino:

i casino utilizzano telecamere e microfoni per gestire meglio le contestazioni fra giocatori,ma ovviamente servono anche a controllare determinati giocatori e i loro comportamenti ai tavoli,sia per comprendere se si comportano onestamente sia per capire come giocano per poi poter fare delle valutazioni per l'aspetto ospitalità etc.

poi ci sono anche le tessere che si inseriscono nei giochi elettronici,il giocatore le inserisce per raccogliere punti che poi daranno diritto a premi o le utilizza in alcuni casino come fossero carte di credito ricaricabili per poter giocare evitando l'utilizzo di moneta cartacea,in questo modo il casino può controllare il coin in di un giocatore e stabilire con certezza quanto gioca,quanto perde e quanto vince.

per quello che riguarda i cambi alle casse c'è sempre qualcuno disposto a cambiare le fiche's per noi anche senza compenso.

il giocatore in attivo non è un problema per i casino,se però un giocatore è sempre in attivo allo stesso gioco e gioca sempre alla stessa maniera i mastini vengono sciolti per cercare di comprendere come sia possibile,se c'è inganno o altro e solo in questo caso il giocatore viene allontanato,fermo restando che questa cosa accade solo in italia e parte d'europa,nel resto del mondo il giocatore vincente è viziato e coccolato e questo perchè publicizzandolo lo si fa diventare uno specchietto per le allodole o meglio i polli da casino,quale cosa migliore per un casino dimostrare che si può vincere sistematicamente se si usa il cervello?



per quello che riguarda il discorso giochi;



fossilizzarsi su di un solo gioco dal mio punto di vista può diventare fallimentare,la maggior parte delle discussioni sui forum che trattano il gioco d'azzardo vertono sulla roulette e si accantonano gli altri giochi,in realtà ci sono giochi che dal punto di vista della tassa pagata al banco sono migliori,la roulette francese paga una tassa del 2,7% e dell'1,35% alle chance,il trente et quarante paga solo l'1%,i craps al pass pagano 1,46% e al don't pass pagano 1,36% e con le relative odds la percentuale si abbassa, al pass per esempio,

con una puntata Odds 1X 0,85%
con una puntata Odds 2X 0,61%
con una puntata Odds 3X 0,47%
con una puntata Odds 5X 0,33%
con una puntata Odds 10X 0,18%

(ovviamente non ci sono casino terrestri che permettono di giocare le odds oltre il 2x o il 3x,mica sono fessi)

riguardo le situazioni da sfruttare in determinati momenti faccio un paio di esempi,non prendeteli per oro colato anzi trattateli come cose banali al pari dell'esempio dei 7/8 neri usciti e poi giocare al rosso,niente di più sbagliato,meglio seguire l'onda che cercare andarle contro,andarle contro significa prendersi una bella sberla in faccia,vero che più è lungo il filotto più la percentuale di uscita della stessa chance si abbassa,ma chi può mai dirci che dopo 7 neri non ne escano altri 7 o 77 e noi che facciamo gli giochiamo contro? non esiste.



passiamo agli esempi:

sono al tavolo del bj,individuo il giocatore che utilizza la strategia di base cioè quel giocatore che gioca seguendo la tabella,chiama quando deve,raddoppia e divide quando è giusto farlo,insomma un giocatore regolare senza colpi di testa(li conosco tutti),aspetto che il suo box perda per 4 volte consecutive e poi al quinto colpo punto anche io,se perdo al successivo raddoppio la puntata e se perdo di nuovo raddoppio ancora la puntata,complessivamente ne sono uscito fra vincite e perdite in positivo quando ho giocato così,se vi capita di andare al casino fermatevi a un tavolo prendete un giocatore a caso anche il più stupido e seguite i colpi,noterete che non è così facile perdere 7 colpi consecutivamente,questo non significa che non capiti,ma non è così normale.



tavolo dei craps,

attendo che il 6 e 8 ritardino l'uscita di 8 colpi(non uno o l'altro,ma entrambi)e piazzo la mia scommessa su questi due numeri(la scelta del 6 e 8 perchè hanno il 13,89% di probabilità di uscita,dopo il 7 sono i numeri con la più alta percentuale di uscita),se malauguratamente esce prima il 7 e perdo la scommessa raddoppio e gioco anche la battuta(normalmente durante la battuta la line bet non gioca),mi è capitato di fare delle puntate alte e non perchè i due numeri ritardassero molto(max ritardo che ho registrato è stato di 28 lanci),ma perchè il 7 si era presentato più volte facendomi perdere anche 3/4 volte la puntata,ma l'ho sempre spuntata io,se anche qui vi fermate al tavolo dei craps e prendete nota vi accorgerete che non è così semplice trovare un ritardo di 8 colpi del 6 e 8,è un gioco dove ci vuole pazienza e saper attendere,ma regala soddisfazioni.



insomma quello che cerco di dire è che ci vuole conoscenza dei giochi,studio degli stessi,prove fittizie e non,valutazione di qualsiasi idea anche la più banale(un'idea non è mai stupida finchè non se ne ha la matematica certezza),esperienza etc.



se invece si ha un sistema vincente 9 volte su 10 se non 10 su 10(magari) tutto questo cade e diventa noia ehehehe.



buona vita!



RF

sognatore
26/02/2010, 12:36
grazie per le risposte,utilizzerò il tasto rispondi al post e non risposta rapida dalla prossima volta.

@Sephiroth984

in effetti presentandosi più volte il problema copiavo il testo,solo che questa volta non ci ho pensato eheheh,comunque grazie.

@OstilicO

mi rileggo i miei post per capire in che contesto ho inserito la frase incriminata,vista così è si una contraddizione,ma ho imparato che devo conoscere anche il contorno sennò posso travisare le parole,poi ti risponderò volentieri.

spirit81
26/02/2010, 17:41
XSOGNATORE:
al bj quant'è la puntata minima e la puntata massima a saint vincent?
Ovviamente il mio esempio della roulette era appunto un esempio, in effetti alla roulette prevedere il colore affidandosi alle volte in cui è uscito di seguito il colore opposto non aiuta troppo e anche giocando al raddoppio i guadagni sono veramente ridotti e riski altissimi...

L'idea di farsi cambiare i soldi da altre persone è geniale l'avevo vista nel film 21 e anche letta nel libro dal quale è tratto il film...in effetti cosi non risultere mai vincenti agli occhi del casinò...
Poi sono d'accordo con te che i casinò dovrebbero vantarsi di giocatori vincenti invece di cacciarli...anche perchè poi sarebbero soldi vinti in maniera regolare...seguire un metodo mica ti fa vincere in maniera sicura...è come giocare sempre lo stesso numero alla roulette sperando ke prima o poi esca...magari ti esce 3 volte di seguito...se sta persona becca sempre quel numero cosa fanno lo cacciano perchè è fortunato??? Ovviamente ho esasperato il discorso pero' se fai una cosa devi anche risponderne non puoi fare come i bambini che vogliono sempre avere ragione...!!!

XNoodles.Asso :
Parlavi di post dove gente era stata allontanata perchè a conoscenza di metodi per battere il banco alla roulette, tu sai quali sono questi metodi???
Ma esistera' davvero un merodo per vincere alla roulette??? Mi sembra un po' difficle immaginarlo...chissà quanta gente ci ha provato da quando esistono e nessuno ha mai dato una formula matematica valida ma solo consigli e situazioni da sfruttare...
Sulle macchinette ne so veramente poco...pero' tempo fa ero a campione e mi è capitata una cosa strana...ora non so se era una semplice coincidenza oppure no...a fine serata e quindi si parla di quando mancava un'ora circa all'orario di chiusura con alcuni amici ci siamo messi a spendere due lire su alcune macchinette tanto per farci due risate e divertirci!!! Queste macchinette stavano continuando a pagare...tanto e vero che alcuni tra noi si sono rifatti di quello che avevano perso negli altri giochi durante la serata e addirittura sono andati in positivo...dunque forse sara' mica che aarivando per ultimi si abbia un vantaggio??? probabilmente dopo che migliaia di persone hanno giocato ste macchinete sono piene e iniziano a pagare...!!!
Un'altra cosa che ho capito da una di ste macchinette della quale non saprei dire il nome, è ke si poteva capire quanto volesse pagare...ossia quando doveva pagare ti faceva scegliere quanto volevo puntarti dei crediti che avevi, quindi da un minimo di 1 a tutti per quindi raddoppiare di netto i crediti che avevi. Ecco la tattica era quella di puntare poco per volta finchè non perdevi e quindi ritornavi indietro...pero' in questo modo capivi il limite di quel pagamento e potevi accumularlo tutto senza rischiare di perdere tutto...
Poi non so se sono info utili o cavolate ma tanto vale scriverle...!!!




Vedremo se prima o poi riusciremo a vincere un cifra cospicua cosi la smettiamo di lavorare per sopravvivere...eheheh al max. lo faremo per hobby...liberi di scegliere insomma!!!

sognatore
02/03/2010, 11:02
a saint vincent i minimi al bj sono 5 euro e ma 500,poi a volte(dipende dai giocatori al tavolo) aprono dei tavoli con i minimi più alti 10/50 max 1000/2500.

@OstilicO

quello che cerco di dire è questo:

appurato che il banco ha sempre un vantaggio per ogni gioco e che ad oggi nessuno pare(magari si)è riuscito ad annullarlo e che ogni sistema prima o poi paga questo vantaggio allora non rimane che cercare di ottenere un utile attraverso le situazioni(che sono quelle che io ricerco quando gioco),questo non significa che così facendo si esce sempre vincenti,ma sicuramente offre dei vantaggi,una cosa è giocare come molti fanno colpo su colpo un intero sabot a bj piuttosto che a punto e banco e una cosa è selezionare i colpi da giocare,valutare quando è il momento propizio per attaccare il banco insomma,se poi si ha anche un metodo(non necessariamente un sistema) da applicare tanto meglio,come ho spiegato nel mio post precedente preferisco giocare al bj su un box che ha perso almeno 4 volte consecutive per sole 4 volte e a raddoppio piuttosto che subire prima 4 sconfitte,nessuno mi dice che vincerò nei successivi 4 colpi,ma sicuramente un po di vantaggio me lo creo considerato che mediamente un box non perde per più di 7 volte consecutive.

RF

Flaminio
02/03/2010, 14:21
,nessuno mi dice che vincerò nei successivi 4 colpi,ma sicuramente un po di vantaggio me lo creo considerato che mediamente un box non perde per più di 7 volte consecutive.

RF

Sognatore questo non funziona. E' vero che è difficile che perda 8 volte di fila, ma la probabilità che lo faccia noto il fatto che già ha perso i primi 4 colpi è la stessa che quella di perderne 4 di fila partendo dall'inizio.
Questo che fai tu è lo stesso di quelli che giocano i ritardatari al lotto, che è un metodo totalmente inutile

sognatore
02/03/2010, 18:25
Sognatore questo non funziona. E' vero che è difficile che perda 8 volte di fila, ma la probabilità che lo faccia noto il fatto che già ha perso i primi 4 colpi è la stessa che quella di perderne 4 di fila partendo dall'inizio.
Questo che fai tu è lo stesso di quelli che giocano i ritardatari al lotto, che è un metodo totalmente inutile

che posso dirti,forse non funziona come dici tu,ma la mia esperienza mi dice che mediamente non trovo 8 colpi consecutivi perdenti su di un box per cui inutile o meno a me ha sempre portato utile,magari sono sempre stato fortunato o chissà,in ogni caso preferisco giocare così al bj piuttosto che giocare colpo su colpo con la consapevolezza che alla fine dovrò pagare il dazio al biscazziere,comunque non credo sia paragonabile ai ritardatari del gioco del lotto che concordo con te è un inseguire assolutamente inutile,qui parliamo di scarti e di pochi colpi,giusto 4 che come ho detto non hanno sempre dato esito positivo,ma fra perdenti e vincenti mi hanno portato in attivo,tutto qui.

RF

Nicolino69
19/04/2010, 16:34
[...]
il poker è matematicamente battibile nella misura in cui tuoi avversari si allontanano dalla strategia corretta
[...]

bravo. fai bene a ricordare questo concetto.
a parità di conoscenza del gioco, e quindi di applicazione della strategia corretta, il poker non è battibile.
ergo, giocandolo con aams o nel casino, causa fee e rake, E' FALSO AFFERMARE CHE SIA BATTIBILE.

ergo, sempre nella condizione di trovarsi con avversari che applicano la stessa strategia, può diventare molto più -EV dei craps o del bj.

chi campa col poker, lo può fare perchè c'è chi non conosce il giochino.
dato che il mondo è pieno di sprovveduti (e, pokeristicamente, io sono uno di questi), chiaramente diventa vero che col poker si guadagna.

il vincente del poker è quindi uno che sfrutta l'inabilità dei suoi avversari.

penso che sia intellettualmente onesto riconoscere ciò.

è lo stesso concetto per il quale esiste chi, sfruttando le inabilità (bugs) delle slot, le può (poteva?) battere.

DiamondsKid
19/04/2010, 17:09
è lo stesso concetto per il quale esiste chi, sfruttando le inabilità (bugs) delle slot, le può (poteva?) battere.

No. Perchè qui non si sfrutta nessun bug, ovvero non si sfrutta un errore nel regolamento per vincere.
Se tutti sapessimo giocare a calcio come Messi pensi che sarebbe così +EV fare il giocatore di calcio professionista? E' chiaro che qualcosa diventa profittevole nel momento in cui solo in pochi lo sanno fare.

pier 73
19/04/2010, 17:18
no. Perchè qui non si sfrutta nessun bug, ovvero non si sfrutta un errore nel regolamento per vincere.
Se tutti sapessimo giocare a calcio come messi pensi che sarebbe così +ev fare il giocatore di calcio professionista? E' chiaro che qualcosa diventa profittevole nel momento in cui solo in pochi lo sanno fare, o quantomeno lo si sappia fare meglio degli altri presenti al tavolo.

fyp ;)

giofish
19/04/2010, 18:48
potete mandarmi il link grazie

Albi64
19/04/2010, 20:04
avete uppato il Deserto dei Tartari



lol

sognatore
24/04/2010, 03:48
avevo promesso che mi sarei impegnato per cercare di di imparare a giocare al texas e così mi sono divertito a partecipare a svariati freeroll per fare un po di pratica e oggi ho ottenuto un bel risultato che volevo condividere qui con voi anche per dimostrare che quando ci sono di mezzo soldi e gioco io mi impegno per ottenere il massimo,spero adesso che non sia solo un caso isolato e che mi riesca di continuare così.

buona vita

Albi64
24/04/2010, 13:37
avevo promesso che mi sarei impegnato per cercare di di imparare a giocare al texas e così mi sono divertito a partecipare a svariati freeroll per fare un po di pratica e oggi ho ottenuto un bel risultato che volevo condividere qui con voi anche per dimostrare che quando ci sono di mezzo soldi e gioco io mi impegno per ottenere il massimo,spero adesso che non sia solo un caso isolato e che mi riesca di continuare così.

buona vita

gg and good luck!


albi

Sephiroth984
27/04/2010, 17:00
avevo promesso che mi sarei impegnato per cercare di di imparare a giocare al texas e così mi sono divertito a partecipare a svariati freeroll per fare un po di pratica e oggi ho ottenuto un bel risultato che volevo condividere qui con voi anche per dimostrare che quando ci sono di mezzo soldi e gioco io mi impegno per ottenere il massimo,spero adesso che non sia solo un caso isolato e che mi riesca di continuare così.

buona vita

complimenti per il risultato, spero che con tutto lo studio e l'applicarti al gioco tu abbia capito che c'è sostanziale differenza tra il poker e gli altri giochi da casinò (indipendentemente dall'essere profittevoli o meno, discorso già trito e ritrito).

però 88 euro è buono come risultato, non ci si può lamentare :)

aiglederoi
03/05/2010, 20:17
potete mandarmi il link grazie

ma ti sei rinkoglionito???

sognatore
11/05/2010, 13:21
complimenti per il risultato, spero che con tutto lo studio e l'applicarti al gioco tu abbia capito che c'è sostanziale differenza tra il poker e gli altri giochi da casinò (indipendentemente dall'essere profittevoli o meno, discorso già trito e ritrito).

però 88 euro è buono come risultato, non ci si può lamentare :)


sicuramente è un gioco diverso per molti aspetti tranne per quella componente essenziale in tutte le cose "la fortuna",senza quella unita alla capacità del giocatore,all'esperienza etc.etc. non si va molto lontani nemmeno con il texas,una cosa che ho capito però è che sto facendo un bel po di soldi con freeroll,sit&go e vari e fino ad ora mi è sembrato tutto molto più facile di quanto avevo previsto,sarò bravino io oppure sto solo incontrando i più scarsi?
che importa fino a che il saldo sale.

buona vita

spirit81
11/05/2010, 13:36
Beh nei freeroll incontri di tutto...pero' direi che essendo "gratis" la gente gioca un po' come gli pare...quindi se sei fortunato o sei "bravo" ad approfittare che la gente giochi qualunque cosa sperando nella fortuna o per il semplice fatto che non ha voglia di aspettare delle ore per vincere pochi centesimi di euro puoi arrivare in fondo...vincerne uno soprattuto "freeroll" non significa essere bravi pero' riconfermarsi magari vincendone un altro o arrivando spesso a premi allora si.
Oltretutto come in tutto ci sono onde positive in cui vinci qualunque mano ... e perioco negativi in cui perdi anche con AA...
Nel globale penso che un bravo giocatore sia quello che sappia adattarsi alla tipologia di gioco e quindi applichi una tattica per raggiungere l'obiettivo prefissato...
Ovviamente il giocare "bene" non paga sempre...quindi ci vuole anche la buona dose di culo al momento giusto...
Ciaoooooooooo

Sephiroth984
11/05/2010, 14:06
sicuramente è un gioco diverso per molti aspetti tranne per quella componente essenziale in tutte le cose "la fortuna",senza quella unita alla capacità del giocatore,all'esperienza etc.etc. non si va molto lontani nemmeno con il texas,

La questione è che la fortuna conta nel breve periodo, ma se si continua a fare scelte giuste (+ev) nel lungo periodo non si può che uscirne vincenti.

Voglio dire, se andiamo allin e io giro AK e tu 78, magari per cinque volte in fila vinci tu (e io sono in bad run, evidentemente), ma se lo facciamo per cento volte di fila, allora le % tendono a rispettarsi di più, se lo facciamo mille, o diecimila volte, allora stai sicuro che io ne uscirò vincente. Tutto lì.

spirit81
11/05/2010, 14:12
Infatti se ci basiamo sulla statistica hai perfettamente ragione se io gioco solo e semplicemente mani solide se parto sempre avanti al mio avversario vincero' + volte di quante ne perdo a lungo andare...
Io pero' parlavo del "saper foldare" al momento giusto e anche saper "bluffare" al momento giusto...e saper decidere il numero di mani da giocare in base a livello, stack, posizione e avversario...
Questa era secondo me la differenza tra bravo e non bravo...però se sei un momento di sfiga totale puoi anche giocare solido quanto vuoi ma se c'è scritto che non devi vincere, non vinci...tutto qui...

sognatore
21/05/2010, 13:13
buongiorno ragazzi,volevo fare una domanda:

ho disputato 54 sit&go da 3-6-10 euro ciascuno in una buona pokerroom e questi sono i risultati:

25 volte primo
16 volte secondo
08 volte terzo
05 volte non a premio

posso considerare l'ipotesi che comincio a capirci qualcosa di questo gioco o i sit lasciano il tempo che trovano e devo dare più considerazione ai tornei?

tornei ne faccio pochi in effetti,mi diverto di più con i sit che mi fanno salire il conto;) faccio bene o dovrei dedicarmi di più a quest'ultimi?

grazie per i consigli e non solo

buona vita

golem8484
21/05/2010, 13:18
sample size (= grandezza del campione statistico) troppo limitato per rispondere

difficile dire qualcosa prima di 1K sit se stiamo parlando di sit 9 handed, per i MTT anche di più

anyway per ora vai alla grande ;)

krikk86
21/05/2010, 13:21
buongiorno ragazzi,volevo fare una domanda:

ho disputato 54 sit&go da 3-6-10 euro ciascuno in una buona pokerroom e questi sono i risultati:

25 volte primo
16 volte secondo
08 volte terzo
05 volte non a premio

posso considerare l'ipotesi che comincio a capirci qualcosa di questo gioco o i sit lasciano il tempo che trovano e devo dare più considerazione ai tornei?

tornei ne faccio pochi in effetti,mi diverto di più con i sit che mi fanno salire il conto;) faccio bene o dovrei dedicarmi di più a quest'ultimi?

grazie per i consigli e non solo

buona vita

aggiungi uno 0, arriva a 540, almeno inizierai ad avere un dato sul quale lavorare... 54 sit sono pochini per capire, anche perchè a quanto pare stai runnando God... Buon per te!

spirit81
21/05/2010, 13:39
Beh stai andando alla grande...spero non arrivi mai un periodo buio...cmq si devi fare almeno 200-300 sit prima di tirare le somme...!!!
Ci sono periodi in cui vai quasi sempre a premio per un mix tra bravura e fortuna...magari escono sempre le carte giuste...diventa + difficile invece confermarsi nel tempo giocando anke con cartacce...!!!
Un altro fattore è giocare sempre concentrati e tranquilli...
Poi giustamente devi anke provare i tornei e tipologie differenti di sit per vedere se riesci ad avere un gioco abbastanza aperto alle varie tipologie e ti confermo che non è proprio semplice...
Esempio: tra uno speed e un regular(livelli che durano meno minuti negli speed) cambia totalmente il gioco...
Altra differenza poi è il buy-in se spendi 1 dollaro sicuramente sarai + sciolto nel giocare sapendo di rishiare meno, a differenza se paghi 50$ magari giochi + abbotonato...se poi i premi sono alti e sei in bolla...di certo non vai a riskiare di perderti una bella cifra perchè la mano ti sembra buona e quindi cerchi di essere un attimo + tattico e disciplinato...
Insomma poi tutto dipende anche dal proprio carattere e dalla pazienza...
In ogni caso ribadisco che stai andando veramente bene e partire col piede giusto non puo' che fare bene...con i soldi vinti potrai partecipare a sit o tornei con buy-in + alti ed aspirare a vincite + forti...e trovare anke giocatori + forti certe volte :D
Ciaooooooooo

Sephiroth984
21/05/2010, 14:21
buongiorno ragazzi,volevo fare una domanda:

ho disputato 54 sit&go da 3-6-10 euro ciascuno in una buona pokerroom e questi sono i risultati:

25 volte primo
16 volte secondo
08 volte terzo
05 volte non a premio

posso considerare l'ipotesi che comincio a capirci qualcosa di questo gioco o i sit lasciano il tempo che trovano e devo dare più considerazione ai tornei?

tornei ne faccio pochi in effetti,mi diverto di più con i sit che mi fanno salire il conto;) faccio bene o dovrei dedicarmi di più a quest'ultimi?

grazie per i consigli e non solo

buona vita

sicuramente non si può dire che tu stia andando male 8)
per capire se puoi farci dei soldi nel lungo periodo, devi giocare almeno 1k sit, e per far questo devi imparare a multitablare (se già non lo fai) aumentando pian piano sempre il numero di tavoli aperti. Se ad esempio ora giochi un sit alla volta, prova ad aprirne due contemporaneamente. Quando sarai abituato alla "frenesia" dell'azione, passa a tre, poi quattro e così via.
Personalmente, non sono un grande grinder si sng, per cui quando li gioco faccio sempre 6x (ossia 6 alla volta), ma c'è chi ne massa infiniti e fa 12/16/20/24x - ma imho sono dei mostri.
Con 6x riesci a giocarne tanti e comunque a divertirti ancora.

Detto questo, attento a non fare l'errore di salire di livello quando il bankroll non te lo permette ancora. Per assorbire la varianza ti conviene giocare sempre rollato almeno 70x (ossia se giochi i sng da 10€, dovresti avere almeno 700 euro sul conto). Lo so che detto così sembra un'enormità, ma ti assicuro che quando cominci a fare tanti sng, serie di 10/12 non a premio sono all'ordine del giorno, per quanto bravo tu potrai essere, per cui non è pensabile che tu vada rotto per una cosa così.

spirit81
21/05/2010, 14:36
Tutto giustissimo...però ricorda che se multitabli su + di 3 tavoli devi stare molto concentrato...perchè al momento di dover giocare in contemporanea su + di due tavoli ti perdi e finisci che giochi un pò troppo alla cavolo...
Io personalmente preferisco fare 1-2 tavoli massimo in contemporanea per poter anke studiare un minimo i giocatori al tavolo...
Ovviamente se lo scopo è quello di farlo come lavoro è giusto dare il massimo anke in numero di tavoli che si possono giocare in contemporanea per avere + possibilità per far crescere il bankroll...pero' io personalmente non andrei oltre i 3 tavoli se no finisci per giocare male e invece di migliorare il tuo gioco finisci per giocare a bingo puntando solo su certe mani ad alta percentuale di vincita...e se per caso rimani corto su un tavolo finisci per uscire e buttare via i soldi del buy-in...
Il discorso del bankroll da avere per giocare determinati buy-in non fa una piega infatti se hai un bankroll troppo basso e inizi a giocare un buy-in troppo alto e incontri un periodo di 10-20 perdite di seguito o quasi finisci per perdere tutto e demoralizzarti...e capita spesso...!!! :D

sognatore
21/05/2010, 18:42
intanto grazie per le risposte,immaginavo che 54 sng erano un campione troppo limitato per poter tirare delle somme,spero comunque di continuare così anche se ho la consapevolezza che arriverà una serie negativa come in tutti i giochi,per fare un esempio proprio 2 minuti fa sono uscito da un sng e da un torneo con 77 partecipanti(maledetto il river:cry::)),ma ripeto sono consapevole dei miei limiti e dell'eventualità che non sempre tutto giri per il verso giusto.

per quello che riguarda giocare su più tavoli per adesso mi limito a un max di 2 perchè sennò mi impallo e poi sono convinto che giocare concentrati sia importante e se mi spingo a giocare su più tavoli senza essere allenato non combinerei nulla di buono per cui non più di 2.

i sng che gioco sono regular e turbo indifferentemente,non ho problemi per questo,riesco a giocarli con la massima tranquillità anche se nella fase iniziale i turbo non erano il massimo per me,ma adesso no problem.

gioco sng da 3-6-10 euro ed ho un bankroll di circa 600 euro(non tutti vinti,ho fatto una piccola aggiunta per avere un capitale sufficente a sopportare più sconfitte consecutive e a non demoralizzarmi,sono avanti vero?;))

quelli da 1 euro li lascio a mia moglie che si diverte,io sono per il grano,ma questo lo avete capito immagino.

vi ringrazio per i consigli e le risposte che mi avete dato siete stati molto gentili e pensate che sto anche imparando i termini piano piano anche grazie a voi che mi obbligate a trovarmi il significato.

buona vita

pier 73
21/05/2010, 19:44
Bravo sognatore, mi fa piacere che ti stai appassionando al poker.
I 54 sit come detto dagli altri sono un campione troppo piccolo per giudicare, ma sicuramente e' anche vero che non si fa 90% di ITM solo con il cuxo.
Evidentemente stai giocando bene e hai anche la fortuna dalla tua.
Per quanto riguarda il multitabling il tuo e' un problema che abbiamo avuto tutti all'inizio, quindi per ora va bene cosi', ma quando noterai che stai padroneggiando bene 2 tavoli mettine un terzo, quando ti troverai comodo con 3 metti il quarto e cosi' via, ti garantisco che e' solo questione di allenamento e 6 tavoli sono davvero alla portata di tutti e oltretutto ti permettono ancora di prendere note, notare il tipo di giocatori che hai di fronte ed anche scambiare 2 parole con gente che pian piano conoscerai ai tavoli.

GL neogrinder!!!!!!;)